Ecografia transvaginale (transvag)

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Gianfranco Blaas, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Cos'è l'Ecografia Transvaginale?
  2. Come si effettua l'Ecografia transvaginale?

Cos'è l'Ecografia Transvaginale?

L'Ecografia transvaginale è un'esame dell'apparato genitale femminile (utero, ovaia, tube) che consente di esaminare con una certa precisione:

  • morfologia dell'apparato genitale
  • eventuale presenza di anomalie anche di minime dimensioni tra cui cisti ovariche
  • fibromi uterini
  • polipi
  • lesioni dell'endometrio e la sua funzionalità nel complesso.

Si tratta di un esame ecografico di particolare utilità in caso di pazienti con aumentato spessore del tessuto adiposo (o vera e propria obesità).

Come si effettua l'Ecografia transvaginale?

L'Ecografia transvaginale viene effettuata con una sonda ecografica che viene inserita nella vagina, questa consente di ricavare indicazioni più dettagliate rispetto all'ecografia pelvica sovrapubica ed una maggiore accuratezza diagnostica.

Per effettuare l'ecografia transvaginale non è necessario il riempimento vescicale, anzi va eseguita a vescica vuota, pertanto è un esame di semplice utilizzo e buona affidabilità dei risultati anche perchè non è doloroso e tantomeno fastidioso.

Attraverso l'applicazione degli ultrasuoni emessi da una sonda, vengono visualizzati graficamente gli organi interni oggetto d'indagine, la loro forma e le loro eventuali alterazioni.