Atetosi

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Giovanni Mazzotta, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Che cos'è l'atetosi?
  2. Quali sono le cause dell'atetosi?
  3. Quali sono i sintomi del disturbo?
  4. Come si cura l'atetosi?
  5. Quali precauzioni sono da tenere in considerazione?

Che cos'è l'atetosi?

L'atetosi è una condizione in cui il paziente sperimenta movimenti lenti, convulsi, involontari e contorti delle mani, delle dita delle mani, dei piedi e delle dita dei piedi. In alcuni pazienti, questi movimenti possono verificarsi anche alle braccia, al collo, alle gambe e alla lingua.

I movimenti che si verificano sono anche chiamati movimenti atetoidi. La causa comune di atétosi sono le lesioni o i danni al cervello, specialmente nel corpo striato, di cui l’atetosi è il sintomo. L'atetosi può anche verificarsi come conseguenza della paralisi cerebrale, quindi è comunemente accompagnata dai sintomi di questa patologia. Lo scopo del trattamento per l'atetosi è quello di facilitare i movimenti incontrollabili.

Il paziente può essere affetto anche da coreoatetosi a causa dei danni ai gangli basali. Oltre alla coreoatetosi, il paziente può anche avere un altro disturbo di movimento, la pseudoatetosi.

Quali sono le cause dell'atetosi?

Ci sono molteplici cause che portano allo sviluppo dell’atetosi e ci sono molti fattori diversi che accompagnano questa condizione. È importante recarsi da un medico immediatamente, in modo da poter eseguire una diagnosi precoce e corretta ed elaborare un piano di trattamento.

Alcune delle cause sono:

L'atetosi può anche verificarsi come effetto collaterale di farmaci antipsicotici.

Quali sono i sintomi del disturbo?

L’atetosi varia a seconda della severità. Il paziente che soffre di atetosi compie un lento e involontario movimento delle parti del corpo come mani, piedi, viso, lingua, collo e vari muscoli. Ha anche spasmi facciali, ai quali non è in grado di far contro. Il paziente che soffre di atetosi non riesce a parlare correttamente. Vi è una produzione eccessiva di saliva.

I movimenti tipici provocati dall’atetosi sono lenti, involontari e squilibrati e il paziente ha difficoltà a mantenere una postura simmetrica. A seconda della gravità dei sintomi, questi movimenti possono essere limitati a solo una parte del corpo o possono essere presenti in tutto il corpo. I movimenti sono più pronunciati alle estremità con un tipico scatto convulso.

I neonati possono mostrare i segni dell'atetosi già dai 18 mesi. I sintomi iniziali sono:

  • Difficoltà ad alimentarsi
  • Spasmi
  • Ipotonia
  • Movimenti involontari del viso, delle mani e dei piedi, che continuano a peggiorare durante l'adolescenza e in momenti di stress

La causa dell’atetosi è da ricercare nelle lesioni in varie aree del cervello come il talamo, l'ippocampo e il corpo striato; per cui, i bambini possono anche soffrire di difetti cognitivi, quali la perdita dell'udito e la diminuzione della voce.

Come si cura l'atetosi?

Il trattamento dell'atetosi consiste in diversi approcci, che comprendono farmaci, interventi chirurgici e riqualificazione dei movimenti del paziente. I movimenti di ri-formazione e ri-apprendimento sono vantaggiosi per molti pazienti. È molto importante diagnosticare e trattare il disturbo il più presto possibile, per prevenire un peggioramento di questa condizione.

Non esiste una singola medicina specifica per il trattamento dell’atetosi e vengono utilizzati diversi tipi di farmaci. I medicinali possono fornire benefici e alleviare i sintomi nei casi lievi.

Il trattamento chirurgico è il più efficace; tuttavia, non cura questa condizione completamente. Se la causa è la paralisi cerebrale, allora la chirurgia può aiutare a ridurre la gravità dell'atetosi in circa il 50% dei pazienti. C'è notevole miglioramento nei pazienti con trattamento chirurgico per quanto riguarda il controllo degli arti. Tuttavia, i risultati della chirurgia sono buoni per un periodo a breve termine, ma non hanno effetti di lunga durata. 

Quali precauzioni sono da tenere in considerazione?

Anche se non esiste una cura adeguata per l'atetosi, è importante cercare un trattamento che allevi i movimenti incontrollabili di questo disturbo poiché possono causare danni al paziente come cadute, a causa dell'incapacità di muoversi in modo corretto. Gli oggetti affilati non devono essere messi nelle vicinanze dei pazienti affetti da atetosi, poiché esiste un elevato rischio di incidenti, in particolare se il paziente è stressato o violento.

È molto doloroso per i familiari del paziente vedere i propri cari soffrire di questo disturbo, poiché i pazienti con atetosi si trovano di solito in sedia a rotelle e hanno bisogno di una presenza costante che si prenda cura di loro. I pazienti affetti da atetosi sono incapaci di fare qualsiasi cosa da soli e hanno bisogno di assistenza anche per semplici attività quotidiane, come stare in piedi, passeggiare, mangiare, fare il bagno. Necessitano di una particolare attenzione, cura, pazienza, comprensione e amore. Quindi, i componenti della famiglia del paziente devono essere consapevoli del fatto che il paziente avrà questa patologia per il resto della sua vita. Il trattamento più efficace è l'amore, la pazienza e la cura dei familiari e degli altri.