Demenza presenile

Contenuto di:

La demenza presenile è una patologia per cui una serie di disturbi colpiscono il pensiero, la memoria e altri tipi di funzionamento cognitivo in un individuo.

Che cos'è la demenza presenile?

Demenza_presenile | Pazienti.it

La demenza presenile è una condizione caratterizzata da una vasta gamma di disturbi che colpiscono il pensiero, la memoria e altri tipi di funzionamento cognitivo in un individuo.

In che età si sviluppa la demenza presenile?

La demenza presenile colpisce le persone di età inferiore ai sessantacinque anni.

Quali sono i sintomi della demenza presenile?

I sintomi più comuni di demenza presenile includono:

  • perdita di memoria
  • difficoltà nel trovare le parole appropriate, spiegando qualcosa
  • ridotta capacità di giudizio
  • notevole cambiamento nel comportamento e della personalità
  • incertezza

Quali sono le cause della demenza presenile?

Ad oggi non sono state ancora scoperte le cause specifiche di demenza presenile.

Cosa bisogna fare quando si è affetti da demenza presenile?

Le persone che soffrono di demenza presenile dovrebbero imparare a gestire lo stress, oltre a migliorare la generale capacità di prendere decisioni. La cura di sé è obbligatoria, quindi si ha bisogno di sostegno da parte di familiari stretti e di essere seguiti da specialisti.

Argomenti: demenza perdita della memoria Demenza presenile
Alzheimer | Pazienti.it
Morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è la più comune forma di demenza, un gruppo di sintomi associati a un calo delle abilità mentali. Il morbo di Alzheimer colpisce i nervi, le...

Amnesia | Pazienti.it
Amnesia

L'amnesia è una forma di perdita di memoria. Alcune persone con amnesia presentano problemi anche nella formazione di nuovi ricordi. Altri, invece, non riescono a ricordare fatti o esperienze passate....