Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Attenzione ai 10 lavori più stressanti: lo stress può farvi ammalare!

Attenzione ai 10 lavori più stressanti: lo stress può farvi ammalare!

Ultimo aggiornamento – 15 novembre, 2018

stress: i lavori più stressanti
Indice

Per alcuni anche la sveglia ogni mattina è stressante. Ma alcuni professionisti affrontano situazioni più stressanti rispetto ad altri: chi lavora con scadenze o sotto il giudizio pubblico, per esempio.

CareerCast elenca i lavori più stressanti. Per sviluppare la lista, sono state analizzate le carriere attraverso 11 fattori, inclusa la possibilità di viaggiare, lo sviluppo di carriera, la concorrenza, le scadenze, l’incontro col pubblico, le esigenze fisiche, i rischi incontrati, le condizioni ambientali, il rischio di lesioni o morte, il rischio per la vita altrui e il lavorare sotto il controllo del pubblico.

Alcuni dei lavori più stressanti non sono sorprendenti: personale militare, vigili del fuoco e agenti di polizia. Ma altri lavori nell’elenco, come l’essere il coordinatore di un evento o il responsabile delle pubbliche relazioni, potrebbero essere una sorpresa, perché in molti ritengono che questi lavori — con il loro accesso a eventi esclusivi e la possibilità di incontrare VIP — siano il lavoro dei sogni.

Ecco i lavori più stressanti del 2016

Ecco la lista dei lavori più stressanti:

  1. Personale militare di truppa. Si tratta di un lavoro con alto rischio di danni fisici a se stessi o agli altri, per i quali il professionista è direttamente responsabile.
  2. Pompiere. Come il personale militare, i vigili del fuoco corrono dei rischi per salvare la gente ogni volta che serve.
  3. Pilota di aerei. Certo, volare è più sicuro di guidare. Ma possiamo solo immaginare la pressione dei piloti nel trasportare in volo centinaia di persone in sicurezza, considerando le conseguenze catastrofiche, se non lo fanno.
  4. Agente di polizia. Un agente di polizia deve affrontare stress simili al personale militare e ai vigili del fuoco. Ma, come ci ricorda il CareerCast, è importante ricordare che alcune persone traggono grande soddisfazione da professioni che comportano pericolo.
  5. Organizzatore di eventi. Pianificare una festa sembra fantastico, giusto? Sì, finché qualcosa non va storto e vi ritrovate di fronte a un arrabbiatissimo festeggiato o celebrità.
  6. Reporter di un giornale. Lavorare con delle scadenze e con la paura di azioni legali o di un licenziamento può causare stress. Oltre a questo, si aggiunge il fatto che ormai alcuni datori di lavoro pagano i giornalisti in base al numero di clic che ricevano i loro articoli.
  7. Senior corporate executive. Guidare una società non è una passeggiata al parco, ma forse uno stipendio annuale medio molto alto aiuta a ‘inghiottire il rospo’.
  8. Direttore delle pubbliche relazioni. Come per i colleghi giornalisti, lavorare al pubblico contribuisce a garantire uno stress elevato in questo campo, così come le scadenze regolari e severe.
  9. Tassista. Un pendolarismo costante è sufficiente per far impazzire chiunque. Ma i tassisti non devono solo guidare nel traffico e col maltempo, si trovano ad affrontare una maggior concorrenza con aziende di trasporto online.
  10. Giornalista televisivo. Come i reporter, i giornalisti televisivi affrontano scadenze e paura di azioni legali.

Come si accumula lo stress, oltre al lavoro?

Volete un altro motivo per NON stressarvi? La possibilità di ammalarsi.

Lo stress non solo ci fa sentire molto male da un punto di vista emozionale, ma può anche esacerbare qualsiasi condizione di salute a cui possiate pensare. Alcuni studi hanno evidenziato problemi di salute correlati allo stress: obesità, problemi di cuore, alzheimer, diabete, depressione, problemi gastrointestinali e asma.

Ma prima di stressarvi troppo sull’essere stressati, ci sono alcune buone notizie. Seguire alcuni consigli per diminuire lo stress può far calare il rischio di incorrere in alcune patologie.

Quali sono i principali problemi di salute collegati allo stress?

  1. Malattia di cuore. Non si sa perché, esattamente. Lo stress può aumentare la frequenza cardiaca e provoca il rilascio di colesterolo e di trigliceridi nel sangue. I medici sanno che lo stress emotivo può scatenare gravi problemi cardiaci, compresi gli attacchi di cuore. Le persone che hanno problemi cardiaci cronici devono evitare lo stress acuto e imparare a gestire lo stress inevitabile della vita il più possibile.
  2. Asma. Lo stress può peggiorare l’asma; lo stress cronico di un genitore potrebbe addirittura aumentare il rischio di sviluppare l’asma nei figli.
  3. Obesità. L’eccesso di grasso nella pancia sembra porre maggiori rischi per la salute rispetto al grasso su gambe o fianchi, e purtroppo, è proprio dove finisce nelle persone con elevato stress. Lo stress, infatti, aumenta i livelli elevati di cortisolo, che sembra aumentare la quantità di grasso che si deposita nell’addome.
  4. Diabete. Lo stress può peggiorare il diabete in due modi: aumenta la probabilità di cattivi comportamenti riguardo lo stile di vita, come mangiare male e bere eccessivamente. In secondo luogo, lo stress sembra aumentare i livelli di glucosio nelle persone con diabete di tipo 2.
  5. Mal di testa. Lo stress è considerato uno dei più comuni motivi scatenanti il mal di testa.
  6. Depressione e ansia. Lo stress cronico è collegato ad alti tassi di depressione e ansia.
  7. Problemi gastrointestinali. Essi non derivano dallo stress, che però può peggiorarli. Lo stress è anche un fattore comune a molte altre condizioni quali il bruciore di stomaco (o malattia da reflusso gastroesofageo, GERD) e la sindrome dell’intestino irritabile (IBS).
  8. Morbo di Alzheimer. Lo stress potrebbe peggiorare la malattia di Alzheimer, tanto che alcuni ricercatori ipotizzano che riducendo lo stress si può rallentare la progressione della malattia.
  9. Invecchiamento accelerato. Uno studio ha confrontato il DNA di madri che erano sotto stress elevato (si prendevano cura di un bambino cronicamente malato) con donne che non lo erano. I ricercatori hanno trovato che una particolare regione dei cromosomi ha mostrato gli effetti dell’invecchiamento accelerato. Lo stress sembrava accelerare circa da 9 a 17 anni di invecchiamento.
  10. Morte prematura. Uno studio ha esaminato gli effetti sulla salute dello stress studiando gli anziani che assistevano i loro coniugi (persone che sono naturalmente sotto una grande quantità di stress). Questi anziani hanno avuto un più alto tasso di morte (+ 63%) di persone della loro età che non hanno assistito i partner.

4 consigli contro lo stress per migliorare la vostra salute

La prossima volta che vi sentite stressati, ecco quattro consigli che dovreste provare:

  1. Respirare profondamente. Pochi minuti di respirazione profonda possono donare calma e calmare lo stress fisiologico. Mentre trovare un momento specifico per rilassarsi ogni giorno è una buona idea, un vantaggio della respirazione profonda per alleviare lo stress è che si può fare ovunque, dalla propria scrivania all’auto (parcheggiata), per esempio.
  2. Concentrarsi sul momento. Quando siete stressati, state probabilmente vivendo nel futuro o nel passato: siete preoccupati per cosa fare la prossima settimana o avete un rimpianto per qualcosa che avete già fatto. Per ottenere sollievo dallo stress, provate a concentrarvi su quello che state facendo in questo momento.
  3. Cambiare prospettiva. Siete già in ritardo e vi ritrovate bloccati in un traffico terribile. Agitarsi è una reazione naturale, ma non vi aiuterà affatto. Invece di imprecare e martellare il volante, tentate una prospettiva diversa. Guardate a quel momento come a un’opportunità: pochi minuti per se stessi dove non avete altri obblighi.
  4. Avere il senso della realtà. Potrebbe meravigliare, ma la prossima volta che vi sentite stressati, pensate alle cose per cui siete grati.
Mostra commenti
A chi è consigliato il vaccino contro la meningite
A chi è consigliato il vaccino contro la meningite
L’appendice serve a qualcosa (sì, proprio così)
L’appendice serve a qualcosa (sì, proprio così)
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Quando gli antibiotici sono dannosi per la salute?
Quando gli antibiotici sono dannosi per la salute?
Riconoscere i sintomi della fibrosi cistica
Riconoscere i sintomi della fibrosi cistica
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Sincronizzazione delle mestruazioni: è possibile?
Sincronizzazione delle mestruazioni: è possibile?