Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Mal Di Denti

Mal di denti

Mal di denti
Curatore scientifico
Dr. Davide Andrea Macario
Specialità del contenuto
Odontoiatria e stomatologia

Qual è la causa del mal di denti?

Il mal di denti è un dolore che si scatena all’interno o intorno ad un dente e può essere causato da:

  • Sgretolamento del dente
  • Ascesso dentale
  • Frattura del dente
  • Otturazione danneggiata
  • Gengive infiammate
  • Protesi dentarie non adatte

Quali sono i sintomi del dolore ai denti?

I sintomi possono comprendere:

  • Dolore al dente che può essere palpitante o costante. In alcune persone, il dolore si verifica solo quando viene applicata una pressione sul dente.
  • Gonfiore intorno al dente.
  • Febbre o mal di testa.

Quando si dovrebbe andare da un dentista?

E’ il caso di rivolgersi al dentista quanto prima, se il mal di denti:

  • È presente da 1 o 2 giorni
  • È veramente doloroso
  • Sono presenti anche febbre, mal di testa o dolore all'apertura della bocca

La corretta identificazione e il trattamento delle infezioni dentali sono importanti per prevenire la diffusione del male in altre parti del volto e del cranio e nel flusso sanguigno.

Per curare il mal di denti, il dentista vorrà ascoltare per prima cosa la storia medica del paziente, per poi condurre un esame fisico. Porrà delle domande sull’entità del dolore, per esempio quando è cominciato, quanto è grave, dove si localizza il dolore, cosa lo rende peggiore e cosa lo migliora.

Il dentista esaminerà la bocca, i denti, le gengive, le mascelle, la lingua, la gola, i seni, le orecchie, il naso e il collo. Potrà effettuare dei raggi X e altri test, a seconda di ciò che sospetta stia causando il mal di denti.

Come si cura il mal di denti?

Il trattamento per un mal di denti dipende dalla causa. Se una carie sta alla base del dolore, il dentista riempirà la cavità con un materiale apposito o, eventualmente, estrarrà il dente, se necessario.

La devitalizzazione potrebbe essere necessaria se la causa del mal di denti è determinata da un'infezione del nervo del dente. I batteri che si sono fatti strada nelle parti interne del dente provocano tale infezione. Un antibiotico può essere prescritto se c'è febbre o gonfiore della mascella. Occasionalmente, la fototerapia con un laser freddo, di solito in combinazione con un altro trattamento, può essere utilizzata per ridurre il dolore e l'infiammazione associati al mal di denti.

Come prevenire il dolore?

Dal momento che la maggior parte delle conseguenze del mal di denti è la loro caduta, le seguenti pratiche di igiene orale possono impedire questa nefasta conclusione.

Le buone pratiche di igiene orale consistono nella spazzolarli regolarmente con un dentifricio contenente fluoro, lavarli una o due volte al giorno e sciacquarli con un collutorio antisettico; inoltre si deve vedere il dentista due volte l'anno per la pulizia dei denti professionale. Oltre a queste accortezze, è consigliabile mangiare alimenti a basso contenuto di zucchero e chiedere al proprio dentista informazioni sui sigillanti e sulle applicazioni in fluoruro.

Esistono dei rimedi domestici per mal di denti?

Mentre si aspetta di andare dal dentista per capire cosa stia causando il mal di denti, è utile seguire questi rimedi domestici per ottenere sollievo immediato:

  • Risciacquo con acqua salata: fino a quando non si può andare dal dentista, una delle cose migliori da fare un risciacquo con acqua salata. Un buon mix risulta essere:  1/2 cucchiaino di sale da tavola di tè unito a un litro e mezzo di acqua. Non inghiottire.
  • Panni freddi: se il viso è gonfio, mettere un panno fresco sulla guancia. Può aiutare ad alleviare il dolore. Il gonfiore potrebbe anche segnalare la presenza di un ascesso e di un sacco di pus. Questo può causare gravi infezioni nella mascella e negli altri denti. I segni includono febbre e gengive rosse.
  • Ghiaccio: mettere un po' di ghiaccio sullo stesso lato del dente dolorante. Strofinare il ghiaccio per 7 minuti.
  • Olio di chiodi di garofano: questo rimedio naturale inibisce il dolore. Immergere un batuffolo di cotone e strofinarlo contro il dente e le gengive.
  • Aglio: quando si schiaccia uno spicchio di aglio, si rilascia allicina, un liquido oleoso e combattente naturale della malattia. Masticare un pezzo di aglio o mettere pezzi tritati sul dente. 
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Xerostomia (secchezza delle fauci)
La xerostomia, o secchezza delle fauci, è un disturbo spesso comune e transitorio. Talvolta, invece, può avere cause più serie, che vanno...
Denti sporgenti
I denti sporgenti sono causati da una relazione impropria tra i denti e la mascella. Affrontiamo le cause più comuni e i possibili rimedi...
Denti storti
I denti storti rovinano l’armonia e l’estetica del sorriso, causando anche problemi di salute: come si può rimediare a tale problema? Sco...