Eruttazione

Contenuto di:

L'eruttazione è l'espulsione rumorosa, attraverso la bocca, dei gas presenti nello stomaco. La causa dell'eruttazione è l'aria deglutita, presente nello stomaco.

Cosa è l'eruttazione?

Eruttazione | Pazienti.it

L’eruttazione è l'atto di espellere l'aria dallo stomaco attraverso la bocca. Di solito, si verifica quando lo stomaco si distende o si espande a causa della troppa aria inghiottita. L’eruttazione rilascia l'aria per ridurre la distensione.

Che cosa provoca l’ingestione di aria nello stomaco?

Il gesto si verifica quando lo stomaco si riempie di aria inghiottita. Ci sono diverse ragioni per cui può essere ingoiata più aria del normale. I motivi più comuni sono:

I neonati e i bambini piccoli possono inghiottire grandi quantità di aria senza rendersene conto. 

È possibile eruttare anche quando lo stomaco non è pieno di aria. Questo succede di solito perché il gesto è diventato un'abitudine o uno strumento per ridurre il disagio addominale. L’eruttazione solleva solo il disagio associato all'aria di deglutizione, ma non è raro che la gente cerchi di alleviare altri disordini addominali allo stesso modo.

Alcuni cibi e bevande possono anche provocare un’eruttazione più frequente. Questi includono bevande gassate, alcool e alimenti ad alto contenuto di fecola, zucchero o fibra che causano gas. I colpevoli più comuni includono:

  • fagioli
  • lenticchie
  • broccoli
  • piselli
  • cipolle
  • cavolo
  • cavolfiore
  • banane
  • uva passa
  • pane di farina integrale
  • alcuni farmaci

Un certo numero di medicinali può portare a eruttazioni frequenti. Questi possono includere:

  • lassativi
  • farmaci per il dolore

L'uso in eccesso di farmaci può causare gastrite, una condizione che può causare eruttazione.

Quali condizioni provocano eruttazione?

Alcune condizioni mediche possono anche causare l’eruttazione come sintomo. Tuttavia, poiché è una risposta naturale al disagio addominale, ci devono essere altri sintomi presenti per fare una diagnosi.

Le condizioni che possono causare l’eruttazione includono:

  • malattia da reflusso gastroesofageo: un disturbo che provoca lo scorrimento dell'acido dallo stomaco verso l'alto nell'esofago o nel tubo digerente
  • gastroparesi: un disturbo in cui i muscoli dello stomaco sono indeboliti
  • gastrite: un disturbo che provoca infiammazione della mucosa dello stomaco
  • ulcere peptiche: piaghe sull'esofago, sul ventre e sulla parte superiore del piccolo intestino
  • intolleranza al lattosio: l'incapacità di digerire correttamente il lattosio, un ingrediente che si trova nei prodotti lattiero-caseari
  • fruttosio o malassorbimento del sorbitolo: incapacità di digerire correttamente i carboidrati fruttosio e sorbitolo
  • Helicobacter pylori: batteri che causano infezioni allo stomaco, che possono aumentare il dolore

Le cause meno frequenti di eruttazione includono:

  • malattia celiaca: un'intolleranza al glutine, un ingrediente che si trova in molti cibi ricchi di farina come pane e cracker
  • sindrome di dumping: un disturbo che provoca lo svuotamento dello stomaco prima che il suo contenuto venga digerito correttamente
  • insufficienza pancreatica: si verifica quando il pancreas non è in grado di rilasciare gli enzimi necessari per la digestione

Quali sono i sintomi dell'eruttazione?

I sintomi dell'eruttazione sono:

  • gonfiore e distensione addominale 
  • dolori addominali

Come si diagnostica un'eccessiva eruttazione?

L'eruttazione di per sé non aiuta il medico a stabilire quale possa essere la disfunzione che la provoca, poiché può essere legata a qualsiasi malattia o condizione che causa dolori addominali. Si può diagnosticarla mediante:

  • radiografia dell'addome
  • raggi X raggi dell'intestino tenue
  • studi dello svuotamento gastrico
  • ecografia dell'addome

Risonanza magnetica e studi di immagine sono particolarmente utili per definire la causa della distensione e dell'allargamento degli organi addominali.

Se l’eruttazione diventa eccessiva, è importante parlarne con il medico. Il medico raccoglierà le informazioni sui sintomi, facendo domande su quando comincia l’eruttazione. Chiederà anche se la pancia si gonfia a causa del nervosismo o dopo aver consumato un determinato cibo o bevanda. Può anche chiedere al paziente di tenere un diario alimentare per alcuni giorni.

Assicurarsi di citare tutti gli altri sintomi presenti, anche se si pensa che non siano pertinenti. Ciò aiuterà il medico a costruire un quadro completo del problema, che lo aiuterà a trovare la soluzione più probabile. 

Come si cura l'eccessiva eruttazione?

Per cercare di alleviare il fastidio causato dall'eruttazione, si consiglia l'assunzione di:

  • alfa-D-galattosidasi: un enzima che viene prodotto da una muffa. Questo enzima può essere assunto in forma liquida o in compresse dopo i pasti
  • carbone attivo
  • antibiotici: assunti solo in caso di infezioni

Condizioni di infiammazione del tratto digerente, come morbo di Crohn e gastrite cronica, possono causare meteorismo. In questi casi, il medico curante prescriverà delle terapie specifiche, in relazione alla condizione e alla sua gravità, con l’obiettivo di diminuire il grado di flogosi.

L’eruttazione normale non richiede alcun trattamento. Tuttavia, se diventa eccessiva, è necessario contattare un medico per esplorare eventuali condizioni che potrebbero causare il problema. Il trattamento dipenderà dalla causa.

Se si sta ingerendo eccessivamente aria o se lo stomaco è disteso e non si può espellerla, l'adozione di una posizione che fa portare le ginocchia al petto può essere utile. Tenere la posizione fino a quando il gas passa.

Se si verificano spesso eruttazioni, si dovrebbe evitare:

  • di mangiare e bere rapidamente
  • di bere bevande gassate
  • di masticare le gomme 

Questi elementi possono far peggiorare il problema.

Argomenti: eruttazione aria nello stomaco