Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Elettrocardiogramma

Elettrocardiogramma

Elettrocardiogramma
Curatore scientifico
Dr. Domenico Miceli
Specialità del contenuto
Cardiologia

Cos'è un elettrocardiogramma?

L'elettrocardiogramma, noto anche con l'abbreviazione ECG, da non confondere con l'ecocardiogramma, è un tipo di esame di diagnostica, impiegato per registrare l'attività cardiaca, che verrà in seguito interpretata da un cardiologo. L'ECG permette di evidenziare diverse patologie, tra le quali:

  • aritmie, cioè le alterazioni del normale ritmo cardiaco, generalmente compreso fra i 60 e i 100 battiti al minuto
  • extrasistole
  • infarto o ischemia del miocardio, causata da un restringimento o da un'occlusione delle arterie del cuore
  • alterazioni al ventricolo cardiaco
  • sofferenze coronariche

Inoltre, permette di controllare il funzionamento di tutti i dispositivi che garantiscono il corretto andamento di un cuore lesionato, come:

  • pacemaker
  • defibrillatore cardioverter impiantabile
  • dispositivi per la normalizzazione dell'attività cardiaca

Come funziona l'elettrocardiogramma?

L'elettrocardiogramma basa la propria funzionalità sulle contrazioni muscolari e sulle successive variazioni elettriche registrate dagli elettrodi che vengono applicati sulla superficie corporea.

La rappresentazione grafica dell'attività elettrica del cuore viene fatta su una carta millimetrata che scorre nell'elettrocardiografo.

Qual è la funzione dell'elettrocardiogramma?

Obiettivo dell'elettrocardiogramma è verificare se l'attività elettrica del cuore è normale o se invece vi è la presenza di patologie che condizionano negativamente l'attività meccanica o bioelettrica del cuore.

In cosa consiste un elettrocardiogramma sotto sforzo?

L'elettrocardiogramma può essere di tre tipi diversi:

  • ECG a riposo, detto anche elettrocardiogramma di base
  • ECG dinamico, detto anche "secondo Holter"
  • ECG sotto forzo

L'elettrocardiogramma sotto sforzo mira a registrare l'attività cardiaca di un individuo, durante l'intenso esercizio fisico. Tale elettrocardiogramma ha lo scopo di constatare lo stato di salute del cuore sotto sforzo fisico, come tapis roulant o cyclette. In media, questo ECG dura dieci minuti.

Cos'è un elettrocardiogramma dinamico?

L'elettrocardiogramma secondo Holter, o dinamico, utilizza un elettrocardiografo portatile e consente il monitoraggio dell'attività cardiaca nell'arco di un periodo ben stabilito, da 24 a 48 ore.

Questo genere di ECG mira a registrare tutte le aritmie discontinue che un EGC a riposo non evidenzierebbe.

Come si esegue un elettrocardiogramma?

Generalmente, l'ECG non necessita di particolari preparazioni, come ad esempio il digiuno. Tuttavia, è bene mettere al corrente il cardiologo di tutte le terapie in corso.

L'elettrocardiogramma viene eseguito attraverso un elettrocardiografo, cioè un dispositivo computerizzato che per mezzo degli elettrodi registra l'attività cardiaca su monitor o fogli di carta millimetrata. La posizione degli elettrodi dell'ECG viene definita dal cardiologo e interessa torace, braccia e gambe del paziente che si sottopone alla visita.

Il tracciato dell'ECG è il grafico così ottenuto. La lettura dell'ECG viene effettuata da un cardiologo durante una visita cardiologica.

Quali possono essere i risultati dell'ECG?

ll tracciato dell'ECG può avere diversi risultati:

  • ecg fibrillazione atriale
  • ecg flutter atriale, 
  • ecg infarto del miocardio, 
  • ecg fibrillazione ventricolare,
  • ecg blocco atrioventricolare 
  • ecg tachicardia sinusale;
  • bradicardia;
  • ecg sindrome del QT lungo;
  • ecg in portatore di pacemaker.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Prima visita cardiologica
La prima visita cardiologica, nel caso in cui non ci sia una certa gravità, consiste nella raccolta di informazioni legate alle abitudini...
MAP test
Il MAP test è il Monitoraggio della Pressione Arteriosa, ovvero un esame per misurare la pressione arteriosa durante l'intera giornata.
Risonanza magnetica al cuore
La risonanza magnetica al cuore è un sofisticato esame di diagnostica strumentale che, utilizzando la tecnologia RM, permette di studiare...