Taglio cesareo

Contenuto di:

Il taglio cesareo è una terapia chirurgica mediante la quale il ginecologo procede all'estrazione del feto. Il taglio cesareo può essere programmato, quando viene deciso prima dell'avvio del travaglio oppure urgente quando si decide di effettuarlo durante lo svolgimento del parto stesso.

Che cos'è il taglio cesareo?

Cesareo | Pazienti.it

Il taglio cesareo è un tipo di intervento chirurgico volto all'estrazione del feto.

In cosa consiste un taglio cesareo?

Un taglio cesareo consiste nell'effettuazione di un'anestesia di venti minuti e in una piccola incisione addominale, trasversale poco sopra il pube, divaricazione dei muscoli retti dell’addome (senza taglarli, per cui si riprendono in fretta dopo il parto), apertura del peritoneo ed incisione trasversale sulla parte bassa dell’utero, (cosidetto “segmento inferiore”), che una zona più elastica e meno vascolarizzata dell’utero stesso, per cui residuerà piccolissima cicatrice su quest’organo).

Quando è consigliabile effettuare un taglio cesareo?

Un taglio cesareo andrebbe effettuato nei seguenti casi:

  • età superiore a 35 anni con pregressa storia di aborti o di sterilità o infertilità.
  • precedenti esperienze di taglio cesareo, se era stato fatto un “cesareo di elezione”, cioè legato a problemi fisici materni o materno-fetali. Un pregresso taglio casareo d’urgenza o per alterata presentazione non rappresenta una controindicazione.
  • gravidanza gemellare, soprattutto monocoriale, monoamniotica in cui i due gemelli sono contenuti in un unico sacco amniotico e potrebbero ostacolarsi in un parto normale
  • peso fetale stimato superiore a 4000 g (quando si presume sproporzione feto-pelvica) o inferiore a 2500 g
  • Infezioni virali in atto della madre.

Quanti e quali sono i tipi di taglio cesareo?

Il taglio cesareo può essere:

  • programmato
  • urgente

Nel primo caso il taglio cesareo viene deciso prima dell'avvio del travaglio, nel secondo caso si effettua se le condizioni della madre o del feto ne pongano l'indicazione durante lo svolgimento del parto stesso.

Argomenti: gravidanza taglio cesareo parto
Rosolia | Pazienti.it
Rosolia

La rosolia è una malattia esantematica causata da un virus, noto come Rubivirus, appartenente alla famiglia dei Togaviridae. La rosolia si contrae per via aerea o tramite contatto diretto con...

Sindrome_delle_gambe_senza_riposo | Pazienti.it
Sindrome delle gambe senza riposo

La sindrome delle gambe senza riposo è una condizione in cui le gambe provocano disagio, di solito la sera, mentre si sta seduti o sdraiati. Il paziente affetto percepisce il...

Missing | Pazienti.it
Sindrome fetale alcolica

La sindrome alcolica fetale è una malattia che colpisce il feto ed è in grado di causare difetti alla nascita, danni cerebrali, una crescita ridotta e anomalie della testa e...

Sintomi_e_cure_della_sciatalgia | Pazienti.it
Sintomi e cure della sciatalgia

La sciatalgia si manifesta con un intenso dolore che parte dal basso della schiena e raggiunge la gamba in alcuni casi fino al piede. I sintomi dolorosi della sciatalgia sono...

Stitichezza | Pazienti.it
Stitichezza

La stitichezza è una condizione molto comune che colpisce le persone di ogni età. Può causare difficoltà nell’espellere le feci, eccessivo sforzo o l’impossibilità di svuotare completamente l'intestino. La stitichezza...

Ovaia | Pazienti.it
Ovaie

Le ovaie sono le gonadi femminili, cioè il luogo dove vengono prodotti e si accrescono gli ovociti. Hanno una forma ovale e sono situate lungo la parete laterale del bacino...

Parto | Pazienti.it
Parto

Il parto è considerato il fine naturale della gravidanza, con espulsione o estrazione del feto e degli annessi fetali ( placenta e membrane amniotiche) oltre la 22esima settimana di...

Nausea | Pazienti.it
Nausea

La nausea è la sensazione di vomito e può essere acuta, di breve durata o prolungata. La nausea può avere cause fisiche o psicologiche.

Vasi_previi | Pazienti.it
Vasi previi

Una delle complicazioni meno comuni in gravidanza è rappresentata dai vasi previi, che si presentano quando uno o più vasi sanguigni placentari o del cordone del bambino attraversano il canale...

Acido_folico | Pazienti.it
Acido folico

L'acido folico, detto anche vitamina B9 o folato, è una vitamina idrosolubile che svolge un ruolo fondamentale nella scomposizione e nell'utilizzo delle proteine, coadiuvato dalla vitamina B12. Inoltre, questa vitamina...