Tumore al polmone

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Giuseppe Gattulli
Indice contenuto:
  1. Cos'è il tumore al polmone?
  2. Quali sono i principali tipi di tumore al polmone?
  3. Chi è colpito da questo tipo di tumore?
  4. Sintomi iniziali: con quali sintomi si presenta il tumore al polmone?
  5. Quali sono le cause di tumore al polmone?
  6. Come viene diagnosticato il tumore al polmone?
  7. Quanti sono gli stadi tumorali?
  8. Quali trattamenti terapeutici sono previsti per il tumore al polmone?

Cos'è il tumore al polmone?

Tumore del polmone

Il tumore al polmone è uno dei tipi di tumore più comuni e gravi. I sintomi del tumore al polmone sono:

  • tosse
  • perdita di peso
  • insufficienza respiratoria
  • dolore al petto

Quali funzioni specifiche svolgono i polmoni?

I polmoni svolgono due funzioni principali:

  • trasferimento di ossigeno nel sangue quando si inspira
  • espulsione di anidride carbonica dal sangue quando si espira

I polmoni sono costituiti da una serie di sezioni chiamate lobi. Il polmone sinistro è costituito da due lobi. Il polmone destro è più grande e composto da tre lobi.

Quali sono i principali tipi di tumore al polmone?

Una delle principali forme di tumore al polmone nella sua stadiazione iniziale è il tumore al polmone primario. Il tumore che ha inizio in altre parti del corpo, propagandosi in seguito ai polmoni, è invece meglio noto come tumore al polmone secondario.

Come viene classificato il tumore al polmone primario?

Ci sono due tipi principali di tumore polmonare primario. Questi sono classificati in base al tipo/grandezza di cellule con cui il tumore al polmone si propaga. distinguiamo i seguenti tipi istologici:

  • carcinoma a cellule squamose
  • adenocarcinoma
  • carcinoma a grandi cellule
  • carcinoma anaplastico a piccole cellule

Il tumore al polmone caratterizzato da cellule tumorali grandi è quello più diffuso e rappresenta circa l'88% dei casi. Questo tipo di tumore è più aggressivo e si diffonde più velocemente.

Chi è colpito da questo tipo di tumore?

Il tumore al polmone colpisce soprattutto le persone anziane. Solitamente la fascia di età più interessata da tumore al polmone è dai 60 ai 70 anni, ciononostante il tumore al polmone può interessare anche fasce d’età inferiori.

Sintomi iniziali: con quali sintomi si presenta il tumore al polmone?

Il tumore al polmone è uno dei tipi di tumore più comuni e gravi. I sintomi del tumore al polmone sono: tosse, perdita di peso, insufficienza respiratoria, dolore al petto (comunemente definito dolore ai polmoni). I principali sintomi che contraddistinguono il tumore al polmone sono:

  • tosse che perdura più di due, tre settimane
  • tosse in stato peggiorativo
  • infezioni polmonari persistenti
  • tosse con sangue
  • dispnea persistente immotivata
  • mancanza di energia
  • perdita di peso persistente
  • dolore alla spalla o dolore toracico
  • cambiamenti nella zona delle dita, che si presentano sempre più curve o di cui le estremità tendono ad ingrandirsi (fenomeno noto come finger club o dita a "bacchetta di tamburo")
  • febbre superiore a 38 °C
  • difficoltà nella deglutizione o dolore durante la deglutizione
  • wheezing
  • voce rauca
  • gonfiore del viso

Quali sono le cause di tumore al polmone?

Il fumo è una delle cause comprovate di tumore al polmone; esso, infatti, provoca l’85-90% dei tumori al polmone. Le persone che fumano hanno il 15% in più di probabilità di contrarre il tumore al polmone rispetto ai non fumatori.

Fumo

Fumare sigarette è il fattore di rischio più incisivo per il tumore al polmone. Esso è responsabile di circa il 90% dei casi. Il fumo di tabacco contiene più di 60 sostanze tossiche, che possono portare allo sviluppo di tumore al polmone. Queste sostanze sono note per essere cancerogene (produttrici di tumore).

Fumo di cannabis 

Il fumo di cannabis può aumentare il rischio di tumore al polmone in quanto, benché esso sia meno contaminato da sostanze tossiche, il fumatore tende ad inalarlo più profondamente rispetto al fumo della sigaretta di tabacco.

Fumo passivo 

Anche la frequente esposizione al fumo di tabacco di altre persone (fumo passivo) può aumentare il rischio di contrarre il tumore ai polmoni.

Radon 

Il radon è un gas radioattivo presente in natura in grado di penetrare dal terreno negli edifici. Se respiriamo radon, possiamo danneggiare i polmoni, soprattutto se si fuma.

Esposizione a sostanze chimiche 

L'esposizione a determinate sostanze chimiche e sostanze che vengono utilizzate in diverse attività è stata collegata a un rischio di sviluppare il tumore al polmone. Queste sostanze sono:

  • arsenico
  • amianto
  • berillio
  • cadmio
  • carbone e gas di coke
  • silice
  • nichel

Come viene diagnosticato il tumore al polmone?

Nel momento in cui si avvertono sintomi quali difficoltà respiratorie e tosse persistente, il medico effettuerà alcuni test, come:

  • analisi del sangue
  • analisi delle urine

Nel caso in cui si abbia tosse accompagnata a sangue, si consiglia di effettuare radiografia toracica.

Radiografia del torace 

La radiografia del torace di solito è il primo test che viene utilizzato per diagnosticare il tumore al polmone. La maggior parte dei tumori al polmone appaiono sulle radiografie come una massa bianco/grigia. Tuttavia, una radiografia del torace non può dare una diagnosi definitiva, in quanto non riesce a distinguere effettivamente un tumore al polmone da un ascesso polmonare. Bisogna ricorrere necessariamente ad altre analisi per verificare quanto è grande e quanto è diffuso il tumore al polmone.

Tac 

Una tomografia computerizzata (TC) è di solito eseguita dopo una radiografia del torace. Prima di effettuare una TAC si dovrà ingerire un drink o aver iniettato un colorante leggermente radioattivo. Il colorante schiarisce i polmoni avendone quindi una scansione più chiara e visibile. La scansione è indolore e dura 10-30 minuti.

Pet-Tac

Una PET-TC (tomografia ad emissione di positroni, tomografia computerizzata) può essere effettuata se i risultati della TAC indicano la presenza di un tumore al polmone in stadio iniziale. La PET-TC può evidenziare la posizione delle cellule tumorali attive. Questo può aiutare la diagnosi e il trattamento.

Quanti sono gli stadi tumorali?

Il tumore al polmone è caratterizzato da diversi stadi:

  • fase 1: tumore circoscritto all'interno del polmone e non esteso ai linfonodi vicini. La grandezza del tumore oscilla tra i 3 e i 5 cm
  • fase 2: il tumore presenta una grandezza di 5-7 cm e in un secondo momento il tumore si è esteso ai linfonodi limitrofi o ai muscoli o ai tessuti circostanti
  • fase 3: il tumore al polmone si è esteso alle cellule del torace, ai linfonodi su entrambi i lati del torace, sopra le clavicole, nella gola, nella trachea, al cuore o in un vaso sanguigno principale
  • fase 4: il tumore al polmone si è esteso in zone remote del corpo quale il cervello.

Quali trattamenti terapeutici sono previsti per il tumore al polmone?

Ci sono diversi trattamenti per la cura del tumore al polmone. Il tipo di trattamento adottato sarà diagnosticato anche in base a diversi fattori quali:

  • tipologia di tumore al polmone
  • dimensione e posizione del tumore al polmone
  • stadio del tumore al polmone
  • stato di salute in generale

Quali sono le opzioni di trattamento?