Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Niacina

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Tania Catalano, Biologo
Indice contenuto:
  1. Che cos’è la niacina o vitamina B3?
  2. Come si presenta chimicamente la vitamina B3?
  3. In quali alimenti si trova la niacina?
  4. Che cos’è l’acido nicotinico?
  5. A cosa serve l’acido nicotinico?
  6. Quali sono gli effetti collaterali del triptofano?
  7. A cosa serve la niacina?
  8. Che sintomi provoca la carenza di vitamina B3?
  9. Che sintomi provoca un sovraddosaggio di vitamina B3?
  10. Vitamine del gruppo B
  11. Quali sono le dosi giornaliere di niacina consigliate?

Che cos’è la niacina o vitamina B3?

La niacina è la vitamina B3 o PP. Si tratta di una vitamina molto stabile che non si altera con l'ossigeno, calore e luce; inoltre è solubile in acqua. La sua carenza causa la pellagra. La niacina è essenziale per un regolare funzionamento del sistema nervoso.

Come si presenta chimicamente la vitamina B3?

La vitamina B3 è uno dei componenti del NAD e del NADP, due coenzimi indispensabili nelle reazioni redox (di ossidoriduzione) che si verificano per il metabolismo del nostro corpo. Quando ci riferiamo alla niacina, i termini acido nicotinico e nicotinamide potrebbero sembrare sinonimi. In realtà solo molecole molto simili tra di loro che si differenziano in base agli alimenti a cui ci riferiamo.

La niacina, infatti, è una sostanza che va assunta attraverso l’alimentazione e, in base agli alimenti cui facciamo riferimento, parliamo di fonti di acido nicotinico e fonti di nicotinamide.

Maggiori quantità di acido nicotinico si trovano negli alimenti vegetali, mentre le fonti alimentari animali hanno un contenuto più alto di nicotinamide.

A livello tissutale l’acido nicotinico viene sintetizzato dall’amminoacido triptofano e dai batteri presenti nella flora batterica intestinale.

In quali alimenti si trova la niacina?

Importanti fonti naturali di niacina sono:

  • Arachidi
  • Carne bianca (soprattutto tacchino)
  • Carne rossa
  • Pesce (soprattutto acciughe, onno, sarde, pesce spada e salmone)
  • Frutta, verdura e uova ne contengono una minore quantità
  • Cereali integrali, crusca, latte e formaggio sono, invece, ricchi di vitamina B3
  • Nel caffè la niacina è presente come derivato metilato

La niacina può essere integrata attraverso l’assunzione di integratori disponibili in farmacia. Nonostante sia solitamente ben tollerata, è meglio chiedere informazioni al proprio medico prima di assumerla.

Che cos’è l’acido nicotinico?

L’acido nicotinico si trova soprattutto negli alimenti di origine vegetale ed è la niacina propriamente detta.

L’acido nicotinico ha una grande importanza dal punto di vista biologico e venne scoperto agli inizi del ‘900, quando si cercava di contrastare e prevenire la pellagra, patologia che si verifica a causa della carenza o del malassorbimento di acido nicotinico e dell’amminoacido triptofano. 

A cosa serve l’acido nicotinico?

L’acido nicotinico, assunto con gli alimenti, viene condotto dal circolo sanguigno a tutte le cellule del corpo umano. All’interno delle cellule viene trasformato in NAD e NADP, coenzimi che supportano diverse attività enzimatiche. Gran parte dell’acido nicotinico viene convertita da parte del fegato e poi espulsa con le urine.

Quali sono gli effetti collaterali del triptofano?

Il triptofano è un aminoacido essenziale, cioè non viene sintetizzato dall’organismo ma va introdotto con l’alimentazione o con integratori specifici. Si tratta di un precursore sia della niacina, sia della serotonina (coinvolta nella modulazione dell’umore) e sia della melatonina, coinvolta nella regolazione dei ritmi del sonno.

L’uso di integratori a base di triptofano è controindicato in caso di cirrosi epatica e se si assumono farmaci antidepressivi che appartengono alla classe degli inibitori delle mono-ammino-ossidasi.

Gli effetti collaterali, in caso di sovradosaggio sono: disturbi gastrici, nausea, vomito e capogiri.

A cosa serve la niacina?

Come coenzima, la vitamina B3 supporta gli enzimi nella degradazione di proteine, grassi e carboidrati. La niacina partecipa inoltre a numerose reazioni di ossidoriduzione, è indispensabile nel processo di respirazione cellulare, quindi nella produzione di energia.

La vitamina B3 contrasta la cecità notturna, aiuta la circolazione e contribuisce alla riduzione dei livelli di colesterolo LDL nel sangue e aumenta le concentrazioni dell’HDL; inoltre, partecipa alla salute della pelle e del tratto gastro-intestinale, alla normale secrezione di fluidi biliari e dello stomaco e al buon funzionamento del sistema nervoso.

Questa preziosa vitamina, oltre a tutto ciò, potenzia la memoria e si è dimostrata efficace nel trattamento dell’ansia e dello stress, similmente all’acido pantotenico, un’altra vitamina del gruppo B. Lo stress, d'altra parte riduce considerevolmente l’assorbimento di tali vitamine. Infine. esercita un’azione tonificante che contrasta la stanchezza.

Che sintomi provoca la carenza di vitamina B3?

La carenza di vitamina B3 può causare diversi disturbi tra i quali:

Una grave carenza di vitamina B3 (ai giorni d’oggi rara nei paesi occidentali) determina l’insorgenza della pellagra, una patologia caratterizzata da lesioni all'apparato digerente, diarrea, lesioni alla cute con pelle secca e a chiazza rosse, e lesioni al sistema nervoso centrale.

Che sintomi provoca un sovraddosaggio di vitamina B3?

Assunta in dosi elevate, la niacina può risultare tossica. Tra i principali effetti collaterali ci sono quelli vasodilatatori con comparsa di:

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B sono coinvolte, sotto forma di coenzimi (coadiuvanti degli enzimi), in quasi tutti i processi metabolici, consentendo l'utilizzo di glucidi, lipidi e proteine, assunti con gli alimenti e trasformati, proprio grazie all’azione di specifici enzimi, per produrre energia.

Le vitamine del gruppo B includono:

  • vitamina B1 (tiamina)
  • vitamina B2 (riboflavina)
  • vitamina B3 (niacina)
  • vitamina B5 (acido pantotenico)
  • vitamina B6 (piridossina)
  • vitamina B8 (biotina)
  • vitamina B9 (acido folico)
  • vitamina B12 (cianocobalamina)

Quali sono le dosi giornaliere di niacina consigliate?

Il fabbisogno giornaliero di vitamina B3 che andrebbe assunto da un individuo adulto dovrebbe essere pari a: 

  • Bambini: da 2 a 16 milligrammi al giorno, a seconda dell'età
  • Uomini: 16-18 milligrammi al giorno
  • Donne: 14 milligrammi al giorno

La massima assunzione giornaliera per gli adulti di tutte le età è di 35 milligrammi al giorno.

Nelle donne, durante il periodo della gravidanza si consiglia, generalmente, un leggero aumento delle quantità. Il ginecologo sarà in grado di suggerire il dosaggio corretto.