Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Aldosterone

Aldosterone

Curatore scientifico
Dr. Massimo Zuccaccia
Specialità del contenuto
Ematologia

Come lavorano aldosterone e renina?

L’aldosterone è prodotto dalle ghiandole surrenali e stimola i reni a conservare il sodio ed eliminare il potassio nell’organismo.
La renina è prodotta dai reni in casi di forte abbassamento della pressione sanguigna, controlla l’attivazione dell’ormone che stimola la produzione dell’aldosterone, provocando una contrazione dei vasi sanguigni.

Questo processo aumenta la pressione sanguigna e mantiene sodio e potassio a livelli normali.

Un produzione eccessiva o carente di aldosterone è causa di molte patologie, riscontrabili attraverso specifici esami.

Disturbi legati all’aldosterone

Esistono 3 condizioni patologiche principali che riguardano i livelli di aldosterone:
  • Aldosteronismo primario: le ghiandole surrenali producono quantità eccessive di aldosterone, causando scompensi elettrolitici. I principali sintomi sono: ipertensione, emicrania, debolezza muscolare.
  • Aldosteronismo secondario: i livelli di aldosterone sono alti senza che si verifichi un disturbo delle ghiandole surrenali. Il problema più grave che si riscontra in questi casi è il restringimento dei vasi sanguigni diretti verso i reni. La soluzione spesso è un intervento chirurgico di angioplastica. Le principali cause sono: insufficienza cardiaca, cirrosi epatica, malattie renali, disidratazione
  • Ipoaldosteronismo (aldosterone basso): si verifica generalmente nei casi di insufficienza surrenale. I disturbi connessi sono: disidratazione, abbassamenti della pressione, abbassamento dei livelli di sodio nel sangue, aumento dei livelli di potassio nel sangue

Test dell’aldosterone

L’esame dell’aldosterone viene eseguito con prelievo di sangue o tramite analisi delle urine, mentre il test della renina soltanto con prelievi di sangue. Questi esami sono spesso prescritti congiuntamente, soprattutto per casi di ipertensione e disturbi legati all’insufficienza delle ghiandole surrenali.

I livelli di aldosterone e renina presenti nell’organismo variano all’interno della stessa giornata.

Alcuni fattori possono alterare l’esito dei test, come ad esempio:

  • sale presente nella dieta alimentare
  • uso di alcuni farmaci (analgesici da banco non steroidei, diuretici, betabloccanti, contraccettivi orali)
  • forte stress
  • eccesso di esercizio fisico
  • gravidanza
  • presenza di caffè, tè o coca cola nelle urine
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Fattore Rh
L’antigene Rh è stato scoperto da Landsteiner nel 1930 a seguito di studi condotti su un gruppo di macachi Rhesus, da cui derivò il nome ...
Linfociti T
I linfociti T sono una classe di linfociti (globuli bianchi) deputata a mettere in moto una serie di meccanismi di difesa contro gli agen...
Cellule staminali
Gli organismi sono composti da cellule ben differenziate che, insieme, costituiscono i tessuti e gli organi. Esse, però, originano da cel...