Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Ferritina bassa

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Tania Catalano, Biologo
Indice contenuto:
  1. Cos'è la ferritina?
  2. Quando si parla di ferritina bassa?
  3. Quali sono i valori di riferimento per la ferritina?
  4. Quali sono i sintomi della ferritina bassa?
  5. Quali sono le cause della ferritina bassa?
  6. Quali sono le conseguenze della ferritina bassa?
  7. Cosa comporta una ferritina bassa in gravidanza?
  8. Cosa comporta una ferritina bassa nei bambini?
  9. Come si diagnostica la ferritina bassa?
  10. Quali sono i trattamenti per la ferritina bassa?
  11. Cosa mangiare in caso di ferritina bassa?

Cos'è la ferritina?

Il ferro è un metallo presente nel nostro organismo, costituisce un elemento fondamentale per l'emoglobina, che è responsabile del trasporto di ossigeno nel sangue. Un eccesso di ferro diventa tossico per l'organismo, mentre una carenza lo debilita fortemente .

La transferrina la proteina che dall’intestino (sito di assorbimento del ferro) trasporta il ferro al midollo, dove vengono prodotti i globuli rossi, e al fegato dove viene depositato. In caso di carenza di ferro a livello ematico, il fegato libera il ferro restituendolo alla transferrina, che lo trasporterà nel sangue.

La ferritina è una proteina globulare che contiene significative quantità di ioni ferro e svolge l’essenziale funzione di deposito del ferro nel fegato. Nell'organismo, la ferritina si trova in:

  • fegato,
  • milza,
  • muscoli,
  • midollo osseo,
  • sangue, anche se in piccola percentuale. 

Quando si parla di ferritina bassa?

La misura della ferritinemia si effettua con una semplice analisi chimica quantitativa su un campione di sangue prelevato da una vena del braccio. Si parla di ferritina bassa quando si riscontrano valori al di sotto dei limiti fisiologici.

In generale, si parla di ipoferritinemia quando si riscontrano valori inferiori a 15 microgrammi per litro di sangue.

Quali sono i valori di riferimento per la ferritina?

La ferritina è considerata bassa quando presenta dei valori inferiori a 15 microgrammi per litro di sangue. Tuttavia, è importante ricordare che i valori variano in base a diversi fattori, come età, peso e sesso. In genere, i valori di riferimento sono:

  • fino a un anno: tra 25 e 85, con punte di 600 nel primo mese di vita;
  • fino a 10 anni: tra 25 e 55;
  • uomini fino a 20 anni: tra 20 e 100;
  • donne fino a 20 anni: tra 10 e 40;
  • uomini fino a 50 anni: tra 20 e 300;
  • donne fino a 50 anni: tra 15 e 100;
  • uomini e donne oltre i 50 anni: tra 20 e 300.

Quali sono i sintomi della ferritina bassa?

La ferritina bassa spesso è asintomatica. Quando sono presenti i sintomi sono molto vaghi e possono essere:

  • stanchezza anche dopo sforzi modesti
  • mancanza di forza muscolare
  • leggera sindrome algica con dolori non severi che interessano muscoli, ossa e articolazioni
  • palpitazioni e talvolta battito cardiaco accelerato
  • sensibilità al freddo
  • colorito pallido
  • calo degli appetiti sessuali
  • mancanza di concentrazione
  • facile irritabilità

In presenza di un quadro clinico conclamato i sintomi possono invece riassumersi in:

  • stanchezza cronica anche a riposo o dopo sforzi irrilevanti
  • mancanza di fiato e respiro affannoso
  • aritmie cardiache
  • splenomegalia
  • pallore della pelle, delle mucose e delle sclere degli occhi
  • ulcerazioni di lingua, palato e all'angolo delle labbra
  • cefalee
  • vertigini e improvvisa perdita di conoscenza
  • unghie concave

Quali sono le cause della ferritina bassa?

Le cause che possono provocare bassi livelli di ferritina, ma anche emoglobina bassa, possono essere svariate:

Quali sono le conseguenze della ferritina bassa?

Le conseguenze più immediate e comuni della ferritina bassa sono la carenza di ferro e l'anemia sideropenica. Un'altra conseguenza non grave, ma sicuramente spiacevole è la caduta dei capelli.

Cosa comporta una ferritina bassa in gravidanza?

La ferritina bassa, al contrario della ferritina alta, è una condizione piuttosto comune in gravidanza, considerando che il ferro è strettamente necessario al feto per svilupparsi.

La carenza di ferritina in gravidanza può comportare diversi problemi al nascituro, primo fra tutti il mancato sviluppo, ma anche mancanza di ossigenazione e nascita di neonati più piccoli del dovuto. 

Cosa comporta una ferritina bassa nei bambini?

La ferritina bassa nei bambini non presenta sintomi diversi da quelli elencati in precedenza. I bassi livelli di ferritina possono essere causati da continue infezioni, come febbre e raffreddore, ma anche essere un sintomo di celiachia.

Come si diagnostica la ferritina bassa?

Per poter diagnosticare la ferritina bassa, ma in genere ogni valore legato al sangue, come sideremia alta e bassa e via dicendo, è sufficiente sottoporsi alle analisi del sangue. Per poter comprendere le cause che comportano bassi livelli di ferritina e quindi arrivare ad una diagnosi è necessario eseguire:

  • analisi dei sintomi,
  • analisi anamnestica,
  • analisi ematochimica. 

Quali sono i trattamenti per la ferritina bassa?

Se la ferritina bassa è di natura non patologica non sono necessarie cure specifiche, ma è sufficiente seguire una dieta ben bilanciata per reintegrare le perdute riserve di ferro. Se la causa è patologica occorre eliminare il disturbo di fondo.

Cosa mangiare in caso di ferritina bassa?

Se la ferritina bassa non è di origine patologica, è sufficiente seguire una dieta bilanciata per reintegrare il ferro mancante nell'organismo. Gli alimenti che contengono maggiori quantità di ferro sono:

  • lievito di birra,
  • fegato di maiale,
  • seppie,
  • calamari,
  • vongole,
  • cacao amaro,
  • ceci,
  • tuorlo d'uovo,
  • fagioli,
  • farina d'avena,
  • albicocche,
  • mandorle,
  • tacchino.

Tuttavia, se una dieta ricca di ferro non è sufficiente, il medico potrà prescrivere l'assunzione di integratori a base di folati e vitamina B12, per facilitare l'assorbimento di ferro. Nei casi più gravi, si prediligono le iniezioni di ferro.