Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Varicocele Quarto Grado

Un intervento ad un varicocele di quarto grado è da considerarsi urgente?

Salve, mio figlio di 16 anni si è sottoposto ad ecocolordoppler ed eco per varicocele ed è stato riportato dal radiologo: "varicocele di quarto grado", il quale dice anche che molto probabilmente dovrà operare, ma che lo deciderà l'urologo. Il primo appuntamento ci è stato dato tra 2 mesi. Può aspettare tale data o è magari più urgente e consigliabile farlo visitare più in fretta da un altro urologo?

L'indicazione assoluta ad un intervento per varicocele in età adolescenziale è data dalla differenza di volume tra i due testicoli: se il sinistro è più piccolo del destro, si interviene. 

Negli altri casi, si valutano la situazione ed altri parametri doppler. 

Di solito, l'intervento non è urgente, ma può essere dilazionato di qualche mese.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Emilio Vittorio Merlini
Dr. Emilio Vittorio Merlini
Alessandria - Via Carlo Pisacane, 23
Altre risposte di questo specialista
Intervento per ipospadia: a chi rivolgersi?
L'ipospadia deve essere corretta da uno specialista che abbia una notevole esperienza nel campo. Di solito, sono trattate dagli urologi pediatri, in quanto si...
Enuresi notturna: quali sono le cause?
Si tratta di una cosiddetta enuresi secondaria. I fattori che provocano un'enuresi secondaria sono plurimi, ma di solito si innestano su una vescica tendenzialmente...
Stenosi al canale uretrale: cosa fare?
Una stenosi dell'uretra è un problema serio. La terapia è, di solito, endoscopica o chirurgica e dipende dalla sede della stenosi, dalla sua lunghezza...
Analisi delle urine: come si leggono?
Mi sembra essere un esame praticamente normale, senza segni di infezione, comunque, per sicurezza, ripetine un altro tra qualche tempo.Non ci sono segni urinari di...
Urinocoltura: come si legge?
Molto probabilmente, il tuo disturbo non è correlato, almeno in questo caso, ad un'infezione, ma presumibilmente alla tua iperattività vescicale. Prima di sottoporti ad indagini...
Vedi tutte
Risposte simili
Prostatite: quando è inevitabile operare?
In situazioni specifiche sono state impiegate metodologie chirurgiche di trattamento tese a rimuovere o distruggere parte del tessuto prostatico, ma le conseguenze sull'eiaculazione...
Iperplasia prostatica benigna: quali sono le conseguenze?
È la più comune neoplasia benigna nell'uomo. È caratterizzata dalla proliferazione, soprattutto a carattere fibroso/muscolare, della zona centrale della ghiandola prostatica, a differenza del
Fimosi: di che cosa si tratta e come viene trattata?
La fimosi può essere presente dalla nascita oppure può manifestarsi in seguito a traumi conseguenti a brusche manovre di retrazione del prepuzio. È...