Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Cardiopalmo

Cardiopalmo

Curatore scientifico
Dr. Antonio Magioncalda
Specialità del contenuto
Cardiologia

Cosa è il cadiopalmo?

Il cardiopalmo è un sintomo estremamente comune, che consiste in una sensazione spiacevole derivante dall'accelerazione o rallentamento, regolare o irregolare, del battito cardiaco.

È frequentemente espressione di disturbi del ritmo cardiaco di scarsa importanza, oppure di un ritmo cardiaco regolare, ma rinforzato conseguente a sforzi, eccitamento, abuso d'alcol, tabacco, caffè.

Quali sono i sintomi?

I sintomi del cardiopalmo sono:

  • sensazione che stiano saltando i battiti
  • battito cardiaco troppo veloce
  • fibrillazione

Si possono sentire palpitazioni cardiache nella gola, nel collo o nel petto. Il cardiopalmo può verificarsi se si è attivi o a riposo, se si sta in piedi, seduti o sdraiati.

Quando è il caso di farsi visitare da un medico?

Il cardiopalmo è raro e dura solo pochi secondi. Se si ha una storia di malattie cardiache e palpitazioni frequenti o se le palpitazioni che peggiorano, parlarne con il medico. Potrebbe suggerire test di controllo del cuore per vedere se il cardiopalmo è causato da un problema cardiaco più grave.

Se il cardiopalmo è accompagnato da:

recarsi subito in pronto soccorso.

Quali sono le cause dal cardiopalmo?

Spesso la causa del cardiopalmo non può essere trovata. Le cause comuni includono:

  • forti risposte emotive, come stress o ansia
  • esercizio estenuante
  • caffeina
  • nicotina
  • febbre
  • cambi ormonali associati a mestruazioni, gravidanza o menopausa
  • assunzione di farmaci per raffreddore e tosse che contengono pseudoefedrina, uno stimolante
  • assunzione di farmaci come l’inalatore per l’asma che contengono stimolanti

Talvolta, il cardiopalmo può essere segno di un problema serio, come ipertiroidismo o un ritmo cardiaco anormale (aritmia). Le aritmie possono includere frequenze cardiache molto veloci (tachicardia), frequenze cardiache insolitamente basse (bradicardia) o ritmi cardiaci irregolari.

Quali patologie possono causare il cardiopalmo?

Il cardiopalmo può essere causato da alcune patologie cardiache, come:

  • fibrillazione atriale
  • tachicardia sopraventricolare
  • tachicardia ventricolare
  • crisi ipoglicemica
  • ipertensione arteriosa
  • Quali sono i fattori di rischio?

Quali sono i fattori di rischio?

Si può essere a rischio di sviluppare cardiopalmo se:

  • si è altamente stressati
  • si ha un disturbo d'ansia o si vivono regolarmente attacchi di panico
  • si è incinta
  • si stanno assumendo farmaci che contengono stimolanti
  • si ha la ghiandola della tiroide iperattiva (ipertiroidismo)
  • ci sono altri problemi cardiaci, come un'aritmia, un difetto cardiaco o un attacco cardiaco precedente

Quali sono le complicazione?

A meno che una condizione cardiaca non provochi cardiopalmo, c'è un piccolo rischio di complicazioni. Per il cardiopalmo causato da una condizione cardiaca, le possibili complicanze includono:

  • svenimento. Se il cuore batte rapidamente, la pressione sanguigna potrebbe scendere, causando lo svenimento. Questo può essere più probabile se si ha un problema cardiaco, come una malattia congenita o alcuni problemi alla valvola;
  • arresto cardiaco. Raramente, il cardiopalmo può essere causato da aritmie pericolose per la vita;
  • ictus. Se il cardiopalmo è dovuto alla fibrillazione atriale, il sangue può causare coaguli di sangue. Se un coagulo si scioglie, può bloccare un'arteria cerebrale, causando un ictus;
  • insufficienza cardiaca. Ciò può risultare se il cuore sta pompando inefficacemente per un periodo prolungato a causa di un’aritmia, come la fibrillazione atriale. A volte, controllare il tasso dell'aritmia che sta causando l’insufficienza cardiaca può migliorare la funzione del cuore.

Come si diagnostica?

Se il medico pensa che si stia parlando di cardiopalmo, ausculterà il cuore usando uno stetoscopio. Potrà anche cercare segni di condizioni mediche che possono causare cardiopalmo, come la tiroide infiammata.

Ulteriori prove che il medico può eseguire includono:

  • Elettrocardiogramma. Con questo test non invasivo, un tecnico metterà delle sonde sul petto e registrerà gli impulsi elettrici del battito cardiaco. Un ECG può aiutare il medico a individuare irregolarità nel ritmo e nella struttura del cuore che potrebbero causare il cardiopalmo. Il test può essere eseguito mentre si riposa o ci si esercita (elettrocardiogramma da stress).
  • Holter. Un monitoraggio con l’Holter è un dispositivo portatile che si indossa per registrare un ECG continuo, di solito da 24 a 72 ore. Il monitoraggio con l’Holter viene utilizzato per rilevare il cardiopalmo non rilevato durante un esame normale ECG.
  • Ecocardiogramma. Questo esame non invasivo, che include un'ecografia del petto, mostra immagini dettagliate della struttura e della funzione del cuore. Le onde ad ultrasuoni vengono trasmesse e i loro echi vengono registrati con un dispositivo chiamato trasduttore che si trova fuori dal corpo. Un computer utilizza le informazioni del trasduttore per creare immagini in movimento su un monitor video.

Come si cura?

A meno che il medico non ritenga che ci sia di base una condizione cardiaca, le palpitazioni cardiache raramente richiedono un trattamento. Al contrario, il medico può raccomandare modi per evitare gli agenti che le scatenano.

Se il cardiopalmo è causato da una condizione medica, come ad esempio un’aritmia, il trattamento si concentrerà sulla correzione della condizione.

Che stile di vita seguire?

Il modo più appropriato per trattare il cardiopalmo a casa è quello di evitare gli agenti scatenanti che possono causare i sintomi. Alcuni modi per evitarli includono:

  • ridurre lo stress o l'ansia. Provare tecniche di rilassamento, come la meditazione, lo yoga o la respirazione profonda o l'aromaterapia;
  • evitare gli stimolanti. Gli stimolanti, inclusi la caffeina, la nicotina, alcuni farmaci e le bevande energetiche, possono far sì che il cuore batta rapidamente o irregolarmente;
  • evitare droghe illegali. Alcuni farmaci, come la cocaina e le anfetamine, possono portare a palpitazioni cardiache.
Hai trovato questo contenuto utile?

Contenuti correlati

Pressione bassa
La pressione bassa, anche detta ipotensione, è una condizione in cui i valori di riferimento della pressione arteriosa risultano più bass...
Labbra viola (o blu)
A volte potrebbe capitare che, in presenza di determinate circostanze, il colore del corpo, e soprattutto delle labbra, cambi e assuma to...
Formicolio al braccio
Il formicolio al braccio è un sintomo che può indicare numerose patologie; a seconda che il formicolio colpisca il braccio destro o il br...