Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Pleurite

Pleurite: sintomi, diagnosi, cura versamento pleurico

Pleurite: sintomi, diagnosi, cura versamento pleurico
Curatore scientifico
Dr. Marialuisa Lugaresi
Specialità del contenuto
Pneumologia

Che cos’è la pleurite?

La pleurite è un’infiammazione della pleura, che è il doppio strato di rivestimento dei polmoni. Il sintomo più comune della pleurite* è un dolore toracico acuto durante la respirazione.Se il dolore al torace è accompagnato da una febbre alta, tosse con catarro o sangue, o difficoltà di respirazione, si dovrebbe consultare immediatamente un medico. La pleurite può colpire persone di ogni età, ma gli anziani che hanno più di 65 anni sono maggiormente a rischio.

Quali sono i sintomi della pleurite?

Il sintomo più comune è il dolore al torace durante la respirazione. Il dolore è spesso acuto è aumenta quando:

  • si respira a pieni polmoni
  • si tossisce
  • si starnutisce
  • ci si muove
  • si applica una pressione al petto

Altri sintomi di pleurite sono:

  • difficoltà a respirare (dispnea)
  • tosse secca

Bisogna contattare immediatamente il medico di famiglia se i sintomi evidenziano una condizione di base grave. Per esempio, se si hanno sintomi come:

  • febbre a 40°C
  • tosse con catarro denso di colore giallo o verde
  • difficoltà respiratorie gravi
  • dolore toracico intenso e improvviso
  • gonfiore alle braccia o alle gambe (questo potrebbe indicare un coagulo di sangue)
  • tosse persistente
  • tosse con sangue
  • perdita di peso inspiegabile

Cause pleurite: vediamo quali sono le cause della pleurite

L'infezione è la causa più comune di pleurite. Qualsiasi tipo di infezione infezione provocata da virus, batteri, funghi, parassiti, si può potenzialmente diffondere alla pleura:

  • il virus dell'influenza
  • il virus di Epstein-Barr
  • citomegalovirus (CMV) - un virus comune che si trova nella maggior parte delle persone e di solito non causa sintomi evidenti
  • il virus parainfluenzalie

Le cause più comuni di pleurite batterica sono:

  • batteri streptococchi
  • batteri stafilocochi
  • micobatteri della tubercolosi

Lo Staphylococcus aureus meticillino-sensibile è una causa comune di pleurite batterica che a volte può colpire persone che soggiornano in ospedale. È un tipo di batterio che ha sviluppato una resistenza a diversi antibiotici comunemente usati.Altre possibili cause di pleurite sono:

  • traumi del torace e fratture costali
  • embolia polmonare
  • anemia falciforme
  • chemioterapia e radioterapia
  • HIV o AIDS
  • cancro al polmone
  • mesotelioma - un tipo di cancro causato dall'inalazione di amianto
  • malattie autoimmuni come il lupus, l’artrite reumatoide, sarcoidosi o sclerodermia
  • pancreatite

Come si diagnostica la pleurite?

Prima di diagnosticare la pleurite, il medico si informerà sui sintomi e sulla storia medica recente. Userà uno stetoscopio per auscultare il torace.Ulteriori test possono essere necessari per identificare la causa della pleurite. Questi test possono includere:

  • esami del sangue per determinare se si ha un'infezione o una condizione autoimmune
  • radiografie del torace
  • ecografia dei polmoni
  • TAC dei polmoni

Come si cura la pleurite?

La terapia della pleurite secondaria a cause infiammatorie ed infettive prevede l’impiego di antibiotici, antidolorifici, antifebbrili ed antiinfiammatori anche cortisonici per dominare il quadro sintomatologico.

Quali sono le complicanze della pleurite?

In alcuni casi di pleurite, un liquido in eccesso può formarsi tra gli strati della pleura. Questa complicanza è nota come versamento pleurico. I sintomi di un versamento pleurico sono:

  • mancanza di respiro che peggiora progressivamente
  • tosse
  • dolore al torace

Il versamento pleurico generalmente viene eliminato dopo che la pleurite è stata curata con successo. Nel caso in cui, invece, il versamento pleurico compaia in conseguenza di una malattia evolutiva della pleura o del polmone di altra natura, o sia espressione di malattia reumatica, la terapia sarà orientata a risolvere i singoli problemi responsabili del versamento. Quando i sintomi legati alla presenza di liquido sono particolarmente fastidiosi si può procedere a rimuovere il versamento con una toracentesi, manovra che consente la sua eliminazione attraverso una semplice puntura del torace. Tale manovra è altresì utile per analizzare il liquido prelevato a scopo diagnostico.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Bronchite asmatica
La bronchite asmatica è una malattia, per così dire, non più esistente, dal momento che oggi si parla di bronchite acuta, cronica o asma ...
Micoplasma
I micoplasmi sono le più piccole forme batteriche in grado di vita autonoma. Sono batteri ubiquitari che vivono sia come saprofiti sia co...
Pneumococco
Lo Streptococcus pneumoniae (pneumococco) è un batterio Gram-positivo responsabile della maggior parte delle polmoniti acquisite in comun...