Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Otorinolaringoiatria
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Otorinolaringoiatria
Batterio streptococco: cos'è?
È un batterio frequentemente coinvolto nelle infiammazioni faringo-tonsillari e viene curato con apposita terapia antibiotica. Saluti 
Alitosi da stress: come curarla?
La prima cosa che mi sento di dirti è di accertarti che sia davvero causata dallo stress e non piuttosto da reflusso gastroesofageo oppure da...
Regressione nel parlare e nel deglutire post operazione: è grave?
Buonasera, ogni modificazione della funzionalità potrebbe (sottolineo il condizionale) essere un segno di ripresa di malattia tumorale. Va pertanto indagato. Parlane col tuo medico...
Valvola ipertrofica: è operabile?
Buonasera, la condizione da te descritta è assolutamente operabile. Saluti
Sapore metallico in bocca: a cosa può essere dovuto?
Opportuno sarebbe visitarti, constatare le condizioni igieniche della tua dentatura, importante evidenziare se esistono tracce di metallo (protesi dentali parziali). Altra ipotesi, prima di arrivare...
Mal d'orecchio: cosa fare?
Bisogna soprattutto accettarsi della situazione anatomica e infiammatoria delle cavità nasali e del cavo rinofaringeo. Quindi una visita Orl con annessa...
Calcolo sottomandibolare: è possibile fare un trattamento laser?
Buongiorno, il trattamento con laser non è indicato per la calcolosi sottomandibolare. Se il calcolo dovesse trovarsi in vicinanza dello sbocco del...
Perdita gusto e olfatto dopo intervento di adenoma ipofisario: come fare?
Purtroppo, c'è poco da fare, mi spiace, ma la cosa più importante era togliere l'adenoma e spero sia stato fatto. ...
Cortisone nella campana timpanica: è pericoloso?
Non è pericoloso e neanche doloroso. La vera efficacia di tale procedimento non é stata ancora dimostrata, comunque non è nocivo. ...
Tagli sulla lingua e linfonodi ingrossati: cosa fare?
La lingua fissurata, detta anche scrotale, è una condizione frequente di cui non si conosce la causa. Non sembra, tuttavia, collegata né a carenze vitaminiche...