Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Glossite

Glossite

Glossite
Curatore scientifico
Dr. Davide Andrea Macario
Specialità del contenuto
Odontoiatria e stomatologia

Cos'è

La glossite è un'infiammazione della lingua. Tale dolorosa condizione porta la lingua a gonfiarsi, cambiare colore e sviluppare un aspetto liscio sulla superficie e conduce anche all’appiattimento delle papille gustative.

Esistono diversi tipi di glossite:
  • Glossite acuta –  È una infiammazione della lingua che appare all'improvviso e, spesso, ha sintomi gravi. Questo tipo di glossite si sviluppa tipicamente durante una reazione allergica.
  • Glossite cronica – È una infiammazione della lingua che continua a ripresentarsi. Questa tipologia può essere sintomo di qualche altra condizione patologica.
  • Glossite idiopatica – Nota anche come glossite di Hunter, colpisce i muscoli della lingua. In questa condizione, una quantità significativa di papille può essere persa. La causa della glossite idiopatica è sconosciuta.
  • Glossite atrofica – Si verifica quando si perde un gran numero di papille gustative, con conseguente modifiche al colore e alla consistenza della lingua. Questo tipo di glossite rende, generalmente, la lingua di colore rosso scuro.
L'alterazione di colore della lingua può verificarsi quando si è in presenza di accumulo di batteri e detriti sulla sua superficie, a causa di una lieve disidratazione, di una malattia o di secchezza della bocca. Un'alterazione di colore dello strato superiore della lingua o la presenza di macchie bianche può anche essere segno anche di infiammazione cronica della sua superficie o infezioni.

Alcune infezioni orali, infatti, in particolare le infezioni da candida (conosciuta come mughetto orale), sono caratterizzate da lingua di colore bianco.

L'infiammazione e l'alterazione di colore della lingua possono verificarsi anche per cause ambientali irritanti, come il fumo. Infine, macchie bianche sulla lingua, note con il nome di leucoplachia, possono essere dovute a lesioni precancerose.

Sintomi

La glossite rende la superficie della lingua arrossata e liscia. Il paziente colpito da glossite presenta un dolore forte, soprattutto a seguito al contatto con cibi molto caldi, freddi o acidi. I sintomi possono variare a seconda della causa dell'infiammazione.

In generale, è possibile riscontrare i seguenti sintomi di glossite:
  • dolore alla lingua;
  • gonfiore della lingua;
  • cambiamento nel colore della lingua;
  • incapacità di parlare, mangiare, o deglutire;
  • perdita di papille gustative sulla superficie della lingua.

Cure

Solitamente, prima ancora di iniziare a pensare a una cura per la glossite, l'infiammazione della lingua si risolve da sola nell'arco di un breve periodo.

Nei casi più gravi, quando l'infiammazione tende ad aumentare compromettendo le vie respiratorie, il medico può consigliare di eseguire un trattamento specifico per la glossite. Dopo aver studiato il caso clinico, potrebbe raccomandare:
  • sciacqui con collutori analgesici;
  • gargarismi con collutori antimicrobici;
  • sciacqui con collutori a base di corticosteroidi;
  • assunzione di vitamine.

Pazienti a rischio

Tra i fattori di rischio per la glossite figurano:
  • Incidenti alla bocca
  • Abitudine di mangiare cibi piccanti
  • Apparecchio o dentiere che irritano la lingua
  • Herpes
  • Bassi livelli di ferro
  • Bocca asciutta
  • Allergie alimentari
  • Disturbi del sistema immunitario

Diagnosi

Si può consultare il dentista o il medico per valutare le condizioni della lingua. L’esame istologico di eventuali vesciche o dei tessuti molli della lingua potrà chiarire la loro eventuale natura patogena. Si possono anche esaminare campioni di saliva e di sangue prelevati dalle lesioni.

Trattamento

Solitamente, prima ancora di iniziare a pensare a una cura per la glossite, l'infiammazione della lingua si risolve da sola nell'arco di un breve periodo.

Nei casi più gravi, quando l'infiammazione tende ad aumentare compromettendo le vie respiratorie, il medico può consigliare di eseguire un trattamento specifico per la glossite. Dopo aver studiato il caso clinico, potrebbe raccomandare:
  • sciacqui con collutori analgesici;
  • gargarismi con collutori antimicrobici;
  • sciacqui con collutori a base di corticosteroidi;
  • assunzione di vitamine.
Più in generale il trattamento per glossite prevede l'utilizzo di alcuni farmaci. Gli antibiotici sono utili a debellare eventuali infezioni batteriche causa della glossite. Il medico può anche prescrivere corticosteroidi, come il prednisone, per ridurre l'arrossamento e il dolore.

Rimedi casalinghi

I rimedi casalinghi per la glossite comprendono: una buona igiene orale, che può migliorare la salute di lingua, gengive e denti. Questo può aiutare ad alleviare i sintomi associati alla glossite e prevenire recidive.

Oltre a spazzolare i denti più volte al giorno e passare il filo interdentale, può essere utile risciacquare la bocca con un collutorio “fai da te” composto di acqua (200 ml), succo di un limone e un cucchiaino di bicarbonato.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Xerostomia (secchezza delle fauci)
La xerostomia, o secchezza delle fauci, è un disturbo spesso comune e transitorio. Talvolta, invece, può avere cause più serie, che vanno...
Denti sporgenti
I denti sporgenti sono causati da una relazione impropria tra i denti e la mascella. Affrontiamo le cause più comuni e i possibili rimedi...
Denti storti
I denti storti rovinano l’armonia e l’estetica del sorriso, causando anche problemi di salute: come si può rimediare a tale problema? Sco...