Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Macchie Sulle Unghie

Macchie sulle unghie (unghie rosse o nere)

Macchie sulle unghie (unghie rosse o nere)
Curatore scientifico
Prof. Marcello Monti
Specialità del contenuto
Dermatologia

Che cosa sono le macchie sulle unghie?

Le unghie sono fatte di cheratina, sostanza di natura proteica principale costituente di peli, capelli e unghie. Le unghie sono molto forti ma spesso presentano delle alterazioni e delle macchie.

Le macchie sulle unghie si formano sia per traumatismi, sia per infezioni, ma anche per malattie delle unghie o malattie del nostro organismo come anemia, epatopatie, patologia polmonari.

Quando parliamo di leuconichia?

Alcune macchie bianche possono formarsi per la penetrazione di piccole bolle d’aria fra le cellule dell’unghia: il fenomeno è passeggero e non deve destare preoccupazioni. La maggior parte delle persone sperimenterà questo sintomo ad un certo punto della propria vita.

Un infortunio è una causa comune della loro comparsa. Potrebbero passare diverse settimane dopo l'infortunio perché compaiano le macchie.

Se si hanno spesso macchie bianche è sempre meglio parlarne con il proprio medico di fiducia.

Quali sono le cause?

Le macchie possono essere causate da:

  • Infezioni
  • Traumi
  • Cause esterne
  • Malattie dell’unghia
  • Malattie generali

Tra le cause infettive ci sono le macchie causate da parassitazione da parte di funghi e allora il colore varia da giallo a marrone o nero.

Oppure sono macchie causate da batteri come lo Pseudomonas e in questo caso l’unghia appare verde scuro.

Tra le cause traumatiche c’è l’emorragia sotto la lamina dell’unghia e qui l’unghia appare nera per poi virare al marrone  e al giallo nella fase di guarigione.

I microtraumi, come quelli causati da manicure estremo, appaiono come macchiette bianche  di solito su più lamine ungueali.

Tra le cause esterne c’è l’uso continuato di smalti che rendono opache e giallastre le unghie oppure l’impianto di unghie artificiali che renda la lamina rugosa, opaca e con colore tra il giallo e il marrone.

Tra le malattie dell’unghia la più frequente è la psoriasi che si manifesta con distacco della lamina dal letto ungueale e conseguente colore giallomarrone.

Tra le malattie generali le più comuni sono l’anemia che rende l’unghia bianca, le malattie del polmone che danno colorazione opaco affumicato alla lamina, le malattie del fegato che rendono la lamina metà biance e metà rosa.

Quali tipi di macchie possono presentare le unghie?

Le macchie bianche sulle unghie (leuconichia) sono molto comuni e possono indicare condizioni diverse. Possono apparire come punti o linee.

Le cause possono essere:

  • Traumi alla base dell’unghia
  • Reazioni allergiche a smalti o solventi per unghie
  • Carenza di zinco (alcuni alimenti che possono aiutare a ripristinare i livelli di zinco attraverso la dieta sono ostriche, fagioli, yogurt, granchio, manzo, spalla di maiale, spinaci, noci e cereali integrali)
  • Deficit proteici (una carenza di proteine ​​mostrerà macchie bianche a fasce orizzontali che si estendono in tutto il letto ungueale. Queste linee sono note come “linee di Muehrcke”)
  • Carenza di calcio (può comportare indebolimento, alterazione del colore naturale dell’unghia e unghie rigate)
  • Onicomicosi (le infezioni fungine possono determinare un ispessimento dell’unghia, dolore, unghie gialle, unghie nere, cambiamento di colore e consistenza)
  • Malattie del fegato, come l'epatite e la cirrosi
  • Malattie renali
  • Anemia da carenza di ferro

In alcuni casi si può sviluppare coilonichia, che comporta assottigliamento dell’unghia che diventa inarcata e concava.

I colori sospetti delle unghie

Unghie rosse

Se una persona è affetta da psoriasi, ovvero un’infiammazione della pelle, molto probabilmente anche le sue unghie avranno delle macchioline rosse. Si pensa che sia uno dei primi sintomi della malattia della pelle che, a lungo andare, potrebbe portare allo sfaldarsi dell’unghia.

Unghie gialle

Se si è affetti da malattie piuttosto gravi, come l’HIV, l’AIDS o altre patologie che affliggono l’apparato respiratorio, come la sinusite o la bronchite cronica, le unghie potrebbero riempirsi di macchie gialle. Questo fenomeno rallenta anche la loro crescita, aumenta lo spessore e le fa scolorire.

Unghie marroni

Se non si è preso un trauma su quell’unghia, la presenza di macchie scure potrebbe far pensare a melanomi visibili dall’unghia oppure ad un mal funzionamento delle ghiandole surrenali. In questo caso, si sarà di fronte al morbo di Addison.

Unghie verdi o bluastre

Se si è affetti da Pseudomonas aeuroginosa, le unghie prendono un colore verde-blu. Ci può essere anche una patologia cardiaca o respiratoria in corso. 

Quali sono i rimedi per trattare le macchie alle unghie?

Oltre che curare i disturbi o le malattie che hanno causato le macchie delle unghie si possono adottare questi comportamenti:

  • Coprire con smalto per unghie la lamina in modo da non far vedere le macchie ricordando di rimuovere lo smalto di frequente.
  • Idratare e ammorbidire la lamina al cambio smalto applicando unguenti ai poligliceroli (autoidratanti).
  • Evitare di traumatizzare le cuticole ma ripiegarle con delicatezza dopo averle ammorbidita con acqua tiepida e sale.
  • Esporre le unghie al sole durante l’estate per rinforzare la lamina.
  • Rinforzare la unghie con bagni in acque sulfuree o applicando crema solfosalicilica senza vaselina.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Pustole
Le pustole sono protuberanze che si manifestano sul derma, contenendo liquido o pus. Se compaiono in un numero elevato in una zona specif...
Labbra screpolate
Labbra screpolate è il termine comunemente usato per descrivere le labbra secche. Le labbra screpolate possono essere causate da diversi ...
Cheilite angolare
La cheilite angolare è una condizione che causa macchie rosse e gonfie agli angoli della bocca dove le labbra si incontrano e formano un ...