Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Pediatria

Fai una domanda ai nostri medici e specialisti di salute

o per inviare le tue domande agli esperti di salute.
oppure
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Pediatria
Quinta malattia: è contagiosa per gli adulti?
La risposta è che presumibilmente sei stata contagiata dal virus dei tuoi figli che ti hanno creato una malattia simil autoimmune da virus. ...
Asportazione adenoidi: bastano dieci giorni di convalescenza?
Buonasera, stai tranquilla non c'è nessun problema, dieci giorni sono sicuramente sufficienti. Saluti
Febbre e intolleranze alimentari: sono collegate?
Si tratta di una forma di intolleranza alimentare al formaggio. Ti consiglio di eseguire i test per alimenti indicando gli alimenti all'allergologo....
Analisi del sangue: cosa significano?
I valori che mi invii sono di poco scostati dalla norma e come tali privi di reale significato. Piuttosto bisognerà approfondire il motivo...
Inghiottimento nocciolo di prugna: cosa fare?
Ti consiglio di farla mangiare regolarmente e bere molto, deve mangiare soprattutto molta frutta e verdura; stai calma, la situazione si risolverà da sola. ...
Testicolo gonfio e rosso: devo preoccuparmi?
Sembra trattarsi di una orchiepididimite. L'unica preoccupazione è la TORSIONE del testicolo, che deve essere esclusa o trattata nelle prime 6/8...
Perdite vaginali in bambina di 5 anni: a cosa sono dovute?
Ti consiglio di procedere a questo punto alla coltura delle secrezioni e se necessario di fare una terapia mirata. Parlane con il...
Parotite: come si diagnostica?
Per una corretta diagnosi di parotite, deve esserci una o entrambi le ghiandole parotidee tumefatte. Le ghiandole parotidee si trovano verso la parte posteriore di...
Cura per lo streptococco: quali effetti collaterali?
La cura dello streptococco non ha nessun effetto sulla crescita sia per il peso che per la lunghezza. Gli effetti collaterali...
Dormire a pancia in su è rischioso per un bambino?
Assolutamente no, anzi. Sempre a pancia in su: è la regola numero uno per la nanna sicura. Questa posizione è la più efficace...