Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cosa Sono Le Malattie Veneree

Che cosa sono le malattie veneree?

Sento continuamente parlare di malattie veneree e di quanto bisogna stare attenti a non prenderle: di cosa si tratta di preciso? Quali sono i sintomi di queste malattie e come si fa a non contrarle?

Le malattie sessualmente trasmissibili (MST), anche dette malattie veneree, sono infezioni che si trasmettono per contatto diretto delle mucose genitali durante rapporti sessuali non protetti.

Queste patologie non consistono solo nella trasmissione di virus, ma anche di batteri, parassiti e funghi. Alcune malattie sono asintomatiche (hiv e papilloma virus), mentre altre (ad esempio, la gonorrea e la sifilide) presentano i sintomi dopo poco tempo dal contagio.

I sintomi possono essere perdite e sanguinamento, dolore, bruciore, prurito, arrossamento, bolle, ulcere, ingrossamento dei linfonodi inguinali e febbre.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Gigantesco
Dr. Marco Gigantesco
Livorno - VIA MONTEBELLO, 102
Risposte simili
Ipospadia: che cos'è e come viene trattata?
L'ipospadia è una malformazione congenita in cui il meato dell’uretra non sbocca al vertice del pene, ma in un punto qualunque della...
Criptorchidismo: che cos'è e come si interviene?
Il criptorchidismo è la mancata presenza di uno o di entrambi i testicoli nello scroto, non comporta dolore, il bambino non si lamenta...
Terapia anticoagulante è causa di sterilità?
Non risulta un diretto rapporto fra sterilità e terapia anticoagulante.
Altre risposte di questo specialista
Ittiolo: potrebbe far guarire un foruncolo?
Sì, l'ittiolo può essere utilizzato per far guarire foruncoli.Un saluto
Prurito e macchia rossa: cosa potrebbe essere?
Difficilmente si tratta di fuoco di Sant'Antonio che si presenta con differenti caratteristiche.
Referto esame istologico di un neo: come si interpreta?
Si tratta di una forma di neoplasia che necessita di essere seguita accuratamente. Il mio consiglio è di rivolgerti ad un servizio di oncologia dermatologica. 
Colore dei capelli: da che cosa dipende?
Il colore dei capelli è determinato dal tipo di pigmentazione melanica e dalla sua concentrazione.
Cosa fare una paziente di 50 anni affetta da tiroidite di ha
Non è possibile rispondere precisamente alla domanda senza effettuare una visita. Il consiglio è di rivolgersi ad una struttura dermatologica universitaria ove possono “investigare” su...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Ittiolo: potrebbe far guarire un foruncolo?
Sì, l'ittiolo può essere utilizzato per far guarire foruncoli.Un saluto
Prurito e macchia rossa: cosa potrebbe essere?
Difficilmente si tratta di fuoco di Sant'Antonio che si presenta con differenti caratteristiche.
Referto esame istologico di un neo: come si interpreta?
Si tratta di una forma di neoplasia che necessita di essere seguita accuratamente. Il mio consiglio è di rivolgerti ad un servizio di oncologia dermatologica. 
Colore dei capelli: da che cosa dipende?
Il colore dei capelli è determinato dal tipo di pigmentazione melanica e dalla sua concentrazione.
Cosa fare una paziente di 50 anni affetta da tiroidite di ha
Non è possibile rispondere precisamente alla domanda senza effettuare una visita. Il consiglio è di rivolgersi ad una struttura dermatologica universitaria ove possono “investigare” su...
Vedi tutte