Diaframma

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Marco Siccardi
Indice contenuto:
  1. Come funziona il diaframma?
  2. Il diaframma è un metodo contraccettivo efficace?
  3. Quando è sconsigliato l'utilizzo del diaframma?
  4. Quali sono i benefici del diaframma?
  5. Quali sono gli svantaggi del diaframma?
  6. Quali sono gli effetti collaterali del diaframma?

Come funziona il diaframma?

Lo scopo del diaframma consiste nel prevenire gravidanze indesiderate, evitando che lo sperma superi la cervice, per unirsi agli ovuli. Tale metodo contraccettivo prevede due funzioni:

  • il diaframma blocca l'accesso all'utero,
  • lo spermicida impedisce allo sperma di superare il diaframma.

Il diaframma è un metodo contraccettivo efficace?

Nell'ambito dei contraccettivi, l'efficacia è sempre una preoccupazione comune. Il diaframma è molto più efficace quando è utilizzato correttamente. Per renderlo un metodo più sicuro è consigliabile:

  • assicurarsi di coprire perfettamente la cervice prima di un rapporto,
  • assicurarsi che lo spermicida sia applicato correttamente.

Per assicurarsi l'efficacia del metodo contraccettivo, il partner potrebbe utilizzare un profilattico, oppure eiaculare fuori dalla vagina. Inoltre è importante ricordare che il diaframma non protegge da malattie sessualmente trasmissibili

Quando è sconsigliato l'utilizzo del diaframma?

La maggior parte delle donne può utilizzare il diaframma in maniera sicura, tuttavia alcune condizioni possono ostacolarne l'impiego:

  • non si è a proprio agio nel toccare vagina e vulva,
  • si è allergiche al silicone o allo spermicida,
  • si ha partorito nelle ultime sei settimane,
  • in presenza di problemi fisici di utero e vagina,
  • si ha delle difficoltà nell'applicarlo,
  • si soffre spesso di infezioni alle vie urinarie,
  • si soffre di sindrome da shock anafilattico,
  • si ha subito un'operazione alla vagina,

si ha avuto un aborto dopo i primi tre mesi di gravidanza. 

Quali sono i benefici del diaframma?

L'utilizzo del diaframma è sicuro, semplice e conveniente:

  • può essere portato in borsa,
  • può essere utilizzato in fase di allattamento,
  • non si avverte durante il rapporto sessuale,
  • non ha effetti sugli ormoni femminili,
  • ha un'efficacia immediata. 

Quali sono gli svantaggi del diaframma?

Gli svantaggi del diaframma comprendono:

  • la difficoltà per alcune donne di inserirlo,
  • lo spostamento durante un rapporto sessuale,
  • doverlo inserire ad ogni rapporto.

Quali sono gli effetti collaterali del diaframma?

Gli effetti collaterali dovuti all'utilizzo del diaframma sono molto rari:

  • infezioni alle vie urinarie,
  • irritazione vaginale, dovuta a reazioni allergiche al silicone e allo spermicida.

Pertanto è consigliabile consultare il proprio medico curante se:

  • si avverte una sensazione di bruciore durante la minzione,
  • si avverte una sensazione di fastidio, una volta inserito il diaframma,
  • in caso di sanguinamento irregolare,
  • irritazione ai genitali.

Tali sintomi sono segno di infezione o di altre condizioni, la maggior parte delle quali può essere curato facilmente.