Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Olistesi

Olistesi

Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Cos’è l'olistesi?

L'olistesi è una patologia che interessa principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale. Le vertebre tendono infatti a scivolare l’una sull’altra provocando spesso una sensazione di dolore.

A seconda del fatto che lo scivolamento avvenga in avanti o all’indietro si parla rispettivamente di anterolistesi e di retrolistesi, che sono due forme di spondilolistesi. Nonostante il dolore, tuttavia non si tratta di una patologia grave ed è quindi possibile scegliere diversi trattamenti per l'olistesi.

Cause dell'olistesi

Le cause dell'olistesi variano in base all’età, fattori genetici e allo stile di vita. Alcuni bambini infatti presentano questa condizione sin dalla nascita o come conseguenza di un trauma legato al parto.

Ad ogni modo, l'olistesi può interessare persone di qualsiasi età anche se per certi aspetti gli adolescenti e le persone anziane, sono quelle maggior-mente a rischio.

In particolare, la pratica sportiva può mettere a dura prova la tenuta della propria colonna vertebrale sollecitando soprattutto le vertebre lombari.

Gli sport maggiormente responsabili dell’insorgenza di questa condizione sono:

  • calcio;
  • ginnastica;
  • atletica leggera;
  • sollevamento pesi.

Sintomi dell'olistesi

I sintomi dell'olistesi possono presentarsi a qualsiasi età e tendono a variare da persona a persona. C’è chi non nota alcun sintomo particolare e chi invece può avere problemi a svolgere normali attività quotidiane.

I principali sintomi associati all'olistesi comprendono:

  • dolore persistente alla schiena;
  • rigidità alla schiena e alle gambe;
  • difficoltà durante la deambulazione o la corsa;
  • accentuazione della curvatura della colonna vertebrale (lordosi).

Spondilolisi e spondilolistesi

Molto spesso, la spondilolistesi risulta essere una conseguenza di un’altra condizione patologica che interessa le vertebre: la spondilolisi.

Si tratta di una condizione caratterizzata dalla frattura in corrispondenza dell’istmo vertebrale (lisi istmica), pertanto la vertebra fatica a mantenere la sua normale posizione e tende a scivolare sulla vertebra sottostante.

Diagnosi dell'olistesi

Molte persone neanche sanno di avere questa condizione, perché non avvertono alcun sintomo in particolare. In queste circostanze, può accadere che il medico scopra l'olistesi durante una visita per un’altra condizione.

Un buon esame diagnostico per l’individuazione dell'olistesi è la radiografia della colonna vertebrale, in particolare in corrispondenza di l5 e s1. Con la radiografia, il medico ha anche la possibilità di individuare eventuali fratture alle vertebre.

Cura per l'olistesi

Il tipo di trattamento per l'olistesi è legato alla gravità dei sintomi e alla causa alla base della condizione. È infatti possibile scegliere tra un trattamento non chirurgico oppure l’intervento chirurgico.

I comuni trattamenti non chirurgici comprendono:

È sempre consigliabile tentare prima un trattamento non chirurgico. Tuttavia, per i casi più gravi, l’intervento chirurgico per l'olistesi risulta l’unica via percorribile per risolvere il problema.

Esercizi per l'olistesi

Un approccio terapeutico particolarmente efficace prevede l’aiuto di un fisioterapista, che è in grado di stilare un programma di esercizi utili a ridurre il dolore legato all'olistesi.

Gli esercizi possono inoltre fornire una maggiore consapevolezza durante lo svolgimento delle attività quotidiane.

Gli esercizi più comuni per il trattamento dell'olistesi comprendono:

  • Esercizi pelvici. Aiutano a ridurre il dolore stabilizzando la colonna vertebrale e rafforzando i muscoli addominali.
  • Crunch. Questi esercizi sono volti a rafforzare i muscoli addominali e a dosare la forza durante i movimenti, così da non ostacolare il processo di riabilitazione.
  • Esercizi di allungamento sulla schiena. È importante intervenire sui muscoli del torso per avere una maggiore stabilità durante i movimenti.
  • Stretching. Molto spesso le persone con olistesi vanno incontro ad un irrigidimento dei muscoli delle gambe. Gli esercizi di stretching hanno quindi l’obiettivo di alleggerire la tensione sulle gambe e ridurre il dolore.

Esercizi da evitare con l'olistesi

Sebbene i medici incoraggino l’attività fisica, è importante sapere che alcuni esercizi potrebbero peggiorare la situazione. È quindi sempre consigliabile parlare con il proprio medico prima di compiere attività potenzialmente pericolose per la schiena.

Nello specifico, ecco alcuni esercizi da evitare con l'olistesi:

  • Sollevamento di oggetti troppo pesanti. Sollevare pesi, soprattutto se fatto in modo improprio, può avere conseguenze spiacevoli sulla schiena, in particolare sulla regione lombare.
  • Torsioni e flessioni. È meglio evitare esercizi che richiedono flessione e torsione del corpo, perché possono danneggiare ulteriormente la colonna vertebrale.

L’attività fisica è importante per raggiungere un pieno recupero, ma è ancora più importante svolgerla con moderazione seguendo il programma di un fisioterapista.

Si consiglia di non sollecitare la schiena con lunghe corse o con partite a calcetto, almeno finché non si è del tutto guariti.

Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Epitrocleite
L'epitrocleite è una delle forme più frequenti di tendinopatia al gomito. Nota anche con il termine gomito del golfista, si tratta di un ...
Ipercifosi
L'ipercifosi è una condizione patologica che interessa la colonna vertebrale, che consiste in un’accentuazione della normale curva toraci...
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.