Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Apnea Del Sonno

Cosa provoca l'apnea nel sonno?

Mi è stato diagnosticata apnea nel sonno, mi risultano circa 74 apnee ogni ora. A cosa vado incontro con questa problematica?

Gentile paziente,
l'apnea/hypopnea index (AHI) classifica la sindrome delle apnee notturne in base al numero di eventi/ora: 5-15 = sindrome lieve, 15-30 = moderata, > 30 = severa.

Pertanto, con 74 apnee/ipopnee all'ora, la sindrome è senza dubbio severa. Per comprendere le conseguenze nel tempo di questa situazione, si deve tener presente che, durante ogni singola apnea, vi è la cessazione dell'attività respiratoria per alcuni secondi, durante la quale il cuore rallenta, la pressione del sangue cala e così anche la quantità di ossigeno in tutti gli organi del corpo; quando la respirazione riprende, vi è l'aumento improvviso e impetuoso del flusso sanguigno, del battito cardiaco e della pressione arteriosa; queste alternanze, ripetute più volte, tutte le notti, determinano a lungo termine gravi conseguenze cardiovascolari.

È stato dimostrato che è aumentato il rischio di:

Inoltre, l'inconsapevole scarso riposo notturno determina:

  • un'eccessiva sonnolenza diurna, che espone il paziente al grave rischio di colpi di sonno con possibilità di incidenti stradali o sul lavoro
  • riduzione della concentrazione e delle capacità intellettive
  • ansia e alterazioni dell'umore (irritabilità, depressione)
  • calo delle prestazioni psico-fisiche (compresa la riduzione della potenza sessuale).
Infine, sono segnalati anche gli aumentati rischi di incontinenza urinaria notturna, reflusso gastroesofageo e insulino-resistenza fino al diabete mellito. Si tratta dunque di una patologia per la quale bisogna sempre rivolgersi presso un centro pneumologico specializzato.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Monza e Brianza - Via Mario Preda,11B
Altre risposte di questo specialista
Rx ai polmoni: come si leggono?
Buongiorno, non avendo la possibilità di visualizzare le immagini e non conoscendo i dati clinici del paziente (età, fattori di rischio, co-patologie,...
Radiografia ai bronchi: come si legge?
Buongiorno, il rinforzo del disegno bronco-vasale è un reperto di frequente riscontro in una radiografia del torace, ma generalmente non è di...
Rx al torace: come si legge?
Buongiorno, dal referto cartaceo, non sembrano emergere particolari e preoccupanti problemi. Tuttavia, sono stati evidenziati segni di bronchite cronica e...
Tac toracica: come si legge?
Buongiorno, non si tratta di un referto positivo. Vi è la presenza di una massa voluminosa (larga quasi 8 cm) nel
Gorgoglii nei bronchi: quali potrebbero essere le cause?
Gentile paziente, non mi dici quanti anni hai, se fumi e che lavoro fai. Comunque. 2 mesi di
Vedi tutte
Risposte simili
Acufeni: che cosa sono e come vengono diagnosticati?
Gli acufeni sono rumori fastidiosi, a volte anche intensi, che si possono percepire localizzati in una o in entrambe le orecchie, oppure genericamente...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi è una condizione piuttosto comune e...
Tappo di cerume nell'orecchio: cosa fare in caso di tappi di cerume?
Il cerume è una sostanza prodotta da ghiandole presenti nell'orecchio per proteggerlo dall'accumularsi di particelle estranee. La produzione di cerume è diversa a seconda degli...