Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Allergia Calore

Come va trattata l'orticaria allergica?

Buongiorno, sono una donna di 54 anni e da 4 anni soffro di un'allergia da calore, cioè, qualsiasi fonte di calore che possa avvicinare, sia acqua calda, sia un radiatore, sia un vapore, sole, mi provocano nel giro di pochi minuti un prurito enorme e la parte colpita diventa in un istante rosso fuoco, in pratica, come se una persona di pelle molto chiara che si espone al sole per qualche ora senza protezione ricevesse un'insolazione. Questo arrossamento e prurito avvengono anche quando ricevo il calore, appunto come il sole, attraverso i vestiti, quindi si tratta di calore. Prima di questa misteriosa allergia, mi sono esposta molto al sole negli anni passati. Mi sono consultata con diversi allergologi e dermatologi. Ho eseguito molti esami del sangue e tutto è risultato negativo. Non ho portato a termine la cura antistaminica. Per voi, gli antistaminici potrebbero essere efficaci o ci sono altri rimedi?

Buongiorno,
la tua potrebbe essere una forma di orticaria cronica stimolata dalle variazioni di temperatura, ma non si possono esprimere giudizi e ancor meno diagnosi senza aver visionato gli esami precedentemente eseguiti e senza aver visitato un paziente. L'orticaria cronica riconosce moltissime cause e prevede un iter diagnostico di esclusione, a volte complesso e che necessita di competenze immunologiche.

Non spieghi neanche il motivo per il quale hai deciso di sospendere la terapia antistaminica e se questa risultava efficace e a quale dosaggio.

Alla tua ultima domanda, se oltre agli antistaminici esista altra terapia, sempre che la tua patologia abbia le caratteristiche di un'orticaria cronica, la risposta è sì, ci sono altri farmaci.

In genere, non c'è bisogno di prendere il cortisone, a meno di reazioni molto estese, che interessano il viso e accompagnate anche da gonfiore della lingua, labbra e occhi. I cortisonici sono gravati da maggiori effetti collaterali, pertanto, non si possono usare per terapie di lunga durata. Gli antistaminici sono ben tollerati e si possono assumere tranquillamente anche per mesi.

Se non si assumono farmaci, le forme più lievi di orticaria tendono a risolversi spontaneamente, nel giro di qualche ora, senza lasciare traccia.

Ti consiglio di effettuare una valutazione allergologica biomolecolare.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Claudia Alessandri
Dr.ssa Claudia Alessandri
Roma - Lazio
Altre risposte di questo specialista
Avamys: si può assumere se si è allergici al silicone?
Buongiorno, l'Avamys è un farmaco a base di cortisone per uso topico, attualmente impiegato per la terapia di fondo della rinite allergica...
Allergia ai molluschi: quale farmaco assumere?
Buonasera, l'allergia non causa mai febbre. I molluschi ed i crostacei contengono proteine allergeniche, una delle quali condivisa con gli acari della polvere....
Asma bronchiale: può passare e poi ricomparire dopo anni?
Buongiorno,l'asma bronchiale è una malattia polifattoriale in cui predisposizione allergica (atopica), infezioni virali, inquinamento, fumo di sigaretta giocano ruoli molto importanti.Purtroppo, non esistono farmaci...
Allergia alla parietaria: come curarla?
Buonasera, per poter dire che si tratta di allergia alla parietaria dovrei avere la storia clinica dettagliata dei sintomi di tuo figlio e da quanto...
Allergie: si può assumere la biogenina?
Buongiorno, acari, parietaria, graminacee rappresentano fonti allergeniche responsabili di sintomi respiratori legati ad una forma di allergia di tipo IgE mediato. Thimerosal e nichel possono...
Vedi tutte
Risposte simili
Macchie rosse sulla pelle: cosa potrebbero essere?
Una netta positività (12k u/l verso uno degli allergeni ricombinanti più importanti: l'HEV B 1) del lattice di gomma mi porta a consigliarti un...
Muffe dell'aspergillo: quali disturbi causano?
Le muffe della specie dell'aspergillo possono provocare differenti forme di allergie, provocando difficoltà respiratorie, spossatezza, nausea e sintomi simili a quelli...
Allergia agli antibiotici: si può assumere Betametasone?
Tuo figlio dovrebbe associare anche un antistaminico, ma, per prudenza, ti consiglio di farlo sottoporre anche a dei test dermici in ambiente ospedaliero. Così...