Iperglicemia

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Salvatore Pacenza, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Quando si parla di iperglicemia?
  2. Quali sono le cause dell'iperglicemia?
  3. Quali sono i sintomi dell'iperglicemia?
  4. Quali sono i trattamenti per l'iperglicemia?
  5. Quali sono le conseguenze dell'iperglicemia?

Quando si parla di iperglicemia?

Iperglicemia

Si parla di iperglicemia quando le concentrazioni di zucchero nel sangue superano i livelli ottimali.

Quali sono le cause dell'iperglicemia?

Le cause principali dell'iperglicemia sono:

  • alimentazione smodata
  • consumo di dolci
  • somministrazione insufficiente di insulina
  • stress
  • scarso esercizio fisico

Quali sono i sintomi dell'iperglicemia?

Nella maggior parte dei casi l'iperglicemia è asintomatica. Nel caso in cui si manifestino sintomi, questi includono:

  • secchezza delle fauci
  • minzione frequente
  • visione offuscata
  • affaticamento o sonnolenza
  • mancanza di appetito
  • alti valori di chetoni nelle urine

Quali sono i trattamenti per l'iperglicemia?

L'iperglicemia può essere trattata seguendo semplici accorgimenti:

  • migliorare la propria dieta
  • aumentare l'esercizio fisico
  • perdere peso
  • ridurre qualsiasi tipo di stress a carico del pancreas

Qualora tali rimedi non siano efficaci si ricorre all'uso di farmaci.

Quali sono le conseguenze dell'iperglicemia?

L'iperglicemia è associata a rischi correlati sia al diabete di tipo I e II sia al diabete gestazionale. Inoltre è in fase di studio la correlazione tra la glicemia alta e il rischio di cancro a:

  • pancreas
  • fegato
  • colon
  • esofago