Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Rapporti Sessuali

Come avere rapporti sessuali in sicurezza?

Buongiorno, non so come sentirmi completamente sicura nell'approccio sessuale con un uomo. Di certo, il metodo più sicuro so essere il preservativo, mi chiedo però se anche durante la fase dei preliminari ci sarebbero dei rischi. Su questo argomento mi vengono domande forse banali, forse no. Mi chiedo ad esempio se capita di essere penetrati da dita o oggetti non lavati cosa possa succedere. Se ci si trova su un materasso usato da altre persone a contatto con le parti intime (dicono che su materassi usati vi sono spesso tracce di sperma). Se capita che il partner abbia un'eiaculazione precoce ed eiacula sul corpo della partner che entra in contatto per questo motivo esternamente, con le parti intime, che succede? Se la donna può contrarre qualcosa durante il cunnilinguus. Se è vero che se faccio una fellatio senza preservativo, ma evitando l'eiaculazione, sono sicura. Che esami è giusto fare per evitare di contrarre o trasmettere malattie. Qual è il modus di prevenzione più sicuro.

È comunque molto importante che tu ti voglia documentare e fai bene. Rispondo con piacere a tutte le tue domande.
Il preservativo è ad oggi lo strumento più importante per prevenire non solo gravidanze indesiderate, ma anche malattie sessualmente trasmesse come AIDS (contagio del virus HIV) ed altre che, pur meno devastanti, sono comunque fastidiose poi da curare.
Esistono svariati preliminari e dipende anche da come li si realizza. Partendo dal presupposto che per esempio il virus HIV si trasmette tramite contatto sangue-sangue e sangue-sperma, occorrerebbe prestare attenzione a tutte queste cose. Ecco perchè il preservativo risulta importantissimo.
Lo sperma solitamente dopo la fuoriuscita dal pene dell'uomo ha poco tempo di sopravvivenza e quindi, se non trovano il supporto giusto in termini di temperatura (tipicamente all'interno della vagina e degli organi sessuali femminili), gli spermatozoi muoiono.
È un discorso più che altro di igiene e di condizioni di pulizia che comunque deve essere garantita. Se lo sperma entra in contatto con parti che non siano i genitali femminili, quindi altre parti del corpo, non succede nulla a livello di gravidanza.
Il cunnilingus può dare rischi di contagio HIV soprattutto se è un cunnilingus completo (ovvero fino all'eiaculazione) e se ci sono delle lacerazioni nei genitali, anche micro, con fuoriuscita di sangue.
La fellatio senza eiaculazione, anche se oggi risulta una delle tecniche per evitare gravidanze indesiderate, in realtà è molto pericolosa soprattutto perchè durante la stessa possono fuoriuscire mini quantità di liquido seminale che può determinare la gravidanza stessa.
In realtà, non esistono esami per evitare di contrarre malattie sessualmente trasmesse, ma semmai una prevenzione seguendo ciò che ho detto a proposito del profilattico o preservativo.
Invece, è possibile, attraverso un esame del sangue specifico, verificare se si è sieropositivi (presenza del virus HIV nel corpo) o sieronegativi (assenza del virus HIV nel corpo).
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Giuseppe Bozza
Dr. Domenico Giuseppe Bozza
Roma - Viale Cesare Pavese, 40, 00144 Roma RM, Italia
Altre risposte di questo specialista
Sensibilità al glande: blocca l'eccitazione?
Le tue indicazioni sono state molto precise ed esaustive. Come puoi immaginare, col passare degli anni ed assumendo che ogni partner è assolutamente unico ed...
Masturbazione quotidiana: quali esigenze mancano?
Salve,la masturbazione, in sè, non è assolutamente una mania nè tanto meno una patologia. Così come non lo è anche quando si è in...
Agorafobia: come affrontarla a 20 anni?
Rinunciare non è mai la soluzione giusta, perché semmai rinforza un problema di paura di mettersi a confronto con le sfide della vita. Personalmente, ti...
Emicrania e formicolio: potrebbe essere depressione?
La situazione che presenti è molto complessa e meriterebbe un'indagine più approfondita. Riferisci che sei stata da uno psicologo, ma non mi dici che cosa...
Negazione di rapporti sessuali: per quali motivi?
Buonasera,credo, da quanto riferisci, che vi sia, al di là di tutto, un reale problema di comunicazione all'interno della vostra coppia che impedisce una chiarezza...
Vedi tutte
Risposte simili
Puntini sul glande (di colore bianco) di cosa potrebbe trattarsi?
Buongiorno. Sì, visti i puntini bianchi sul glande potresti aver contratto l'Herpes Simplex, però senza una valutazione diretta...
Masturbazione: può provocare danni ai testicoli?
La masturbazione non arreca danni alla salute a meno che non diventi un comportamento di tipo compulsivo, ossia quando la masturbazione è ripetuta diverse volte...
Clamidia: quali sintomi negli uomini?
Caro lettore, nei maschi la Clamidia potrebbe determinare una infezione dell'uretra (il canale attraverso il quale viene emesso lo sperma e le...