Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Ipogonadismo

Ipogonadismo

Curatore scientifico
Dr. Andrea Militello
Specialità del contenuto
Andrologia

Che cos'è l'ipogonadismo?

L'ipogonadismo è una condizione di inadeguata funzione delle gonadi che si manifesta con una insufficiente gametogenesi e/o secrezione di ormoni androgeni.

Come può essere classificato l'ipogonadismo?

L'ipogonadismo si può distinguere in base all'epoca della comparsa in:

  • ipogonadismo prepuberale
  • ipogonadismo post puberale

In base alla sede dell'alterazione patologica l'ipogonadismo si può classificare in:

  • primitivo o ipergonadotropo
  • secondario o ipogonadotropo

Quali sono le cause dell'ipogonadismo?

L'ipogonadismo può essere dovuto a patologie o lesioni, sia congenite che acquisite, a carico del:

  • testicolo
  • sistema nervoso centrale

Quali sono i sintomi dell'ipogonadismo?

L'ipogonadismo presenta sintomi diversi a seconda dell'epoca di comparsa. Quando l'ipogonadismo si sviluppa prima della pubertà le manifestazioni sono di un ritardo puberale con:

  • organi genitali infantili
  • distribuzione pilifera non corrispondente a quella di un adulto
  • proporzioni scheletriche eunucoidi
  • mancato sviluppo muscolare
  • tono di voce elevato

Se il deficit androgenico avviene in età post puberale le manifestazioni cliniche sono più attenuate e consistono in particolare in:

  • progressiva riduzione della massa muscolare con astenia
  • libido diminuita
  • deficit erettivo
  • oligospermia o azoospermia
  • difficoltà di concentrazione

Come può essere diagnosticato l'ipogonadismo?

L'ipogonadismo può essere diagnosticato tramite:

  • anamnesi completa
  • visita specialistica
  • esame del livello di testosterone nel sangue
  • emocromo
  • esame del livello delle gonadotropine LH e FSH
  • radiografie ed ecografie dell’apparato genitale

Quali sono i trattamenti per l'ipogonadismo?

Per curare l'ipogonadismo è stata messa a punto una terapia ormonale sostitutiva per supplire alle carenze di testosterone.

Come possono essere valutati gli effetti della terapia a base di testosterone usata per curare l'ipogonadismo?

La visita di controllo per valutare gli effetti della terapia utilizzata come cura per l'ipogonadismo riguarda i seguenti aspetti:

  • tolleranza alla somministrazione di testosterone
  • cambiamenti in merito a benessere generale e forza fisica
  • miglioramenti della sfera sessuale
  • distribuzione della massa muscolare e di quella adiposa
  • esame del sangue
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ipotrofia testicolare
L'ipotrofia testicolare è una condizione in cui i testicoli sono più piccoli del normale
Scroto acuto
Lo scroto acuto corrisponde ad alcune condizioni patologiche aventi una forte sintomatologia dolorosa a carico dello scroto e delle parti...
Infertilità Maschile
l'infertlità è la condizione di difficoltà nel concepimento di un figlio. Le cause sono differenti così come i rimedi e le cure.