Splenomegalia

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Silvestro Lucchese
Indice contenuto:
  1. Quali sono le principali funzioni della milza?
  2. Quali sono le cause di una splenomegalia?
  3. Quanti tipi di splenomegalia esistono?
  4. Quale è la prognosi per chi è affetto da splenomegalia?
  5. Come si diagnostica la splenomegalia?

Quali sono le principali funzioni della milza?

Splenomegalia

I compiti della milza sono principalmente quattro:

  • Liquidazione di microrganismi ed antigeni prodotti dal flusso sanguigno
  • Sintesi della immunoglobulina
  • Rimozione di anomalie nei globuli rossi. Quando è presenta la splenomegalia si può presentare la piastrinopenia
  • Emopoiesi extramidollare in alcune malattie

Quali sono le cause di una splenomegalia?

I meccanismi che portano al presentarsi della splenomegalia sono legati ad un funzionamento esagerato della milza stessa. Ci sono però anche malattie che ne portano all’allargamento delle dimensioni. Cause di splenomegalia primaria sono:

  • Endocardite batterica subacuta o mononucleosi infettiva
  • Sferocitosi ereditaria o talassemia major
  • Congestizie, come trombosi venosa della milza, ipertensione portale o malattia di Banti
  • Mieloproliferative, come la metaplasia mieloide cronica o mielofibrosi
  • Infiltrative, come nella sarcoidosi ed in alcune neoplasie
  • Neuroplastiche, come nella leucemia linfatica cronica e linfomi
  • Traumi
  • Cisti
  • Emangiomi
  • Metastasi
  • Ascesso gigante

Quanti tipi di splenomegalia esistono?

Le principali varianti di questa patologia sono:

  • Splenomegalia infiammatoria, derivante da infezioni o infiammazioni che portano ad un aumento delle attività di difesa dell’organismo
  • Splenomegalia iperplastica: può essere provocata da malattie mieloproliferative
  • Splenomegalia congestizia, che è provocata da ipertensione portale, trombosi o insufficienza cardiaca congestizia
  • Splenomegalia infiltrativa che è il risultato di ingestione di macrofagi con materiali non digeribili (malattia di Gaucher). Può portare a epatomegalia
  • Splenomegalia infettiva, legata alla presenza di ascessi splenici

Quale è la prognosi per chi è affetto da splenomegalia?

Di solito la prognosi è eccellente, ma è comunque influenzata dalla malattia che ne è alla causa.

Come si diagnostica la splenomegalia?

Non sempre è possibile controllare le dimensioni della milza attraverso una palpazione dell’addome ed in più non sempre le milze palpabili sono anomale. Per questo motivo nella corretta diagnosi è bene tenere in considerazione alcuni segni: