Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Micosi

Micosi

Micosi
Curatore scientifico
Prof. Marcello Monti
Specialità del contenuto
Dermatologia

Cosa sono le micosi

Le micosi (dal greco antico múkes che significa "fungo") indicano infezioni causate da funghi microscopici che invadono i tessuti, causando malattie superficiali, sottocutanee o sistemiche e che interessano soprattutto la pelle, i peli, le unghie e le mucose, come la bocca e la vagina

Le micosi sono trasmesse all'uomo per via aerea o attraverso il contatto con materiali infetti, come il terreno o alcuni vegetali, animali o uomini affetti da micosi. I funghi a causa delle micosi proliferano in ambienti particolarmente umidi. In alcune parti del corpo naturalmente a maggiore umidità (come per esempio le ascelle, vicino all'inguine e negli spazi tra le dita dei piedi) le micosi si manifestano quindi con maggior frequenza

Micosi alle unghie dei piedi

La micosi alle unghie dei piedi nota anche come onicomicosi si verifica in maniera più frequente rispetto alla micosi alle unghie delle mani. Questo perché l'ambiente chiuso e umido delle calzature permette ai funghi di svilupparsi e proliferare.

Oltretutto, le unghie dei piedi sono più soggette a microtraumi per via delle calzature troppo strette o per una attività fisica molto intensa e un fungo può attecchire molto più facilmente su una superficie lesionata.

I sintomi della micosi alle unghie dei piedi includono:

  • infiammazione dei tessuti che si trovano vicino all'unghia;
  • aumento di friabilità e fragilità dell'unghia stessa;
  • visibile deformazione dell'unghia;
  • opacizzazione dell'unghia.
Nei più avanzati stadi di micosi, le unghie infette arrivano a sollevarsi e distaccarsi dalla loro sede, causando intnso dolore ed emettendo cattivo odore.

Micosi alla pelle

Le micosi alla pelle, note anche come micosi cutanee, data l'estensione dell'organo della pelle possono colpire ovunque: dai piedi fino al cuoio capelluto; tutte le aree della pelle e delle mucose del nostro corpo risultano colonizzate da moltissimi microrganismi.

I funghi più diffusi in Europa appartengono alla famiglia dei funghi filamentosi (dermatofiti). Esistono varie tipologie di micosi cutanee e ogni fungo può colpire una specifica parte del corpo e a ogni età.

È per questa sua aspecificità che è difficile individuarla nelle prime fasi del suo sviluppo. Non si tratta di malattie particolarmente pericolose, ma i loro sintomi possono determinare disagio e imbarazzo, impattando così sulla sfera psichica e sociale dei pazienti. 

Sintomi di micosi

I principali sintomi di micosi alle unghie dei piedi sono:

  • strie che virano dal giallo al bianco sull’unghia;
  • unghia spessa, irregolare o fragile;
  • perdita di brillantezza e lucentezza dell'unghia;
  • unghie fragili, spezzate o dai contorni irregolari;
  • sollevamento o distacco dell’unghia;
  • alterazione della forma dell’unghia;
  • detriti incastrati sotto l’unghia.
Per quanto riguarda i segni di micosi alla pelle, ricordiamo che, nonostante la loro aspecificità, si possono notare dei cambiamenti sostanziali della pelle che possono rappresentare un campanello d’allarme per l’insorgere di un’infezione. I sintomi di micosi cutanee dunque includono:

  • prurito sull’area interessata dall’infezione;
  • rossore localizzato su una zona circoscritta;
  • caduta di capelli (per via delle infezioni al cuoio capelluto).
Questi sono solo alcuni dei principali segnali, ma esistono altri vari sintomi di micosi della pelle. Alle prime avvisaglie che possono mostrare la presenza di un’infezione fungina della cute si consiglia di sottoporsi immediatamente a una visita medica specialistica, che possa accertare o meno la presenza di una micosi.

Micosi alle unghie: a chi rivolgersi

Per la diagnosi, la cura e il trattamento delle micosi ci si deve rivolgere a un podologo nel caso di micosi alle unghie dei piedi, oppure a un dermatologo nel caso di infezione fungina in una area qualsiasi della pelle.

Cause di micosi

Esistono numerose cause di micosi e tra queste si annoverano:

  • scarsa igiene;
  • contatto diretto con materiali contaminati;
  • frequentare ambienti pubblici come spogliatoi, palestre.
In particolare, le cause di micosi delle unghie sono determinate da diversi funghi, tra cui Candida albicans, Epidermophyton e Trichophyton, ma anche da muffe e lieviti (come l'Aspergillo). 

Altri fattori che favoriscono le micosi sono:

Soggetti a rischio di micosi

Ecco quindi le categorie a rischio micosi:

  • pazienti di AIDS;
  • diabetici;
  • pazienti molto giovani o molto anziani;
  • malati oncologici che si sottopongono a chemioterapia;
  • pazienti sottoposte a lunghi trattamenti di corticosteroidi;
  • persone che assumono immunosoppressori a seguito di un trapianto d'organi;
  • persone che hanno assunto antibiotici per molto tempo.

Tipi di micosi

La classificazione delle micosi consente di individuare le caratteristiche proprie di alcuni tipi di funghi. Se come parametro si tiene in considerazione il luogo dove si verifica l'infezione, si possono avere:

  • Micosi superficiali – Compaiono sullo strato più superficiale della pelle e dei capelli.
  • Micosi cutanee – Compaiono all'interno dell'epidermide. I microrganismi che causano queste infezioni sono chiamati dermatofiti e le patologie derivanti sono chiamate tigna.
  • Micosi sottocutanee – Colpiscono il derma (tessuto sottocutaneo) e i muscoli. Queste infezioni sono croniche e possono essere causate da tagli della pelle che permettono ai funghi di penetrare. Sono micosi difficili da curare e, in alcuni casi, richiedono interventi chirurgici.
  • Micosi sistemiche dovute da patogeni primari – Si manifestano nei polmoni e possono diffondersi ad altri organi.
  • Micosi sistemiche dovute a funghi opportunistici – Sono infezioni di pazienti con deficienze immunitarie che altrimenti non sarebbero colpite.

Come riconoscere le micosi

Esiscono delle caratteristiche specificie e riconoscibili delle micosi come per esempio:

  • macchie rossastre o brune con bordo desquamante;
  • piccole croste;
  • vescicole dolorose;
  • sensazione di bruciore o prurito.

Prevenzione della micosi

È possibile prevenire le micosi mantenendo la pelle pulita e asciutta così come mantenere buone abitudini igieniche, come per esempio lavarsi bene le mani dopo aver toccato altre persone o animali infettati per evitare di essere contagiati.

Gli indumenti sportivi dovrebbero sempre essere lavati dopo l'uso e ricordarsi di indossare scarpe o apposite ciabatte nei luoghi pubblici come piscine e palestre ed evitare di stare a piedi scalzi. Infatti, uno dei principali fattori di rischio per la micosi è costituito dalla frequentazione di ambienti caldo-umidi e comuni, come gli spogliatoi delle palestre e le piscine.

Come curare le micosi

Per curare le micosi è opportuno seguire i consigli di un medico e le eventuali terapie farmacologiche prescritte. La terapia per la micosi spesso prevede l'assunzione di farmaci antimicotici, ossia antifungini, come per esempio sia di uso sistemico che topico. Alcune medicine per le micosi includono: fluconazolo, ketoconazolo, terbinafina e itraconazolo.

Particolarmente resistenti alle cure sono le micosi alle unghie. Ecco quindi cosa fare in caso di micosi:

  • non grattare la zona infetta per evitare la diffusione dell'infezione;
  • lavarsi con saponi acidi;
  • evitare l'uso di spugne e non lavare troppo frequentemente la zona affetta;
  • asciugarsi sempre molto bene dopo ogni lavaggio;
  • non tenere addosso costumi bagnati;
  • non camminare a piedi nudi in piscina o nelle docce comuni;
  • evitare il contatto prolungato di mani e piedi con acqua;
  • indossare guanti protettivi nei lavori domestici;
  • lavare la biancheria a caldo e stirarla con ferro caldo;
  • bollire strumenti taglienti usati su aree infette da funghi (come, per esempio, il tagliaunghie).
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Tricodinia
La tricodinia è un fastidio che riguarda il cuoio capelluto e che si manifesta con prurito e dolore.
Cisti Sebacea
La Cisti Sebacea si presenta come una lesione cutanea dall'aspetto di un protuberanza o di un nodulo nella cute, e al tatto appare più du...
Alopecia
L'alopecia è la perdita dei capelli. Ci sono molti tipi di alopecia, ciascuno con una causa diversa.