Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Tumore Alla Gola

Tumore alla gola

Tumore alla gola
Curatore scientifico
Dr. Giuseppe Gattulli
Specialità del contenuto
Oncologia Otorinolaringoiatria

Che cos’è laringe

La laringe è un condotto che si trova nella parte superiore della trachea

Questo organo è grande circa 5 centimetri e ha due fasci di muscoli che formano le corde vocali. La cartilagine nella parte anteriore della laringe è talvolta chiamato il pomo d'Adamo.

Esistono tre parti della laringe: la parte superiore della laringe è il sovraglottide, la parte centrale è la glottide, la parte inferiore è il sottoglottide. La laringe si apre o si chiude per far fronte alle sue principali funzioni, ossia respirare, parlare o deglutire.

  • Respirazione − Quando si trattiene il respiro, le corde vocali sono chiuse ermeticamente. Quando si respira, le corde vocali si rilassano e si aprono.
  • Parlare − La laringe emette il suono della voce. Quando si parla, le corde vocali si stringono e si avvicinano. L’aria dai polmoni è costretta tra le corde e le fa vibrare, così la vibrazione produce il suono. La lingua, le labbra, i denti traducono questo suono in parole.
  • Ingestione − La laringe protegge i polmoni dal cibo e liquidi. Quando si deglutisce, un lembo chiamato epiglottide copre l'apertura della laringe per mantenere il cibo e liquidi lontano dai polmoni. 
Cellule tumorali

Il cancro colpisce le cellule, ossia i mattoni che compongono i tessuti. Le cellule normali crescono e si dividono per formare nuove cellule quando il corpo ha bisogno di loro. Quando le cellule normali invecchiano o si danneggiano, muoiono, e le nuove cellule prendono il loro posto.

A volte, questo processo non va come dovrebbe. Nuove cellule si formano quando il corpo non ha bisogno di loro, e le cellule vecchie o le cellule danneggiate non muoiono come dovrebbero. L'accumulo di cellule extra spesso formano una massa di tessuto chiamato tumore.

I tumori della gola possono essere benigni o maligni. I tumori benigni (come polipi o noduli) di solito non sono una minaccia per la vita,possono essere trattati o rimossi e di solito non ricrescono, non invadono i tessuti intorno a loro, non si diffondono ad altre parti del corpo. 

Il cancro della laringe si verifica più spesso nelle persone di età superiore ai 55 anni. Le persone che smettono di fumare possono ridurre notevolmente il rischio di cancro della laringe. La raucedine indolore può essere un sintomo del cancro della laringe. La laringe può essere esaminata con un tubo di osservazione chiamato laringoscopio. Il trattamento del tumore della laringe dipende dalla posizione e dalle dimensioni del tumore e dall'età e la salute del paziente. Il cancro della laringe è di solito trattato con radioterapia o interventi chirurgici. La chemioterapia può essere utilizzata anche per i tumori che si sono diffusi. 

I tumori maligni possono essere una minaccia per la vita, di solito possono essere trattati o rimossi, ma possono ricrescere, possono invadere e danneggiare i tessuti e gli organi vicini, possono diffondersi ad altre parti del corpo. Le cellule tumorali possono diffondersi staccandosi dal tumore nella laringe, spostandosi attraverso i vasi linfatici ai linfonodi vicini. Essi possono anche diffondersi attraverso i vasi sanguigni ai polmoni, alle ossa, o al fegato. Dopo la diffusione, le cellule tumorali della laringe possono aderire ad altri tessuti e crescere per formare nuovi tumori che potrebbero danneggiare i tessuti.

Fattori di rischio del tumore alla gola

Quando si riceve una diagnosi di tumore alla gola, è naturale chiedersi che cosa potrebbe aver causato la malattia. I medici non possono sempre spiegare perché una persona si ammala di cancro della gola e un’altra no.

Tuttavia, sappiamo che le persone con fattori di rischio possono avere più probabilità di altre di sviluppare il cancro della laringe. Un fattore di rischio è qualcosa che può aumentare la probabilità di avere una malattia.

Il fumo di tabacco provoca tumori laringei. I forti fumatori che hanno fumato tabacco per un lungo periodo di tempo sono più a rischio di contrarre il cancro della laringe.

Inoltre, le persone che bevono molto hanno più probabilità di sviluppare il cancro della laringe rispetto alle persone che non bevono alcolici. Il rischio aumenta con la quantità di alcol che una persona beve. 

Molti altri fattori di rischio possibili sono in fase di studio. Per esempio, i ricercatori stanno studiando se l'infezione da HPV nella gola può aumentare il rischio di cancro della gola. L’HPV (Human Papilloma Virus), di cui si conoscono circa 120 sottotipi possono infettare il corpo. Un'altra area di ricerca è se reflusso gastroesofageo può aumentare il rischio di cancro della laringe.


Sintomi del tumore alla gola

I sintomi del tumore alla gola dipendono principalmente dalle dimensioni e la posizione del tumore. I sintomi più comuni di cancro della laringe sono:

 voce rauca voce che cambia o si altera per più di 3 settimane

  • mal di gola
  • difficoltà a deglutire per più di 6 settimane
  • avvertire un grumo nel collo
  • problemi di respirazione
  • tosse persistente
  • mal d'orecchi persistente
Questi sintomi possono essere causati dal cancro della laringe o da altri problemi di salute. Le persone con questi sintomi dovrebbero riferire al proprio medico in modo che ogni problema possa essere diagnosticato e trattato al più presto possibile.

Diagnosi di tumore alla gola

Se si hanno sintomi che suggeriscono la presenza di cancro alla, il medico può eseguire un esame fisico. Il medico guarda la gola e palpa il collo per cercare noduli, gonfiore e altri problemi.

Si può ricorrere una o più delle seguenti prove:

Laringoscopia indiretta: Il medico utilizza un piccolo specchio con il manico lungo per vedere la gola e la laringe. Il medico controllerà se le corde vocali si muovono normalmente quando si producono certi suoni. Questo test non fa male. Per evitare di conati di vomito, il medico può spruzzare un’anestesia locale sulla gola. Il test è di solito fatto ambulatorialmente.

Laringoscopia diretta: Il medico utilizza un tubo illuminato (laringoscopio) per vedere la gola e laringe. Il tubo luminoso può essere flessibile o rigido. Se è flessibile, il medico inserisce il tubo flessibile attraverso il naso sino alla gola. Questo test è svolto solitamente nello studio del medico in anestesia locale. Se è rigido, il medico inserisce il tubo rigido attraverso la bocca sino in gola. Uno strumento sul tubo rigido può essere utilizzato per raccogliere dei campioni di tessuto. Questo test può essere svolto nello studio del medico, in ambulatorio o in ospedale. Solitamente viene utilizzata l’anestesia generale.

Biopsia: La rimozione di un piccolo pezzo di tessuto alla ricerca di cellule tumorali si chiama biopsia. Generalmente, il tessuto viene rimosso con un laringoscopio rigido in anestesia generale. Un patologo esamina quindi il tessuto al microscopio per verificare la presenza di cellule tumorali. La biopsia è l'unico modo certo per sapere se l'area anormale è un tumore. 

Cosa avviene dopo la diagnosi di tumore alla gola

Se il tumore alla gola viene diagnosticato, il medico ha bisogno di capire a quale stadio della malattia si è per scegliere il miglior trattamento. Quando si diffonde il tumore della laringe, le cellule tumorali si trovano nei linfonodi del collo o in altri tessuti del collo. Le cellule tumorali possono anche infettare i polmoni, il fegato, le ossa e altre parti del corpo, e per sapere se il tumore alla gola ha invaso i tessuti vicini, il medico può prescrivere uno o più test, come la Radiografia del torace, una TAC del torace e dell'addome o la Risonanza magnetica.

Stadi del tumore alla gola

Il tumore alla gola viene classificato in base alle dimensioni del tumore, se le corde vocali si muovono normalmente, se il tumore ha invaso i tessuti circostanti, e se il cancro si è diffuso ad altre parti del corpo:

  • Stadio precoce del cancro: stadio 0, I, II,  il cancro della gola è di solito un piccolo tumore, le cellule tumorali e raramente si trovano nei linfonodi.
  • Stadio avanzato del cancro: stadio III o IV, il cancro della laringe è un tumore che ha invaso i tessuti vicini o si è diffuso ai linfonodi o ad altre parti del corpo, opprure il cancro è solo nella laringe, ma il tumore impedisce alle corde vocali di muoversi normalmente.
 

Trattamento del tumore alla gola

Le persone affette da tumore alla gola in fase precoce possono essere trattate con la chirurgia o la radioterapia. Le persone con tumore avanzato della gola possono sottoporsi ad una combinazione di trattamenti. Per esempio, radioterapia e chemioterapia sono spesso somministrati contemporaneamente. La terapia mirata è un'altra opzione per alcune persone con tumore avanzato della gola.

La scelta del trattamento dipende principalmente dalla salute generale, dalla posizione in cui il tumore alla golaha avuto inizio, e se il cancro si è diffuso.

Come si svolge il trattamento chirurgico del tumore alla gola

La chirurgia è un trattamento comune per le persone con il tumore della laringe. Il chirurgo può utilizzare un bisturi o un laser, con un laringoscopio

Il chirurgo rimuove solo la parte della laringe che ospita il tumoreoppure può decidere di rimuove la laringe intera e alcuni tessuti circostanti. Alcuni linfonodi della zona possono anche essere rimossi. Ci vuole tempo per guarire dopo l'intervento chirurgico, e il tempo necessario per recuperare è diverso per ogni persona. È comune sentire stanchezza o debolezza per un po' di tempo, e il collo può essere gonfio.

Inoltre, si può avere dolore o fastidio per i primi giorni. I farmaci possono contribuire a controllare il dolore. Prima di un intervento chirurgico, si dovrebbe discutere il piano per il sollievo dal dolore con il medico. Dopo l'intervento chirurgico, il medico può modificare il piano se si ha bisogno di più controllo del dolore.

La chirurgia può cambiare la capacità di deglutire, mangiare o parlare. Potrebbe essere necessario sottoporsi ad un altro intervento chirurgico o di plastica ricostruttiva per ricostruire il tessuto. Il chirurgo può utilizzare il tessuto da un'altra parte del corpo per riparare la gola. 

Se si perde la capacità di parlare per un breve periodo dopo l'intervento chirurgico, può risultare utile utilizzare un block notes, una lavagna magica, un telefono cellulare, o un computer per scrivere messaggi. Alcune persone possono avere bisogno di un tubo di alimentazione temporanea.

Che cos’è lo stoma

Il chirurgo può ritenere necessario praticare uno stoma. Lo stoma è una nuova via aerea attraverso un'apertura nella parte anteriore del collo.

L'aria entra ed esce dalla trachea e daipolmoni attraverso questa nuova apertura. Un tubo di metallo o di plastica (una cannula tracheostomica) mantiene le nuove vie aeree aperte.

Prima di lasciare l'ospedale, il team di assistenza sanitaria insegnerà a prendersi cura dello stoma.

Per molte persone, lo stoma è necessario solo fino al recupero dall’intervento chirurgico. Alcuni giorni dopo l'intervento chirurgico, il tubo verrà rimosso, e lo stoma si chiuderà. Se la laringe è interamente rimosso, lo stoma sarà permanente.

Le persone con stomi lavorano e svolgono quasi ogni tipo di attività e possono fare quasi tutte le cose che hanno fatto prima dell'intervento chirurgico. Tuttavia, non possono trattenere il respiro, il sollevamento di pesi potrebbe essere difficile. Inoltre, sci, nuoto e attività in acqua non sono possibili senza un apposito dispositivo e formazione per mantenere l'acqua lontana dai polmoni.

Come si svolge il trattamento con radioterapia

La radioterapia utilizza radiazioni ad alta energia per distruggere le cellule tumorali. È una opzione possibile per le persone ad ogni tipo di fase del tumore alla gola. Le persone con tumori piccoli possono scegliere la radioterapia, invece di un intervento chirurgico. Può anche essere utilizzata dopo la chirurgia per distruggere le cellule tumorali che possono rimanere nella zona.

La radiazione viene da una grande macchina, in ospedale o in clinica una volta o due volte al giorno, in genere 5 giorni alla settimana per diverse settimane. Ogni trattamento dura solo pochi minuti.

La radioterapia al collo può causare effetti indesiderati come:

  • mal di gola
  • difficoltà di deglutizione
  • cambiamenti di voce
  • alterazioni della pelle nella zona del collo
  • cambiamenti nella tiroide
  • senso di fatica
  • perdita di peso
Alcuni effetti collaterali della radioterapia vanno via dopo la fine del trattamento, ma altri durano a lungo. Anche se gli effetti collaterali della radioterapia possono essere sconvolgenti, il medico di solito può aiutare a trattarli o controllarli. 

Come si svolge il trattamento con chemioterapia

La chemioterapia utilizza farmaci per uccidere le cellule tumorali. I farmaci che curano il tumore alla gola di solito sono somministrati per via endovenosa. I farmaci entrano nel flusso sanguigno e viaggiano in tutto il corpo.

Chemioterapia e radioterapia sono spesso somministrati contemporaneamente. È possibile ricevere la chemioterapia in una parte ambulatoriale dell'ospedale, presso l'ufficio del medico, o a casa. Alcune persone hanno bisogno di rimanere in ospedale durante il trattamento.

Gli effetti collaterali dipendono principalmente da quali farmaci sono somministrati e dalle quantità. La chemioterapia uccide le cellule tumorali in rapida crescita, ma i farmaci possono anche danneggiare le cellule normali che si dividono rapidamente:

  • Cellule del sangue: Quando i farmaci abbassano i livelli di cellule sane del sangue, è molto più probabile avere delle infezioni, dei lividi o delle emorragie, e ci si sente deboli e stanchi. Il team di cure mediche verificherà la presenza di bassi livelli di cellule del sangue. Se i livelli sono bassi, il team sanitario può interrompere la chemioterapia per un po' o ridurre la dose del farmaco. 
  • Cellule dei bulbi piliferi: la chemioterapia può causare la perdita dei capelli. Se si perdono i capelli, ricresceranno, ma potrebbero cambiare in colore e consistenza. 
  • Cellule che rivestono l'apparato digerente: La chemioterapia può causare scarso appetito, nausea e vomito, diarrea e piaghe al labbro. Il team di assistenza sanitaria può dare farmaci e suggerire altri modi per aiutare con questi problemi. Inoltre, la chemioterapia può causare dolore a bocca e gengive, bocca secca, infezioni, e cambiamenti del senso del gusto. Alcuni farmaci utilizzati per il cancro della gola possono causare intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi. Si può avere questi problemi solo durante il trattamento o per un breve periodo dopo la fine del trattamento.

Dieta per il tumore alla gola

La dieta è una parte importante delle cure mediche per il tumore alla gola. È necessaria la giusta quantità di calorie, proteine, vitamine e minerali per mantenere la forza per guarire.

Tuttavia, quando si ha il cancro della laringe, può essere difficile mangiare. Si può essere a disagio, sperimentare una certa stanchezza, e si può avere difficoltà a deglutire o non avere voglia di mangiare. Si può anche avere nausea, vomito, secchezza delle fauci, costipazione o diarrea a causa del trattamento del cancro.

Cosa avviene dopo il tumore alla gola

Il tumore alla gola e il suo trattamento possono rendere difficile digerire, parlare e respirare. Gli obiettivi della riabilitazione dipendono dal grado della malattia e dal tipo di trattamento.

Dopo l'intervento chirurgico o la radioterapia, il collo e le spalle possono diventare rigidi o deboli. Il team di assistenza sanitaria può insegnare esercizi che aiutano a sciogliere il collo e muscoli della spalla.

Difficoltà a deglutire

Se c'è una possibilità che la deglutizione diventi troppo difficile, il medico può raccomandare un altro modo per ricevere la nutrizione necessaria. Per esempio, dopo l'intervento chirurgico o durante la radioterapia per il tumore della laringe, alcune persone hanno bisogno di un tubo di alimentazione temporanea. Un tubo di alimentazione è un tubo flessibile che arriva nello stomaco attraverso un'incisione nell'addome. Un liquido sostitutivo del pasto può essere versato attraverso il tubo. Questi prodotti liquidi forniscono tutte le calorie, le proteine, e altri nutrienti necessari finché non si è in grado di deglutire di nuovo.

Imparare a parlare di nuovo

Si possono avere problemi a parlare. Un logopedista è in grado di valutare le esigenze del paziente e il piano terapeutico, che può includere esercizi vocali.

Se la laringe viene completamente rimossa, è necessario imparare a parlare in un modo nuovo. Parlare fa parte di quasi tutte le attività quotidiane, quindi è naturale avere paura se la propria laringe deve essere rimossa. Perdere la capacità di parlare è difficile. Ci vuole pratica e pazienza per imparare nuovi modi di parlare.

Prima di un intervento chirurgico o subito dopo, il logopedista può descrivere le scelte per il parlato:

Laringe elettrica: Una laringe elettrica è un piccolo dispositivo che può aiutare a parlare dopo che la laringe è stato rimossa. È alimentata da una batteria ed emette un ronzio, come le corde vocali. Alcuni modelli sono utilizzati in bocca, mentre altri modelli sono posti sul collo.

Discorso esofageo: Non vi è alcun dispositivo da portare in giro per il discorso esofageo perché il suono è prodotto con l'aria. Un logopedista può insegnare a parlare tramite l'aria dalle pareti della gola. Ci vuole pratica, ma si può imparare a formare parole dall'aria rilasciata con le labbra, la lingua e i denti. 

Puntura tracheoesofagea: Il chirurgo pratica una piccola apertura tra la trachea e l'esofago, e un piccolo dispositivo viene inserito nell’apertura. Con la pratica, si può imparare a parlare coprendo lo stoma e forzando l'aria attraverso il dispositivo. L'aria produce il suono facendo vibrare le pareti della gola.

Controlli dopo il tumore alla gola

Saranno necessari controlli regolari (ad esempio ogni due mesi per il primo anno) dopo il trattamento per il tumore della laringe. Le visite di controllo servono per assicurarsi che i cambiamenti dello stato di salute siano noti e trattati, se necessario.

Il tumore della gola può tornare dopo il trattamento. Il medico effettuerà tutti i controlli necessari, che possono includere esame fisico, esami del sangue, radiografia del torace, TAC e una risonanza magnetica.

Le persone che hanno avuto il cancro della laringe hanno la possibilità di sviluppare un nuovo cancro. Un nuovo cancro è probabile soprattutto per coloro che utilizzano tabacco o che bevono alcolici regolarmente. I medici consigliano vivamente alle persone che hanno avuto il tumore alla gola di smettere di fumare e smettere di bere alcolici per ridurre il rischio di un nuovo cancro e altri problemi di salute.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Otite
L’otite è un’infiammazione, acuta o cronica, che interessa l’orecchio. Vi sono due forme principali: esterna o interna.
Teratoma
Il teratoma è un tumore embrionale diffuso, di solito, nelle ovaie e nei testicoli rispettivamente di donne e uomini.
Linfoma
Un linfoma è un cancro che ha inizio nei linfociti, deputate alla difesa del sistema immunitario.