Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Insufficienza respiratoria

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Marialuisa Lugaresi, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Quante tipologia di insufficienza respiratoria esistono?
  2. Come si diagnostica l’insufficienza respiratoria?
  3. Quali sono le principali cause dell’insufficienza respiratoria?
  4. Come avviene il processo respiratorio?
  5. Qual è la prognosi per chi soffre di insufficienza respiratoria?
  6. Quali sono i principali sintomi dell’insufficienza respiratoria?
  7. Quali sono le principali complicanze?
  8. Come si cura?

Quante tipologia di insufficienza respiratoria esistono?

A seconda che influenzi solo l’ossigenazione del sangue o anche l’eliminazione dell'anidride carbonica, si parla di insufficienza respiratoria normocapnica (o parziale) e insufficienza respiratoria ipercapnica (o globale). Nel primo caso si osserva l'ipossiemia senza ipercapnia, nella seconda entrambe.

Entrambe le tipologie possono mostrarsi in forma acuta o cronica.

Come si diagnostica l’insufficienza respiratoria?

Per valutare se si è affetti da questo disturbo ci si sottopone al seguente esame: l'emogasanalisi, che consiste in un prelievo di sangue arterioso da un’arteria del polso. In tal modo si è in grado di determinare la quantità dei due gas O2 e CO2 presenti nel sangue arterioso e di porre diagnosi di insufficienza  respiratoria (O2 < 60 mmHg - CO 2 > 45 mmHg). In alternativa, e solo per il deficit di ossigeno (non è possibile con questo metodo dosare la CO2), è possibile misurare la quantità di ossigeno presente nel sangue misurando la saturazione dell’emoglobina con uno strumento chiamato ossimetro o saturimetro, attraverso la semplice applicazione di una pinza dedicata al dito del paziente senza dover procedere al prelievo di sangue. Il vantaggio di tale misurazione sta nella sua praticità e nella possibilità di eseguire il controllo anche presso il domicilio del paziente.

Quali sono le principali cause dell’insufficienza respiratoria?

Numerose malattie dei bronchi, dei polmoni e della pleura sono fonte di insufficienza respiratoria acuta e cronica.

L’insufficienza respiratoria  rappresenta l’esito finale di quasi tutte le malattie dell’apparato respiratorio nelle fasi più severe del loro decorso:

  • Inalazione accidentale di corpo estraneo nelle vie respiratorie
  • Soffocamento provocato a scopo omicida
  • Paralisi o insufficienza funzionale dei muscoli respiratori ad opera di veleni a base di curaro
  • Edema polmonare
  • Embolia Polmonare
  • Trauma cranico
  • Incidenti cerebro-vascolari
  • Overdose (narcotici, sedativi)
  • Sclerosi Laterale Amiotrofica
  • Miastenia gravis
  • Distrofia Muscolare
  • Poliomielite
  • Tetano
  • Avvelenamenti (insetticidi organo fosforici)

Anche l’apparato cardiovascolare può determinare insufficienza respiratoria, quando a causa di una funziona cardiaca ridotta si verificano alterazioni della circolazione a livello polmonare con insorgenza di edema polmonare.

Come avviene il processo respiratorio?

L'ossigeno, dall'aria presente nei bronchioli, attraversando questa interfaccia si riversa nel sangue. Il contrario avviene per l'anidride carbonica che dal sangue, attraversando la stessa interfaccia, si riversa nel lume dei bronchioli terminali da cui verrà espulsa all'esterno con l'atto espiratorio.

Le fasi in cui si può riassumere il complesso fenomeno della respirazione sono 3:

  • Il trasferimento dell'ossigeno nell'alveolo
  • Trasporto di ossigeno ai tessuti
  • Eliminazione dell'anidride carbonica

Quando qualcosa non funziona in queste azioni si ha  insufficienza respiratoria.

Qual è la prognosi per chi soffre di insufficienza respiratoria?

Il tasso di mortalità di chi è colpito da questa patologia varia molto, in base a quella che ne è la causa. 

Quali sono i principali sintomi dell’insufficienza respiratoria?

Come per la prognosi, anche i sintomi riflettono quella che è la causa della patologia. Tra i più comuni sono da segnalare:

  • Difficoltà a respirare (Dispnea)
  • Tachipnea (respirazione frequente)
  • Cianosi (colorito bluastro delle mucose, delle labbra  o delle dita, per la presenza nel sangue di aumentata emoglobina non ossigenata che conferisce quindi colore più scuro)
  • Tachicardia e aritmie
  • Ansia e confusione
  • Convulsioni
  • Coma

Quali sono le principali complicanze?

Le complicanze si vanno a distinguere in grandi raggruppamenti: polmonari, cardiovascolari, gastrointestinali, infettive, renali o nutrizionali.

Le forme di insufficienza respiratoria cronica possono essere caratterizzate da un aumento dei globuli rossi circolanti, un sistema di compenso che l’organismo mette in atto nel tentativo di trasportare quanto più ossigeno possibile.

I pazienti con insufficienza respiratoria cronica, spesso presentano anche una condizione cardiaca nota come cuore polmonare cronico, caratterizzato dall'alterazione della struttura e delle funzioni delle sezioni destre del cuore (il ventricolo destro presenta pareti ispessite e/o dilatate) che si trovano a pompare sangue nel circolo polmonare che, per le alterazioni dell’architettura del polmone, presenta una pressione elevata (ipertensione polmonare).

  • Complicazioni polmonari. Le più comuni sono embolia polmonare, barotrauma e fibrosi polmonare.
  • Complicanze cardiovascolari. Comprendono: ipotensione, ridotta gittata cardiaca, aritmia, endocardite e infarto miocardico acuto.
  • Complicanze gastrointestinali. Le più diffuse sono distensione gastrica, ileo, diarrea e pneumoperitoneo.
  • Complicanze infettive, sono quelle connesse all’uso di dispositivi meccanici.
  • Complicanze renali, sono quelle più gravi e con il tasso più alto di mortalità.
  • Complicanze nutrizionali. Si tratta di problematiche connesse con la necessità di nutrizione enterale o parenterale

Come si cura?

Gli obiettivi della terapia sono il miglioramento dell'ossigenazione:

  • Ossigenoterapia
  • Ventilazione meccanica
  • Terapia farmacologica (specialmente broncodilatatori e antiinfiammatori)
  • Riabilitazione Generale e Respiratoria, che mira a potenziare le performance del Paziente
  • cercando di ridurre il fabbisogno di ossigeno da parte dell’organismo
  • cercando di ottimizzare i processi di ventilazione, migliorando le tecniche respiratorie e allenando i muscoli coinvolti nel meccanismo della ventilazione