Gastrite

Contenuto di: - Aggiornato il 26/11/2013

La gastrite è un'infiammazione della mucosa dello stomaco. Un'alimentazione irregolare, invariata, l'abuso di alcol, il fumo e lo stress causano un indebolimento delle difese immunitarie e possono provocare l'insorgere della gastrite.

Che cos'è la gastrite?

Gastrite | Pazienti.it

La gastrite è un'infiammazione della mucosa dello stomaco. Un'alimentazione irregolare, invariata, l'abuso di alcol, il fumo e lo stress causano un indebolimento delle difese immunitarie e possono provocare l'insorgere della gastrite.

Quali sono i sintomi della gastrite?

I principali sintomi della gastrite sono:

Quali sono le forme di gastrite?

A seconda delle cause è possibile individuare diverse forme di gastrite. I criteri in base ai quali si classificano le gastriti sono:

  • Esami endoscopici (gastroscopia)
  • Valutazione delle cause
  • Grado della lesione

Gastrite acuta

La gastrite acuta si manifesta all'improvviso provocando, in alcuni casi, brevi emorragie della mucosa causate dal danneggiamento dei tessuti da parte degli acidi gastrici che attaccano le pareti dello stomaco.

Gastrite cronica

La gastrite cronica colpisce soprattutto le persone anziane nelle quali la mucosa dello stomaco rimane infiammata a lungo nel tempo. Nella gastrite cronica si individuano diverse forme di infiammazione:

  • gastrite di tipo A: ereditaria, definita anche gastrite antrale, coinvolge il corpo gastrico e il fondo gastrico. Le cellule ossintiche, la cui funzione è quella di produrre acidi gastrici, sono danneggiate causando nel tempo la completa regressione della mucosa dello stomaco. In alcuni casi la gastrite antrale porta ad una carenza di vitamina B12 poiché le cellule ossintiche non sono in grado di assorbire la vitamina.
  • gastrite di tipo B: è la forma più comune. E' causata da batteri, virus o da abuso di alcol.
  • gastrite di tipo C: le sue cause possono essere individuate nel corpo stesso, come ad esempio in componenti del succo biliare. Questa forma di gastrite può essere causata anche da agenti chimici esterni, come medicinali, alimenti, alcol e fumo.
  • gastrite di tipo D: si suddivide in Morbo di Crohn e gastrite collagenosa.
  • gastrite di tipo R: causa frequenti bruciori di stomaco e possono insorgere complicazioni.

Come si cura la gastrite?

La terapia per la cura della gastrite prevede la somministrazione di antiacidi e protettori della mucosa gastrica.

Argomenti: gastrite gastrite cronica infiammazione della mucosa dello stomaco Gastrite acuta