Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dermatite E Psoriasi Sono La Stessa Cosa

Dermatite e psoriasi sono la stessa cosa?

Mi chiedevo se la dermatite e la psoriasi fossero simili dal punto di vista dei sintomi, delle cause e dei rimedi per curarle.

I sintomi e il carattere recidivante rendono la psoriasi e la dermatite seborroica molto simili. Entrambe sono disturbi infiammatori della pelle, ma la psoriasi compare in zone prive di ghiandole sebacee: specialmente ginocchia e gomiti.

Le zone colpite da psoriasi generalmente non danno prurito, a differenza invece di quelle colpite da dermatite seborroica.

Le cause che scatenano la psoriasi non sono ancora chiare: possono esserci fattori genetici di predisposizione (nel 33% dei casi risulta infatti che ci sia anche un altro familiare affetto), ma un'altra causa ipotizzata è che la malattia si sviluppi in seguito ad un'infezione virale o batterica: una risposta troppo violenta del sistema immunitario potrebbe infatti causare la malattia in soggetti già predisposti. Anche lo stile di vita influisce: l'abuso di alcol, il fumo e l'obesità rappresentano un fattore di rischio.

In soggetti con problemi metabolici, colite ulcerosa o affetti dal morbo di Crohn la predisposizione aumenta. Ovviamente, come per la maggior parte dei disturbi dermatologici, tra i fattori scatenanti troviamo lo stress, ma anche lesioni cutanee, ustioni solari, uso di alcuni farmaci e alterazioni ormonali.

Non esiste una terapia universalmente accreditata per curare la psoriasi: la cura deve essere personalizzata e può includere preparazioni topiche emollienti a base di vaselina, cortisone o agenti riduttori quali catrame e ditranolo, agenti cheratolitici quali acido salicilico e urea e sostanze affini alla vitamina D.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Gigantesco
Dr. Marco Gigantesco
Livorno - VIA MONTEBELLO, 102
Risposte simili
Trapianto di pelle: come avviene?
Il trapianto della pelle è una procedura fondamentale per le grandi ustioni che permette di innestare sulle zone ustionate strati di pelle prelevati da...
Ustione chimica: qual è la prima cosa da fare?
I principi da seguire in caso di ustione chimica sono gli stessi da tenere presente per l'ustione da calore: è necessario allontanare la fonte dell'ustione,...
Intervento post ustione: quanto tempo deve passare?
Le cicatrici generalmente si attenuano con il passare del tempo, per cui è meglio aspettare che la cicatrice si stabilizzi prima di programmare un intervento...
Altre risposte di questo specialista
Ittiolo: potrebbe far guarire un foruncolo?
Sì, l'ittiolo può essere utilizzato per far guarire foruncoli.Un saluto
Prurito e macchia rossa: cosa potrebbe essere?
Difficilmente si tratta di fuoco di Sant'Antonio che si presenta con differenti caratteristiche.
Referto esame istologico di un neo: come si interpreta?
Si tratta di una forma di neoplasia che necessita di essere seguita accuratamente. Il mio consiglio è di rivolgerti ad un servizio di oncologia dermatologica. 
Colore dei capelli: da che cosa dipende?
Il colore dei capelli è determinato dal tipo di pigmentazione melanica e dalla sua concentrazione.
Cosa fare una paziente di 50 anni affetta da tiroidite di ha
Non è possibile rispondere precisamente alla domanda senza effettuare una visita. Il consiglio è di rivolgersi ad una struttura dermatologica universitaria ove possono “investigare” su...
Vedi tutte