Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Valori Nutrizionali
  4. Schisandra

Schisandra

Schisandra
Curatore scientifico
Dr. Francesco Pascucci
Specialità del contenuto
Nutrizione

Cos'è la polvere di Schisandra

La polvere di Schisandra deriva dalla stessa pianta, il cui nome significa "seme dei cinque aromi". È una pianta rampicante legnosa, i cui frutti sono bacche di colore rosso.

La Schisandra cresce spontaneamente nella Cina settentrionale e Nord orientale.

Esistono più tipi di Schisandra:
  • Schisandra chinensin settentrionale
  • Schisandra sphenanthera
  • Schisandra meridionale

Le proprietà della Schisandra

La Schisandra è nota anche per le sue proprietà salutistiche. Tra le più comuni:
  • migliora la funzionalità cerebrale
  • azione immunomodulante
  • antiossidante
  • antinfiammatoria
  • epatoprotettrice

In quali casi si consiglia l'utilizzo della Schisandra

La Schisandra è utile per combattere la debolezza, l'astenia, lo stress. In passato, in Cina è stata utilizzata anche per rafforzare la sessualità maschile e femminile, prevenendo anche l'insorgere di infiammazioni sessualmente trasmissibili.  

Grazie alla presenza della vitamina A ed E, migliora l'aspetto della pelle.

I lignami presenti nella pianta, prevengono anche il danneggiamento del fegato, stimolano il sistema nervoso centrale, aiutando nella depressione.

È utile per combattere:

Controindicazioni della Schisandra

Nei casi di:
possono esserci possibili interazioni con i farmaci. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Nux vomica
La nux vomica o noce vomica è un potente rimedio omeopatico volto a risolvere numerose problematiche di salute.
Nitriti e nitrati
Nitriti e nitrati sono sostanze naturalmente presenti in acqua e vegetali, mentre nelle carni è naturale la presenza di un minimo quantit...
Folati
L’acido folico e i folati sono vitamine del gruppo B: sono infatti indicati come vitamina B9.
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più