Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Corticosteroidi

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Francesco Asprea, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Corticosteroidi: cosa sono?
  2. Come agiscono?
  3. Quali tipi di corticosteroidi esistono?
  4. Elenco farmaci corticosteroidi
  5. A cosa servono?
  6. Quali sono gli effetti collaterali dei corticosteroidi?

Corticosteroidi: cosa sono?

I corticosteroidi sono molecole di sintesi strutturalmente simili al cortisolo, un ormone steroideo fisiologicamente prodotto dalle ghiandole surrenali. Questo ormone è in grado di modulare le reazioni infiammatorie e l'attività del sistema immunitario.

Lo scopo della produzione di farmaci corticosteroidi è quello di riprodurre le funzioni del cortisolo naturale.

Per la proprietà antinfiammatorie, i corticosteroidi vengono definiti “antinfiammatori steroidei” per distinguerli dai FANS (antinfiammatori non steroidei).

Come agiscono?

Il meccanismo attraverso il quale i corticosteroidi esplicano la propria azione antinfiammatoria e immunosoppressiva coinvolge i diversi processi biochimici che si verificano nelle cellule in risposta ad agenti infettivi, allergeni, sostanze estranee, ecc.

I corticosteroidi inibiscono i processi cellulari che determinano la sintesi di sostanze pro-infiammatorie e immunostimolanti, attivando quei processi attraverso i quali vengono prodotte sostanze antinfiammatorie e immunosoppressive. Lo scopo di questi processi biochimici che si verificano all’interno delle cellule è il contenimento della sintomatologia caratteristica degli stati infiammatori.

La risposta immunitaria viene attivata e mantenuta fino a quando è presente l’antigene responsabile dello stato patologico. 
In alcuni casi la risposta infiammatoria cronicizza, in tali situazioni non svolge più un effetto protettivo ma dannoso nei confronti dell’organismo stesso. Questo si verifica nelle condizioni infiammatorie croniche o nelle malattie autoimmuni.

Quali tipi di corticosteroidi esistono?

Sono disponibili diverse tipologie di corticosteroidi di sintesi che possiedono proprietà antinfiammatoria e immunosoppressiva.

Le varie classi di corticosteroidi si differenziano tra loro per la maggiore o minore intensità e specificità dell'azione antinfiammatoria e per la più o meno lunga durata di azione.

Elenco farmaci corticosteroidi

Tra le varie molecole troviamo i seguenti principi attivi:

  • Cortisone
  • Prednisone
  • Prednisolone
  • Metilprednisolone
  • Meprednisone
  • Beclometasone
  • Triamcinolone
  • Parametasone
  • Mometasone
  • Budesonide
  • Fluocinonide
  • Alcinonide
  • Flumetasone
  • Flunisolide
  • Fluticasone
  • Betametasone
  • Desametasone
  • Idrocortisone
  • Fluocortolone

A cosa servono?

I corticosteroidi possono essere assunti in caso di un processo infiammatorio indipendentemente dalla sua origine. Non curano la causa ma agiscono sulla sintomatologia alleviando i disturbi e i danni legati all'infiammazione.

Tra le condizioni per le quali vengono prescritti farmaci corticosteroidi ricordiamo:

I corticosteroidi vengono, spesso, prescritti in associazione con altri immunomodulatori, nel trattamento dei tumori del sistema emopoietico (leucemie, linfomi, mielomi), nella terapia antirigetto a seguito di trapianto d'organo o di midollo e nelle terapie immunosoppressive per patologie autoimmuni.

La via di somministrazione viene scelta in base al tipo di affezione da curare, alla rapidità di azione richiesta e alla durata del trattamento. Le vie di somministrazione dei corticosteroidi sono diverse:

  • Endovenosa
  • Intramuscolare
  • Sottocutanea
  • Intrarticolare
  • Inalatoria
  • Orale
  • Topica cutanea
  • Topica oculare
  • Rettale.

Quali sono gli effetti collaterali dei corticosteroidi?

L’ormone cortisolo, prodotto dalle ghiandole surrenali, svolge azione modulate di diversi sistemi omeostatici quali:

  • Metabolismo glucidico
  • Metabolismo proteico
  • Metabolismo lipidico
  • Metabolismo del tessuto osseo
  • Escrezione renale di sodio e potassio
  • Secrezione acida gastrica
  • Crasi ematica (equilibrio tra le varie cellule e i vari componenti del sangue)
  • Tono dell'umore

Oltre all'effetto antinfiammatorio e immunosoppressivo, i corticosteroidi di sintesi possono interferire con i diversi sistemi regolati dal cortisolo e a causa di questa interferenza con questi sistemi di omeostasi dell'organismo i corticosteroidi possono provocare: 

L’uso prolungato di corticosteroidi di sintesi tende ad inibire la produzione del cortisolo naturale da parte delle ghiandole surrenali, determinando insufficienza surrenalica.

Un altro importante effetto indesiderato dell'uso protratto dei corticosteroidi è legato alla loro azione immunosoppressiva (a meno che non sia richiesta come nel caso della terapia antirigetto o antitumorale), che aumenta la suscettibilità alle infezioni.

Considerando i potenziali effetti collaterali, l'uso di corticosteroidi dovrebbe essere riservato ai casi in cui altri antinfiammatori non siano abbastanza efficaci. Inoltre, la sospensione del farmaco dovrebbe essere graduale per evitare scompensi metabolici.