Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Pronto Soccorso

Tutte le risposte di Pronto soccorso

Hai un dubbio o un problema di Pronto Soccorso? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Pronto Soccorso
Pronto soccorso: quando non bisogna andare?
Non è bene rivolgersi al pronto soccorso quando, per casi non urgenti, ci si può rivolgere al medico di famiglia, al pediatra di libera scelta...
Codici pronto soccorso: come si assegnano?
L'assegnazione del codice di priorità all'arrivo di un paziente in pronto soccorso viene effettuata dall’infermiere presente all’accettazione, che segue un metodo di valutazione e classificazione...
Bambino che cade di testa: che cosa fare?
Un controllo immediato in Pronto Soccorso è assolutamente necessario in caso di svenimento o perdita di coscienza (bambino che non risponde, con braccia e gambe...
Colpi di colore: bisogna rivolgersi al pronto soccorso?
In caso di colpo di calore, devi inizialmente portare tua madre in un luogo fresco, ventilato e va tenuta sdraiata con le gambe leggermente...
Trauma cranico: come capire se è presente?
Con il termine trauma cranico viene definito qualsiasi tipo di impatto violento della testa contro un ostacolo fisso o un oggetto in movimento, sia esso...
Infortunio in area contaminata: come comportarsi?
Nel caso in cui un infortunato si trovi in un'area contaminata da sostanze tossiche, è importante segnalare subito al 118 l'evento ed aspettare l'arrivo dei...
Principio di annegamento: quali sono i segni?
Il principio di annegamento è causato dall'ostruzione delle vie respiratorie da parte di un liquido. L'annegamento può verificarsi a polmone bagnato o a polmone asciutto,...
Malattia da decompressione: cosa fare?
In alcuni casi, se la risalita in superficie è troppo lenta o troppo rapida, la pressione sanguigna diminuisce e nel sangue si formano delle...
Ustione: cosa fare?
In caso di ustione devi cercare di allontanare la fonte di calore o rimuovere i vestiti intrisi di sostanze caustiche. Se...
Sostanza chimica in contatto con gli occhi: cosa fare?
Nel caso in cui le ustioni chimiche provochino lesioni oculari, bisogna far sdraiare la vittima, facendo voltare la testa dal lato interessato dall'ustione e tenendo...