Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Condizioni
  4. Sesso Orale

Sesso orale

Sesso orale
Curatore scientifico
Dr. Daniela Vinci
Specialità del contenuto
Sessuologia

Che cos’è il sesso orale

Con questa espressione si intende la stimolazione, attraverso la bocca, le labbra o la lingua, dei genitali del partner. 

Quanto è comune il sesso orale

Molte persone lo praticano prima, o al posto, di un rapporto sessuale. 

Rischi del sesso orale

Di certo non si corre il rischio di una gravidanza indesiderata, ma si possono prendere, o trasmettere, varie malattie attraverso questa pratica. Tra le più diffuse ci sono:

Il rischio è più alto per chi pratica il sesso orale, piuttosto che per ci lo riceve, poiché questo si trova più esposto ai fluidi genitali. Attenzione se avete ferite, tagli od ulcere in bocca o gengive che sanguinano perché il fattore di rischio è maggiore; proprio per questo motivo è sconsigliato usare filo interdentale prima di praticare sesso orale.

HIV e sesso orale

Sì, anche se le probabilità sono minori rispetto al sesso anale o vaginale non protetto. Il rischio è più alto se il partner eiacula in bocca, soprattutto se sono presenti tagli.

Sesso orale sicuro

La soluzione migliore è usare il preservativo, magari uno aromatizzato. Nel caso in cui il sesso orale sia praticato su una donna si può usare una diga, un piccolo quadrato di lattice, o plastica, che agisce come una barriera tra la vagina, o l’ano, e la bocca. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Pansessualità
Il concetto di pansessualità viene spesso confuso con quello della bisessualità e racchiude in sé numerose sfaccettature, che lo rendono ...
Bisessualità
Quando si parla di bisessualità è molto importante distinguere tra comportamento e identità. Infatti, è possibile che un soggetto non si ...
Autoerotismo
L'autoerotismo implica la stimolazione dei propri organi genitali al fine di ottenere piacere.