Aumento di peso

Contenuto di: , ,
Curatore scientifico: Dr. Mario Vasta, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Cosa si intende per aumento di peso non intenzionale?
  2. Quali possono essere la cause principali di aumento di peso?
  3. L'aumento di peso a quali malattie può essere associato?
  4. Come perdere peso?
  5. I cambiamenti ormonali causano un aumento di peso?
  6. Che rapporto c'è tra ciclo mestruale e aumento di peso?
  7. Perché la ritenzione idrica causa un aumento di peso?
  8. Quali sono i sintomi principali dell'aumento di peso non intenzionale?
  9. Come viene diagnosticato l'aumento di peso non intenzionale?

Cosa si intende per aumento di peso non intenzionale?

Aumento di peso

L'aumento di peso non intenzionale si verifica quando si mette su peso senza aumentare il consumo di cibo o liquidi. Spesso può essere causato da:

Un aumento di peso involontario può essere periodico, continuo o rapido.

Quali possono essere la cause principali di aumento di peso?

Un aumento di peso non intenzionale spesso può essere dovuto alla gravidanza. Mentre un periodico aumento di peso non intenzionale si può verificare nel corso del ciclo mestruale di una donna. Tuttavia, un rapido aumento di peso non intenzionale di solito indica una grave condizione medica.

Un rapido aumento di peso può anche essere causato dagli effetti collaterali di alcuni farmaci. Anche se la maggior parte dei casi di aumento di peso non intenzionale sono innocui, i sintomi che si possono presentare in concomitanza con un rapido aumento ponderale possono anche segnalare un'emergenza medica.

Quali sono le cause dell'aumento di peso in gravidanza?

Una della cause più comuni dell'aumento di peso non intenzionale è la gravidanza. Durante la gravidanza, la maggior parte delle donne mette su peso via via che il bambino cresce, ma all'inizio non è legato all'embrione (che pesa pochi grammi), ma all'aumento del grasso della futura mamma.

Il peso supplementare di una gravidanza in stato avanzato, invece, è essenzialmente dovuto a:

  • il bimbo
  • la placenta
  • il liquido amniotico
  • un maggiore afflusso di sangue
  • un allargamento dell'utero

L'aumento di peso a quali malattie può essere associato?

Le malattie associabili all'aumento di peso sono:

Come perdere peso?

Ci sono diversi modi per trattare un aumento di peso non intenzionale e dimagrire.

Il trattamento migliore per riconquistare il peso forma consiste nell'individuare a trattare le cause scatenanti dell'aumento di peso non intenzionale.

Se la colpa dell'aumento di peso è uno squilibrio ormonale, il medico può prescrivere farmaci per bilanciare i livelli di ormoni. Il tipo di farmaco utilizzato dipende da quali ormoni sono coinvolti. Questi farmaci sono spesso utilizzati a lungo termine.

Se invece un farmaco è la causa del problema, per aiutare il paziente a perdere peso il medico potrà eventualmente consigliare trattamenti alternativi.

Nei casi più gravi, quando la colpa dell'aumento di peso è il mal funzionamento di un organo, potrebbe essere necessario un trapianto. In questi casi, un chirurgo rimuove l'organo colpito e lo sostituisce con un organo donatore. Dopo aver subito il trapianto, il paziente dovrà prendere farmaci specifici per impedire il rigetto da parte del corpo. Un gonfiore e un aumento di peso inspiegabili potrebbero essere segnali che indicano che il corpo rischia di rifiutare l'organo.

In alcuni casi, possono essere necessari altri interventi chirurgici. Le cisti, i tumori, le rotture e le fratture possono richiedere un intervento chirurgico per la riparazione o la rimozione. Il tipo di intervento chirurgico necessario dipende dalla problematica in essere.

I cambiamenti ormonali causano un aumento di peso?

Nell'età compresa tra i 45 e i 55 anni, le donne entrano in una fase non fertile chiamata menopausa. Durante gli anni riproduttivi di una donna, l'ormone estrogeno responsabile delle mestruazioni e dell'ovulazione, comincia progressivamente a declinare. Quando una donna entra in menopausa, gli estrogeni presenti nel suo corpo sono così bassi da non essere sufficienti a indurre le mestruazioni. Una diminuzione di estrogeni può causare nelle donne in menopausa un aumento di peso addominale e nella regione dei fianchi.

A parte i cambiamenti ormonali della menopausa, anche le donne con diagnosi di sindrome dell'ovaio policistico possono sperimentare un aumento di peso.

Altre condizioni mediche che interessano gli ormoni possono causare aumenti di peso in entrambi i sessi. Tra queste sono incluse:

I cambiamenti ormonali che avvengono negli anni centrali possono causare un rallentamento del metabolismo, generando un aumento di peso.

L'aumento di peso involontario può essere anche causato da alcuni farmaci, tra cui:

  • corticosteroidi;
  • antidepressivi;
  • farmaci anti-psicotici;
  • pillola anticoncezionale.

Che rapporto c'è tra ciclo mestruale e aumento di peso?

Un aumento di peso periodico è spesso causato dal ciclo mestruale. Le donne possono sperimentare la ritenzione idrica e gonfiore intorno al periodo del loro ciclo mestruale. I cambiamenti nei livelli di estrogeni e progesterone possono causare indurre alcune donne ad aumentare di peso. Normalmente, questo umento di peso è di pochi chili.

Questa forma di aumento di peso si abbassa nella fase finale del ciclo mestruale mensile. Tuttavia, spesso riappare il mese successivo al termine del periodo mestruale ricomincia, e a volte durante l'ovulazione.

Perché la ritenzione idrica causa un aumento di peso?

Un inspiegabile e rapido aumento di peso può essere causato dalla ritenzione di liquidi. La ritenzione idrica è indicato anche con il termine edema. Essa provoca un gonfiore degli arti, della mani, dei piedi, del  viso e dell'addome addome.

Le persone con insufficienza cardiaca, insufficienza renale, o quelli che assumono farmaci specifici possono sperimentare questo tipo di aumento di peso. Un rapido aumento di peso e ritenzione di liquidi devono sempre essere segnalati al medico, anche se non ci sono altri sintomi presenti.

Quali sono i sintomi principali dell'aumento di peso non intenzionale?

I sintomi dell'aumento non intenzionale di peso possono differire da persona a persona in base anche alle cause scatenanti. Tra i sintomi spesso associati a questo tipo di aumento di peso sono inclusi:

  • fastidio addominale;
  • dolore addominale;
  • gonfiore
  • flatulenza (gas)
  • stipsi
  • visibile gonfiore nell'addome o altre zone del corpo
  • estremità gonfie (braccia, gambe, piedi, mani)

Se si verifica uno dei seguenti sintomi gravi, è bene cercare immediatamente assistenza medica:

  • febbre
  • sensibilità della pelle
  • fiato corto
  • respirazione difficoltosa
  • piedi gonfi
  • palpitazioni
  • sudorazione
  • cambiamenti nella visione
  • rapido aumento di peso

Come viene diagnosticato l'aumento di peso non intenzionale?

Il medico può rivolgere al paziente alcune domande relative ai sintomi, allo stile di vita e alla sua storia medica, al fine di individuare quella che potrebbe essere la causa dell'aumento di peso. Il medico può anche prelevare un campione di sangue per verificare la presenza di un'infezione. Potrebbe anche essere richiesto anche un esame del sangue per verificare i livelli ormonali.

Potrebbero inoltre essere necessari test di diagnostica per immagini, come l'ecografia, i raggi X, l'MRI (risonanza magnetica ) o la TAC (tomografia computerizzata). Questi test aiutano a determinare se la causa è una frattura, una crescita abnorme, una rottura o un'infiammazione.