Raffreddore

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Virgilio De Bono
Indice contenuto:
  1. Cosa è il raffreddore?
  2. Quali sono le cause del raffreddore?
  3. Quali sono i sintomi del raffreddore?
  4. Come si previene il raffreddore?
  5. Come si cura il raffreddore?

Cosa è il raffreddore?

Raffreddore

Il raffreddore è un’affezione delle vie respiratorie che coinvolge il naso e la gola.

Quali sono le cause del raffreddore?

Alcuni virus stagionali sono la causa del raffreddore comune. La rinite allergica è invece causata da allergeni, sostanze che scatenano le reazioni allergiche. Il mal di gola, in particolare, è causato dal batterio streptococco.

Quali sono i sintomi del raffreddore?

Il raffreddore può manifestarsi con diversi sintomi, tra i quali:

  • mal di testa
  • dolori muscolari
  • affaticamento
  • febbre
  • congestione nasale
  • tosse

Come si previene il raffreddore?

La vitamina C e lo zinco, se assunti regolarmente, possono, secondo alcuni studi, ridurre l’incidenza e la gravità del raffreddore, aiutando a prevenirlo. Nei casi di raffreddore allergico, è opportuno evitare di entrare in contatto con gli allergeni esterni, come i pollini.

Come si cura il raffreddore?

Per il trattamento e la cura del raffreddore sono comunemente usati farmaci analgesici, antipiretici come la tachipirina, l’acetaminofene e farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). Questi sono usati per trattare il dolore e la febbre. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus del raffreddore.

E’ preferibile assumere prodotti che contengono solo i farmaci necessari per alleviare i sintomi che sono presenti. Questo per evitare l’assunzione di farmaci inutili e ridurre le possibilità di effetti collaterali.

Gli antistaminici sono consigliati nei casi di raffreddore allergico. Per il temporaneo sollievo dei sintomi del raffreddore, molti liquidi per via orale come il brodo, zuppa di pollo, e il tè con limone e miele sono rimedi sicuri per le persone di tutte le età. I sintomi del raffreddore di solito si risolvono in una o due settimane.