Dolore agli occhi

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Miguel Rechichi, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Che cosa è il dolore agli occhi?
  2. Quali condizioni possono provocare il dolore?
  3. Quali sono le cause del dolore agli occhi?
  4. Quali sono i sintomi del disturbo?
  5. Come si diagnostica il dolore agli occhi?
  6. Quali sono le potenziali complicazioni?
  7. Dolore dietro l'occhio
  8. Dolore intorno all'occhio
  9. Cosa fare in caso di dolore all'occhio

Che cosa è il dolore agli occhi?

Il dolore negli occhi e intorno all'occhio può avere molte cause.

In alcuni casi, come per le lesioni oculari, la causa del dolore è evidente. Ma spesso è difficile sapere perché fa male l'occhio.

A complicare le cose, la severità di dolore oculare non indica quanto è grave la causa del disagio. In altre parole, un problema relativamente minore, ad esempio un'abrasione superficiale della cornea, può essere molto dolorosa.

Ma diverse condizioni molto gravi per l'occhio — tra cui la cataratta, la degenerazione maculare, il tipo più comune di glaucoma, il distacco della retina e la malattia dell'occhio diabetico — può non causare alcun tipo di dolore all'occhio.

La cornea dell'occhio è tra i tessuti più sensibili del corpo. Infatti, la densità dei nervi sensoriali nella cornea può essere fino a 500 volte superiore a quella della pelle.

L'elevata sensibilità della cornea è utile, perché è la prima linea di difesa contro i danni esterni all'occhio. Così, se qualcosa irrita la superficie anteriore dell'occhio, si noterà che rapidamente.

Il dolore agli occhi è una condizione dolorosa che colpisce gli occhi ed è spesso descritta come:

  • bruciante
  • tagliente
  • pressione
  • pulsazione
  • sensazione di "qualcosa nell'occhio"

Il dolore agli occhi è uno dei motivi più comuni che spinge le persone a rivolgersi al proprio medico, di solito un oculista.

Quali condizioni possono provocare il dolore?

Una sensazione di fastidio o dolore negli occhi può essere causato da un problema nell'occhio stesso, ma può anche essere causa di un problema che coinvolge una delle strutture intorno all'occhio:

  • cornea: il disco esterno chiaro che copre l'occhio
  • congiuntiva: membrana mucosa che ricopre il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre
  • iris: la parte colorata dell'occhio
  • bulbo oculare
  • muscoli dell'occhio: eseguono i movimenti dell'occhio
  • nervi: trasportano le informazioni visive dagli occhi al cervello
  • palpebre: proteggono gli occhi contribuendo alla distribuzione del liquido lacrimale

Quali sono le cause del dolore agli occhi?

Le cause di dolore agli occhi possono essere tante ma generalmente si dividono in due grandi categorie:

  • cause relative al dolore oculare
  • cause relative al dolore orbitale

Il dolore oculare è un dolore proveniente dalle strutture esterne della superficie dell'occhio e può essere generato dalle seguenti condizioni:

La congiuntivite è uno dei problemi agli occhi più comuni; può essere di diverse tipologie:

  • allergica
  • batterica
  • chimica
  • infiammazione virale della congiuntiva (la delicata membrana che riveste la palpebra e copre il bulbo oculare)

Le abrasioni e le ulcere corneali sono cause molto comuni di dolore agli occhi.

La cornea è la superficie trasparente dell'occhio e può mostrare abrasioni da graffi sulla superficie, ad esempio da un corpo estraneo nell'occhio o uso eccessivo di lenti a contatto.

Le ustioni chimiche e le scottature sono cause significative di dolore agli occhi e possono verificarsi dopo esposizione all'acido o sostanze alcaline, come detersivi e candeggina.

Il dolore orbitale, invece, è descritto come un profondo dolore sordo dietro o negli occhi. Questo dolore è spesso causato da malattie degli occhi, come:

L’irite è un'infiammazione dell'iride, o parte colorata dell'occhio, che produce un profondo dolore agli occhi.

La neurite ottica è un'infiammazione del nervo ottico che è collegato alla parte posteriore dell'occhio. Le cause di questa infiammazione possono essere:

Le conseguenze sono sintomi come pressione dietro gli occhi con alterazioni della vista e dolore agli occhi. La sinusite, che è un’infezione batterica o virale dei seni paranasali, può causare una sensazione di dolore orbitale o cavità oculare. Anche le emicranie sono una causa molto comune di dolore agli occhi orbitale associato a mal di testa.

Quali sono i sintomi del disturbo?

Un occhio doloroso può produrre varie sensazioni e sintomi di accompagnamento, che possono aiutare il vostro oculista a determinare la causa del vostro disagio.

Questi includono un'acuta, lancinante, sensazione di un sensazione di bruciore, un dolore sordo e la sensazione che qualcosa è "dentro" l'occhio ("sensazione di corpo estraneo").

Il dolore oculare inoltre è spesso accompagnato da offuscamento della vista, arrossamento (occhi iniettati di sangue) e sensibilità alla luce.

Il dolore è una condizione variabile e può essere interpretata in modo diverso da ogni singola persona. I sintomi più comuni di dolore agli occhi che causano problemi agli occhi sono:

  • dolore intorno all'occhio
  • perdita parziale o completa della vista
  • estrema sensibilità alla luce
  • visione doppia
  • halos (cerchi colorati o aloni intorno alle luci)
  • corpuscoli galleggianti (macchie, stringhe, ragnatele, od ombre viste davanti agli occhi)
  • limitazione del movimento oculare normale
  • dolore con il movimento dell'occhio in diverse direzioni
  • sensazione di flash o di strisce di luce
  • forte mal di testa associato a dolore oculare

Come si diagnostica il dolore agli occhi?

Esistono dei sintomi che il medico può riconoscere come prove di problemi e dolore agli occhi e sono:

  • arrossamento del bianco dell'occhio (congiuntiva)
  • rossore che circonda la parte colorata dell'occhio (iride)
  • allievo di forma irregolare
  • rigonfiamento o protrusione dell'occhio
  • gonfiore o arrossamento del tessuto oculare circostante, comprese le palpebre
  • sangue o pus all'interno della parte anteriore dell'occhio (entro la parte colorata dell'occhio)
  • occhio di scarico
  • eccessiva lacrimazione
  • formazione di croste
  • palpebre incollate (soprattutto al risveglio)
  • graffio alla cornea o bulbo oculare

Quali sono le potenziali complicazioni?

Il dolore agli occhi può essere un sintomo di una malattia grave come ad esempio un glaucoma acuto, una cellulite orbitale o una neurite ottica.

È importante seguire il trattamento suggerito dal medico per evitare complicanze più gravi, quali: perdita dell'occhio, perdita della vista o diffusione dell'infezione ad altre parti del corpo.

Dolore dietro l'occhio

Le emicranie e le infezioni del seno sono cause comuni di dolore dietro gli occhi.

Nel caso di un'emicrania, il dolore è quasi sempre dietro un occhio solo e spesso è accompagnato da dolore sullo stesso lato della testa.

Il dolore dietro l'occhio dovuto a un'infezione del seno, di solito è meno severo del dolore da emicrania, ma potrebbero essere interessati entrambi gli occhi.

Però il dolore dietro gli occhi dovuto a queste cause, in genere, non è un'emergenza; tuttavia, se avete dolore cronico o ricorrente di questo tipo, andate dall'oculista o dal medico generale per il trattamento, e per vedere cosa si può fare per prevenire episodi futuri.

Dolore intorno all'occhio

Probabilmente il più comune dolore intorno agli occhi è l'infiammazione all'interno della palpebra, che è il comune orzaiolo. Il sintomo principale di un questa patologia è una zona localizzata, molto soffice su una palpebra.

Un porcile non richiede urgenza e di solito può essere trattato con successo a casa, applicando impacchi caldi alla palpebra più volte al giorno per un paio di giorni.

La blefarite è un altro problema comune (e di solito non urgente) che può causare gonfiore alle palpebre e disagio intorno agli occhi.

Un'altra causa comune di dolore intorno agli occhi e dolore al muscolo oculare è un uso eccessivo degli occhi quando si lavora al computer; in questo caso basterà allontanarsi dallo schermo per qualche ora e lasciare riposare gli occhi.

Una causa molto meno comune e molto più grave di dolore intorno agli occhi è una condizione chiamata neuropatia ottica, che può causare la perdita permanente della vista.

Il dolore oculare causato da neuropatia ottica richiede l'attenzione immediata da un oculista e di un neurologo. Tra le persone sotto i 40 anni, la sclerosi multipla e altre condizioni neurologiche sono le cause più comuni della neurite ottica.

Cosa fare in caso di dolore all'occhio

È probabilmente abbastanza ovvio da ora che, se il tuo occhio fa male, è necessario considerarlo un'emergenza. La migliore linea di azione è quello di vedere quanto prima il vostro oculista per escludere un problema grave occhio che potrebbe portare ad aumento di dolore, danni alla vista e perdita permanente della vista.

Fatevi vedere immediatamente il medico se un occhio è doloroso e se:

  • Il dolore si è verificato subito dopo azioni come: smerigliatura del metallo, segatura di legno, o altre attività che potrebbero causare una ferita di un corpo estraneo (soprattutto se non si indossavano gli occhiali di protezione)
  • Il dolore è dovuto una lesione all'occhio
  • Il dolore è grave ed è accompagnato da visione offuscata e/o sensibilità alla luce
  • Avete avuto una recente chirurgia dell'occhio, tra cui LASIK o la chirurgia della cataratta
  • Avete arrossamento e secrezione dagli occhi
  • Il dolore è grave, è arrivato improvvisamente, e avete una storia in famiglia di glaucoma. Questo potrebbe segnalare un attacco acuto di una forma meno comune di glaucoma chiamato glaucoma dell'angolo-chiusura, che può causare la perdita di visione repentina, ed è un'emergenza medica.

Quando si tratta di dolore agli occhi, non correte rischi — recatevi dal vostro oculista appena possibile, per determinare l'esatta causa e avere un trattamento rapido.