Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Artralgia

Artralgia

Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Cosa è l’artralgia?

Il termine "artralgia", è una combinazione di due parole greche: 'arthro', comune e 'algos', dolore. Più comunemente i dolori articolari si riferiscono ad artrite o artrosi (non all'artralgia).

Ci sono diversi motivi per cui le articolazioni possono risultare dolorose; ciò potrebbe essere dovuto a lesioni, infezioni, reazioni allergiche, malattie degenerative, disturbi del sistema immunitario.

Tuttavia, il termine "artralgia" non deve essere generalizzato a tutte le condizioni, ma deve essere riservato a casi in cui non ci sono patologie infiammatorie che interessino le articolazioni.

Il dolore alle articolazioni può causare disagio o un’infiammazione derivante da qualsiasi altra giuntura, tra cui la cartilagine, le ossa, i legamenti, i tendini o i muscoli. Più comunemente, tuttavia, i dolori articolari si riferiscono ad artrite o artralgia, che sono delle infiammazioni che partono dall’interno del giunto stesso.

Il dolore alle articolazioni può essere lieve, avvertito solo dopo alcune attività, oppure grave, rendendo limitato anche il movimento, soprattutto se si è in sovrappeso.

Se l'artralgia colpisce più articolazioni, si parla di poliartralgia.

Qual è la causa dell'artralgia?

L’artralgia, spesso, accompagna il dolore articolare e/o gonfiore.

L’artralgia può essere causata da:

  • lesioni e traumi;
  • malattie del giunto;
  • lesione dell'articolazione;
  • infiammazione delle aree adiacenti;
  • gotta;
  • malattie autoimmuni, come l'artrite reumatoide.

Quali sintomi possono indicare un'artralgia?

I sintomi che indicano un'artralgia sono:

  • dolore: può variare da un'intensità lieve a una grave e può comparire all'improvviso o svilupparsi nel tempo;
  • bruciore;
  • prurito;
  • intorpidimento;
  • arrossamento;
  • poca mobilità, difficoltà nei movimenti di estensione e flessione;
  • rigidità;
  • fomicolio.

Occorre fare attenzione in caso di febbre o di coinvolgimento di più articolazioni, perché potrebbero indicare un'infezione o una malattia sistemica.

Quali sono le cure da fare in caso di artralgia?

Da casa ci si può prendere cura di dolori articolari lievi, seguendo questi suggerimenti:

  • Con un antidolorifico, come l’Ibuprofene o il naprossene sodico.
  • Evitare di utilizzare dei metodi che potrebbero peggiorare il dolore.
  • Applicare ghiaccio o un sacchetto di piselli surgelati sopra il giunto doloroso per almeno 15 minuti, diverse volte al giorno.
  • Immergersi in una vasca con acqua calda o fare una doccia calda per rilassare i muscoli e aumentare la circolazione.

fisioterapia-eldery

Quando è il caso di andare dal medico?

Il dolore alle articolazioni è raramente una situazione di emergenza. La maggior parte dei casi di dolori articolari lievi si può gestire con successo da casa.

Fissate un appuntamento con il medico se il dolore è accompagnato da:

  • Gonfiore;
  • Rossore;
  • Calore attorno alla zona dolorante.

Consultare immediatamente un medico se il dolore è causato da un infortunio ed è accompagnato da:

  • Deformità articolare;
  • Impossibilità di utilizzare l’arto;
  • Dolore intenso;
  • Improvviso gonfiore.

Quali sono i tipi di artralgia?

Il termine artralgia è comunemente utilizzato per descrivere il dolore articolare infiammatorio. Molti di questi disturbi possono essere in realtà definiti come osteoartrite.

L'osteoartrite è una malattia degenerativa delle articolazioni, ed è la forma più comune di artrite. In questa condizione vi è una perdita del cuscinetto che si trova tra le estremità delle ossa in corrispondenza dei giunti, per consentire movimenti fluidi.

La prevalenza di artrosi aumenta con l'età. Con l'uso continuato, la cartilagine può diventare irritata e questo può portare a dolore e gonfiore. Con la perdita progressiva della cartilagine, le estremità delle ossa subiscono attrito e conseguente perdita di mobilità articolare.

Il dolore da artrosi peggiora dopo l'attività e alla fine della giornata. C'è presenza di rigidità al mattino o dopo un'inattività che dura per alcuni minuti.

I pazienti con artralgia infiammatoria hanno una situazione diversa. La rigidità in questi casi tende a durare più di un'ora.

L'osteoartrite colpisce le articolazioni su un lato del corpo e le articolazioni maggiormente colpite sono: ginocchia, fianchi, caviglie ecc; mentre l'artralgia infiammatoria colpisce le piccole articolazioni delle mani e dei piedi più comunemente sono coinvolti i giunti su entrambi i lati del corpo.

Il rossore, il gonfiore e il calore in prossimità del giunto sono più evidenti nelle osteoartrosi che nelle artralgie infiammatorie.

Le condizioni autoimmuni che sono responsabili delle artralgie infiammatorie includono l'artrite reumatoide, la sclerodermia, il lupus eritematoso sistemico, la malattia di Sjögren e la malattia mista del tessuto connettivo.

In queste condizioni il sistema immunitario del corpo percepisce il giunto e le sue proteine ​​come estranei e li attacca, causando gravi danni alle articolazioni. Queste sono condizioni progressive, che alla fine portano danni ai tessuti e cicatrici fibrose sopra le articolazioni, nonché grave perdita di mobilità.

Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Amiotrofia
L’amiotrofia è la riduzione progressiva del normale volume di un muscolo striato, condizione che ne compromette le normali capacità funzi...