Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Artrite

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Alfredo Bitonti , Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Cosa è l'artrite?
  2. Quali sono i sintomi dell'artrite?
  3. Chi è colpito da artrite?
  4. Come viene diagnosticata l'artrite?
  5. Quanti tipi di artrite esistono?
  6. Come si cura l'artrite?

Cosa è l'artrite?

L'artrite è una malattia delle articolazioni caratterizzata da infiammazione.

Un’articolazione è una zona del corpo in cui due ossa diverse si incontrano. L’articolazione permette il movimento delle varie parti del corpo. Il termine artrite letteralmente significa infiammazione di una o più articolazioni.

L'artrite è spesso accompagnata da dolori articolari, indicati come artralgia. Ci sono molti tipi di artrite (oltre 100 identificati e il numero sta crescendo) e le tipologie variano da quelle relative a usura della cartilagine (come ad esempio l’osteoartrite) a quelle associate all'infiammazione derivante da un sistema immunitario iperattivo (come l'artrite reumatoide).

Le cause della malattia dipendono dalla forma di artrite. L'artrite è classificata come malattia reumatica, un tipo di malattia che colpisce:

  • articolazioni
  • muscoli
  • legamenti
  • cartilagine
  • tendini

Il reumatologo e l'artite

Un reumatologo è un medico specializzato nel trattamento non chirurgico delle malattie reumatiche, in particolare dell'artrite. I reumatologi hanno specifiche abilità nella valutazione delle oltre 100 forme di artrite, in particolare di:

Quali sono i sintomi dell'artrite?

I sintomi dell’artrite includono dolore e funzionalità limitata delle articolazioni. L’infiammazione delle articolazioni causata dall'artrite è caratterizzata da:

  • rigidità delle articolazioni
  • gonfiore
  • rossore

Può essere presente anche sensibilità dell’articolazione infiammata. Molte delle forme di artrite, in quanto sono malattie reumatiche, possono causare sintomi che interessano vari organi del corpo che non coinvolgono direttamente le articolazioni. Pertanto, i sintomi in alcuni pazienti con alcune forme di artrite possono includere anche:

Chi è colpito da artrite?

L’artrite può colpire uomini e donne, bambini e adulti. Circa 350 milioni di persone in tutto il mondo sono colpite dalla malattia.

Come viene diagnosticata l'artrite?

Il primo passo per la diagnosi dell’artrite è l’incontro tra il medico e il paziente. Il medico esamina i sintomi, le articolazioni infiammate e le deformità, oltre a porre domande ed esaminare altre parti del corpo infiammate o valutare segni di malattie che possono interessare altre zone. Inoltre, il medico potrebbe richiedere di eseguire:

La diagnosi si basa sui sintomi, sulla distribuzione delle articolazioni infiammate e su qualsiasi risultato del sangue e dei raggi X. Potrebbero essere necessarie diverse visite prima che il medico sia certo della diagnosi.

Quanti tipi di artrite esistono?

Esistono, fondamentalmente, 4 tipi diversi di artrite: degenerativa, infiammatoria, infettiva e metabolica.

1. Artrite degenerativa

L’artrite degenerativa, meglio conosciuta come osteoartrite, osteoartrosi o, semplicemente, artrosi è il tipo più comune di artrite. Quando la cartilagine, ovvero la superficie liscia e protettiva che si trova alle estremità delle ossa, si consuma, esse iniziano a sfregare le une contro le altre, causando dolore, gonfiore e rigidità. Nel tempo, le articolazioni si indeboliscono ed il dolore diviene cronico. I fattori di rischio includono sovrappeso, familiarità, età e traumi pregressi (es. al legamento crociato anteriore).

2. Artrite infiammatoria (autoimmune, di tipo reumatico)

Il sistema immunitario, se in buona salute, svolge una funzione protettiva. Per farlo, genera uno stato infiammatorio interno, che ha lo scopo di combattere le infezioni e prevenire le malattie. A volte, però, il sistema immunitario funziona male ed attacca erroneamente le articolazioni, causando stati infiammatori incontrollati che, potenzialmente, possono danneggiare le giunture, gli organi interni, gli occhi ed altre parti dell’organismo. L’artrite reumatoide e l’artrite psoriasica sono esempi di artrite di tipo infiammatorio. I ricercatori sostengono che la reazione autoimmune possa essere innescata dalla compresenza di fattori genetici ed ambientali. Il fumo, ad esempio, può scatenare l’artrite reumatoide in soggetti predisposti geneticamente.

3. Artrite settica (infettiva)

Batteri, virus e funghi possono introdursi nelle articolazioni e scatenare una reazione infiammatoria. Alcuni organismi che possono colpire le giunture sono salmonella / shigella (si contraggono consumando alimenti contaminati), clamidia / gonorrea (malattie a trasmissione sessuale) ed epatite C (trasmissibile attraverso il sangue, ad esempio con la condivisione di aghi o trasfusioni).

4. Artrite metabolica

L’acido urico è il risultato della degradazione delle purine, sostanze contenute nelle cellule ed in molti alimenti. Alcune persone hanno alti livelli di acido urico, perché ne producono naturalmente più del necessario o perché non riescono a smaltirlo abbastanza rapidamente.

In alcune persone l’acido urico forma dei cristalli a forma di ago all’interno delle articolazioni, che danno luogo a fitte improvvise o fortissimo dolore alle giunture, ovvero a un “attacco di gotta”. Gli episodi di gotta possono essere transitori, ma, se l’acido urico non si abbassa, tendono a diventare cronici, causando disabilità.

Come si cura l'artrite?

Ognuno dei 4 tipi di artrite sopra elencati può essere curato o, almeno, tenuto sotto controllo.

  • Artrite degenerativa: se i sintomi sono lievi o moderati, si può intervenire bilanciando attività e riposo (ed evitando movimenti eccessivi e ripetitivi), utilizzando terapie basate sul caldo e sul freddo, facendo attività fisica regolare tale da rinforzare i muscoli intorno alle articolazioni, controllando il peso ed assumendo farmaci antinfiammatori da banco. Nei casi peggiori, è possibile camminare con l’aiuto di ausili, come ad esempio, i deambulatori o sostituire chirurgicamente le articolazioni danneggiate con delle protesi.
  • Artrite infiammatoria: la diagnosi precoce e l’impiego immediato di farmaci aggressivi sono di fondamentale importanza. Si può ottenere remissione dei sintomi con l’assunzione dei DMARDs, Disease Modifying Antirheumatic Drugs o “Farmaci antireumatici modificanti la malattia”. Il trattamento è finalizzato alla riduzione del dolore, al miglioramento della funzionalità ed alla prevenzione di danni articolari futuri.
  • Artrite settica: se diagnosticata in tempo, può essere curata assumendo antibiotici che ne rimuovano la causa scatenante. Talvolta, tuttavia, può divenire cronica
  • Artrite metabolica: è di fondamentale importanza tenere sotto controllo il livello di acido urico.