Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Mal Di Orecchio

Mal di orecchio

Mal di orecchio
Curatore scientifico
Dr.ssa Daria Caminiti
Specialità del contenuto
Otorinolaringoiatria

Cos'è

Il mal di orecchio (o otalgia) è un dolore molto forte all'orecchio.
 
Spesso (si parla di circa il 20-25% dei casi) il dolore che innesca l'otalgia è causato un'infiammazione che può colpire:
Più spesso, il mal d'orecchio non rimane limitato alle orecchie ma si diffonde anche sul collo e sulla nuca.

In altri casi però le cause del male all'orecchio non dipendono da malattie dell'orecchio (in questo caso si parla di otalgia secondaria) ma deriva da altre condizioni, come ad esempio:

Cause

Il dolore alle orecchie di solito si verifica più spesso nei bambini, ma può verificarsi anche agli adulti. Il fastidio può colpire una o entrambe le orecchie, ma la maggior parte delle volte si accusa ad un solo orecchio. Il dolore può essere costante o intermittente.

Se si soffre di un'infezione all’orecchio, possono presentarsi anche febbre e perdita temporanea dell'udito. I bambini piccoli che presentano infezioni all'orecchio tendono a essere capricciosi e irritabili. Possono anche tirarsi o strofinarsi le orecchie.

Il mal d'orecchio può verificarsi a causa di malattie all'interno dell'orecchio, nel condotto uditivo o che interessano la parte visibile dell'orecchio (padiglione auricolare). L'infezione dell'orecchio medio acuta, chiamata otite media-acuta, è l'infiammazione dell'orecchio medio. La tromba di Eustachio è più corta nei bambini rispetto agli adulti e ciò consente un più facile ingresso dei batteri e dei virus nell'orecchio medio, con conseguente otite media acuta. L'infezione del condotto uditivo (otite esterna) è chiamata anche orecchio del nuotatore. L'otite esterna è di solito causata da un'infezione batterica.

Il dolore all'orecchio può essere causato anche dal dolore e dall'infiammazione della parte esterna dell'orecchio (padiglione auricolare).

Sintomi

Il mal d'orecchio può svilupparsi da infezioni all'orecchio o da lesioni.

I sintomi del mal di orecchio negli adulti includono:
  • mal d'orecchie;
  • udito compromesso;
  • fuoriuscita di fluido dall'orecchio.
I bambini possono mostrare altri sintomi, come ad esempio:

Cause comuni

Lesioni, infezioni, irritazioni nell'orecchio o un dolore riferito possono provocare anomalie. Ad esempio, il dolore che nasce dalla mandibola o dai denti può essere sentito nell'orecchio.

Le cause di mal d'orecchio possono includere:
  • Infezioni dell'orecchio – Le infezioni dell'orecchio sono una causa comune di dolore. Possono verificarsi nell'orecchio esterno, medio e interno. L'infezione all'orecchio esterno può essere causata dal nuoto, dall'uso di apparecchi acustici o da cuffie che danneggiano la pelle all'interno del canale dell'orecchio o l’introduzione di tamponi o cotton fioc nel canale dell'orecchio. La pelle nel canale dell'orecchio che si graffia o si irrita può portare ad infezione. L'acqua ammorbidisce la pelle nel canale, la quale può creare un terreno fertile per i batteri. L'infezione all’orecchio medio può essere causata da infezioni che derivano da un’altra infezione delle vie respiratorie. L'accumulo di liquidi dietro i tamburi dell'orecchio causato da queste infezioni può generare batteri.
  • Labirintite – La labirintite è un disturbo dell'orecchio interno che a volte è causato da infezioni virali o batteriche derivanti da malattie respiratorie.
  • Cambio di pressione – Succede ad esempio quando si vola su un aereo.
  • Accumulo di cerume nelle orecchie
  • Presenza di un oggetto estraneo 
  • Mal di gola 
  • Sinusite 
  • Presenza di shampoo o acqua 
  • Uso di tamponi di cotone 
  • Sindrome temporo-mandibolare
  • Artrite che colpisce la mascella
  • Dente infetto
  • Dente lesionato
  • Eczema – Tale eczema è solitamente situato nel canale uditivo.
  • Nevralgia trigeminale 

Cura

Dato che il mal d'orecchi è un sintomo comune a numerose patologie, prima di procedere con qualsiasi cura è indispensabile individuare la causa scatenante.

È possibile avvalersi di alcuni suggerimenti come cura per il dolore alle orecchie, come per esempio:
  • applicare un panno freddo all'orecchio;
  • evitare di far entrare acqua nell'orecchio;
  • stare in posizione verticale per aiutare ad alleviare la pressione dell'orecchio;
  • utilizzare gocce per l'orecchio;
Se il mal d'orecchio dipende da infezioni di natura batterica va curato con l'antibiotico.

Se l'otalgia invece è causata da malattie oncologiche, essa andrà trattata con farmaci oncologici specifici.

Se il dolore alle orecchie è determinato da malattie influenzali allora la terapia prevederà i farmaci tradizionalmente previsti in questi casi (paracetamolo, aspirina e ibuprofene).

Infine, se il mal d'orecchio dipendente infezioni virali (come l'herpes) si raccomanda una terapia a base di farmaci antivirali, se le infezioni dipendono da miceti (come la Candida) la terapia prevederà degli antimicotici

Quando andare da un medico

Se è presente una febbre persistente di 40° o superiore, consultare un medico. Per un neonato, chiedere immediatamente un aiuto medico per una febbre superiore a 38°.

Si dovrebbe consultare immediatamente un medico se si sente un grave dolore che si arresta all'improvviso. Questo potrebbe essere un segno della rottura del timpano.

Se compaiono anche i seguenti sintomi, prendere un appuntamento con il medico:
  • dolore grave dell'orecchio;
  • vertigini;
  • forte mal di testa;
  • gonfiore intorno all'orecchio;
  • crollo dei muscoli del viso;
  • sangue o pus che fuoriescono dall'orecchio.

Prevenzione

Evitare i seguenti comportamenti è utile quando si vuole prevenire il mal di orecchio:
  • evitare il fumo e l'esposizione al fumo passivo;
  • non tenere oggetti estranei nell'orecchio;
  • asciugare le orecchie dopo la doccia;
  • evitare l'attivazione di allergie con il contatto con la polvere e il polline.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Naso chiuso
Il naso chiuso è un sintomo molto comune, tipico delle infezioni alle vie respiratorie e, in particolare del raffreddore. In genere non s...
Rinorrea
La rinorrea è un disturbo a carico delle vie respiratorie che può avere diverse cause; occorre arrivare a una diagnosi precisa per capire...
Nodo alla gola (bolo isterico)
Il nodo alla gola o bolo isterico è un sintomo associato a numerose patologie; questa sensazione può dipendere da numerose cause, ma occo...