Risposta a cura di: Dr. Marcello Sergio

Cos'è la dismenorrea?

"Ogni volta che mi arriva il ciclo avverto sempre molto dolore, e mi è stato detto che si tratta di dismenorrea. Che cos'è? Devo preoccuparmi?"

Con dismenorrea si intende appunto un ciclo mestruale doloroso.

La dismenorrea viene distinta in dismenorrea primaria e dismenorrea secondaria.

Si parla di dismenorrea primaria quando il dolore avvertito non trova giustificazione in una patologia pelvica, mentre si parla di dismenorrea secondaria quando il ciclo mestruale doloroso è conseguente alla presenza di patologie a carico dell'apparato ginecologico.

Le condizioni ginecologiche più comuni alla base di dismenorrea secondaria sono l'endometriosi, l'adenomiosi, le cisti ovariche, i fibromi uterini, le malformazioni congenite, le infiammazioni pelviche, il varicocele pelvico, la presenza di dispositivo intrauterino ecc.

Le patologie non ginecologiche che possono causare dismenorrea sono l'appendicite, le infezioni delle vie urinarie, le coliche renali, le coliche biliari, la sindrome dell'intestino irritabile.

Per capire qual è il tuo caso di consiglio di farti visitare dal tuo ginecologo.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Dismenorrea

La dismenorrea è una condizione di dolore intenso durante il ciclo mestruale. La dismenorrea può essere causata da patologie. In questo caso è detta dismenorrea secondaria.

Leggi tutto
Disturbo disforico premestruale

Il Disturbo disforico premestruale (PMDD) può essere considerato una grave forma di sindrome premestruale (PMS) e concerne sgradevoli effetti fisici e psicologici che si verificano nella seconda metà del ciclo...

Leggi tutto
Mestruazioni

L'ambliopia, nota anche con il termine di “occhio pigro” è la riduzione della vista di un occhio. Causato dal malfunzionamento della corretta coordinazione occhio-cervello, questo disturbo colpisce soprattutto durante...

Leggi tutto
Criptomenorrea

La criptomenorrea è un disturbo del flusso mestruale che, pur presentandosi regolarmente, non comprende la consueta fuoriuscita di perdite ematiche. Questo avviene a causa di ostacoli dovuti a malformazioni...

Leggi tutto
Oligomenorrea

Tra i diversi disturbi legati al ciclo mestruale, l’oligomenorrea è una variazione della durata del ciclo ovarico. Quando la distanza di tempo tra una mestruazione e l’altra va oltre i...

Leggi tutto
Menorragia

Con il termine menorragia si indica la presenza di un ciclo mestruali con sanguinamento anomalo o prolungato. Anche se il sanguinamento mestruale è una preoccupazione comune tra le donne in...

Leggi tutto
Endometriosi

Con questo nome si intende un’infiammazione del rivestimento endometriale dell’utero. Talvolta può cionvolgere anche miometrio e parametrio.

Leggi tutto
Metrorragia

La metrorragia è una condizione per la quale la donna ha delle perdite di sangue al di fuori del ciclo mestruale.

Leggi tutto
Isteroscopia

L'isteroscopia è una tecnica di diagnosi che consiste nell'osservazione dell'utero con uno strumento a fibre ottiche, l'isteroscopio, nel canale cervicale.

Leggi tutto
Isterectomia Addominale

L'isterectomia addominale è una procedura chirurgica che rimuove l'utero attraverso un'incisione nella parte inferiore dell'addome. A volte un intervento di isterectomia consiste nella rimozione di una o entrambe le ovaie...

Leggi tutto
Isterectomia vaginale

L'isterectomia vaginale è una procedura chirurgica per rimuovere l'utero attraverso la vagina. L'isterectomia vaginale comporta un tempo di degenza più breve rispetto all'isterectomia addominale.

Leggi tutto
Ovariectomia

L'ovariectomia è una procedura chirurgica per rimuovere una o entrambe le ovaie. Le ovaie sono organi a forma di mandorla che si trovano ai lati dell'utero nel bacino. Le ovaie...

Leggi tutto
Celioscopia

La celioscopia è una tecnica che permette di vedere all'interno dell'addome, attraverso uno strumento chiamato celioscopio. Tale tecnica è nota anche con i nomi laparoscopia o pelvioscopia.

Leggi tutto
Endometrio

Il ruolo dell'endometrio è quello di fornire una sede all'ovulo fecondato da impiantare e di sostenere lo sviluppo della placenta.

Leggi tutto
Cisti

La cisti è una sacca rivestita da epitelio e ripiena di liquidi, gas o materiale semisolido. Le cisti possono svilupparsi a qualsiasi età. La parete esterna di una cisti si...

Leggi tutto
Sintomi, diagnosi, cura cisti ovariche e cisti utero

Le cisti ovariche sono una patologia che colpisce soprattutto le donne in età fertile. Spesso le cisti ovariche risultano benigne e scompaiono dopo uno o due cicli mestruali senza bisogno...

Leggi tutto
Embolizzazione dell'arteria uterina

L'embolizzazione dell'arteria uterina è un trattamento minimamente invasivo per i fibromi uterini, crescite non cancerose nell'utero. Nell'embolizzazione dell'arteria uterina (nota anche come embolizzazione del fibroma uterino) il medico utilizza un...

Leggi tutto
Miomectomia

La miomectomia è una procedura chirurgica per rimuovere i fibromi uterini (crescite cancerose che spesso appaiono nell'utero durante gli anni delle gravidanze). L'obiettivo del chirurgo durante la miomectomia è quello...

Leggi tutto

Risposte simili