Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Avvelenamenti
  4. Droghe

Droghe

Droghe
Curatore scientifico
Dr. Tania Catalano
Specialità del contenuto
Medicina generale Tossicologia

Cos'è la droga?

Tutti i tipi di droghe sono un veleno non solo per la mente, ma anche per il corpo. I vari effetti dipendono non solo dal genere di droga, ma anche dalle quantità assunte. In genere, qualsiasi droga assunta in minime quantità e in maniera sporadica agisce come stimolante, mentre dosi maggiori e più frequenti hanno effetto sedativo o velenoso sul soggetto che ne fa spesso uso.

Le droghe più comuni attualmente sono:

  • eroina
  • cocaina
  • hashish
  • marijuana
  • ecstasy
  • popper
  • crack

L'alcool ha gli effetti delle altre droghe?

La risposta è sì. Sono considerati alcolici tutte quelle sostanze a base di alcol etilico, come:

  • vino
  • birra
  • superalcolici

L'alcol può essere stimolante o calmante il base al dosaggio. Tuttavia, se assunto in maniera regolare può dare dipendenza. Inoltre, la sindrome di astinenza da alcool è più drammatica di quella dell'eroina e può provocare delirio e convulsioni.

Infine, secondo delle ricerche condotte di recente, l'alcol è la droga che provoca un più alto livello di violenza verso se stessi e verso gli altri. 

Qual è l'azione delle anfetamine?

Le anfetamine, assunte per via orale, endovenosa, per inalazione o fumo, possono avere un effetto immediato di benessere, vigore e sicurezza in se stessi. Dalla miscela di questa droga con sostanze eccitanti, come la caffeina, si ricava anche la speed droga. Tuttavia il consumo di tali droghe può provocare:

  • perdita di appetito e dimagrimento 
  • mancanza di sonno per diversi giorni
  • stati di prostrazione e ansia
  • atteggiamenti paranoici

Cosa è la cannabis?

Con il termie cannabis si indica la pianta coltivata dalla quale si ricavano prodotti psicoattivi o medicinali. Il principio attivo cannabinoide più comunemente utilizzato è il THC, ossia il tetraidrocannabitolo. La cannabis rientra nelle droghe leggere e i principali derivati sono hashish e marijuana.

Queste droghe vengono assunte per superare il senso di timidezza che spesso non permette all'adolescente di sentirsi parte del "gruppo", tuttavia cambiano in maniera radicale la personalità del soggetto che le assume regolarmente, facendogli perdere ogni ambizione e "incastrandolo" nello stato di benessere che può ottenere solo con la cannabis. Marijuana e hashish causano:

Inoltre, tali sostanze restano nel corpo molto a lungo e non si smaltiscono facilmente. 

Quali sono i rischi della cocaina?

La cocaina, che rientra nelle droghe pesanti, è una droga eccitate come l'anfetamina e può dare effetti afrodisiaci, ma anche sensazione di forza ed estrema bellezza. In realtà, gli effetti della cocaina sono devastanti sia per l'organismo, che per il cervello. Gli effetti più comuni sono:

  • perdita della ragione
  • atteggiamenti paranoici
  • manie ed idee fisse
  • creazione di una realtà a parte

La cocaina sintetica può essere assunta per via endovenosa, per inalazione o fumandola. Gli effetti della cocaina sono di breve durata e chi la assume regolarmente deve farlo più volte nell'arco della giornata. Quando gli effetti della cocaina diminuiscono sul soggetto dipendente subentrano irritabilità e depressione.

Cosa è l'eroina?

L'eroina fu originariamente elaborata per curare le crisi di astinenza da morfina, tuttavia è una delle droghe più mortali. Infatti, l'intossicazione si può avere solo dopo pochi mesi di utilizzo sporadico o addirittura dopo poche settimane, con utilizzo continuato. In genere, questa droga è assunta per via endovenosa, tuttavia si può anche inalare o fumare. 

Cosa è il popper?

Il nitrito di amile, comunemente noto come popper, è un prodotto medicinale che se inalato provoca abbassamento della pressione e dilatazione dei vasi sanguigni. Questa sostanza viene utilizzata come droga perché:

  • stimola sessualmente
  • prolunga l'orgasmo
  • distorce la percezione della realtà

Gli effetti "positivi" durano non più di un paio di minuti, ma gli effetti indesiderati possono andare avanti per diverso tempo, come:

Droga e prevenzione

La prevenzione della droga e dell'uso di sostanze stupefacenti non si esegue soltanto facendo in maniera casuale dei test per la droga, ma agendo direttamente nell'ambiente e portando avanti delle campagne anti droga mirate per la popolazione.

In effetti, la prevenzione deve essere specificatamente indirizzata nella fascia di età più sensibile, cioè quella degli adolescenti, perché negli ultimi tempi le droghe stanno diventando sempre più alla portata di tutti.

Genitori, insegnanti e tutte le istituzioni sul territorio devono vigilare attentamente sui ragazzi e stroncare sul nascere la dipendenza da droghe. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Eroina
Nella sua forma più pura, l'eroina è una polvere bianca e fine. Ma più spesso, si trova ad essere rosa grigio, marrone o nera. La coloraz...
Metanfetamina
Le persone che si iniettano la metanfetamina sono più a rischio di contrarre infezioni come l’HIV, l’epatite B e C. Queste malattie sono ...
Clostridium Perfringens
Il Clostridium perfringens è un batterio gram positivo che si trova in molte fonti ambientali e nell'intestino di esseri umani e animali....