Test della creatinina

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Tania Catalano
Indice contenuto:
  1. Che cos’è la creatinina?
  2. Perché è importante controllare i livelli di creatinina nel sangue?
  3. Quali sono i normali livelli di creatinina nel sangue?
  4. Ci sono dei sintomi associati a elevati livelli di creatinina nel sangue?
  5. Quali sono le ragioni di un’elevata presenza di creatinina nel sangue?
  6. Quando è consigliabile fare il test della creatinina?
  7. Cosa bisogna fare prima del test?
  8. Come si esegue il test della creatinina?
  9. Cosa possono evidenziare i risultati?

Che cos’è la creatinina?

Creatinina

La creatinina è una sostanza chimica di rifiuto che viene generata dal metabolismo muscolare. La creatinina è prodotta dalla creatina, una molecola di grande importanza per la produzione di energia nei muscoli. Ogni giorno, circa il 2% della creatina del corpo viene convertita in creatinina. La creatinina viene trasportata attraverso il flusso sanguigno ai reni. I reni filtrano la maggior parte della creatinina e la smaltiscono tramite le urine.

Poiché la massa muscolare del corpo è relativamente costante da un giorno all'altro, la produzione di creatinina normalmente rimane sostanzialmente invariata su base giornaliera.

Perché è importante controllare i livelli di creatinina nel sangue?

I reni mantengono la creatinina del sangue all’interno di un range in un range di normalità. La creatinina è considerata un indicatore piuttosto affidabile della funzione renale. Un livello di creatinina elevato significa che la funzione renale è compromessa o è in corso una malattia renale.

Nel momento in cui i reni si compromettono, per qualsiasi motivo, il livello di creatinina nel sangue aumenta, a causa della scarsa clearance di creatinina da parte dei reni. Anormali ed elevati livelli di creatinina possono dare l’avvisaglia di un possibile malfunzionamento o di un’insufficienza renale. È per questo motivo che gli esami del sangue vanno effettuati regolarmente, proprio per controllare la quantità di creatinina nel sangue.

Una misura più precisa della funzione renale può essere stimata calcolando la quantità di creatinina che è stata eliminata dal corpo attraverso i reni. Questa è indicata come clearance della creatinina e stima il tasso di filtrazione renale (velocità di filtrazione glomerulare, o GFR). La clearance della creatinina può essere misurata in due modi. Può essere calcolata (stimata) da una formula utilizzando il livello di creatinina, il peso del paziente e l'età. La formula è di 140 meno l'età del paziente, il loro peso in chilogrammi (0,85 volte per le donne), diviso 72 volte il livello di creatinina sierica in mg / dL. La clearance della creatinina può essere misurata anche in modo più diretto attraverso la raccolta di un campione di urine delle 24 ore e di un campione di sangue. I livelli di creatinina, sia nelle urine e che nel sangue, sono così determinati e confrontati. Si può ritenere che il livello della clearance della creatinina sia normale, per le donne in buona salute, quando è di 88-128 ml / min. e da 97 a 137 ml / min. nei maschi (i livelli normali possono variare leggermente tra i diversi laboratori).

Il livello del sangue ureico (BUN) è un altro indicatore della funzione renale. L'urea è anche un sottoprodotto metabolico che può accumularsi se la funzione renale è compromessa. Il rapporto BUN- creatinina fornisce generalmente informazioni più precise sulla funzione renale. Il BUN aumenta anche con la disidratazione.

Recentemente, i livelli di creatinina elevati nei neonati sono stati associati a elevati batteri nel sangue, mentre livelli elevati nei maschi adulti sono stati collegati al rischio di aumento del cancro alla prostata.

Quali sono i normali livelli di creatinina nel sangue?

I livelli normali di creatinina nel sangue sono di circa 0,6 a 1,2 milligrammi (mg) per decilitro (dl) nei maschi adulti e di 0,5 a 1,1 milligrammi per decilitro nelle femmine adulte. (Nel sistema metrico, il milligrammo è un'unità di peso pari a un millesimo di grammo e un decilitro è un'unità di volume pari a un decimo di litro).

I giovani muscolosi o le persone di mezza età possono avere più creatinina nel sangue rispetto alla norma. Le persone anziane, invece, possono avere meno creatinina nel sangue rispetto alla generalità. Per i neonati, si parla di livello normale quando è di circa 0,2 o più, a seconda del loro sviluppo muscolare. Nelle persone affette da malnutrizione, grave perdita di peso o con malattie di lunga data, la massa muscolare tende a diminuire nel tempo e, di conseguenza, il loro livello di creatinina può essere inferiore a quello previsto per la loro età.

Una persona con un solo rene può avere un livello normale di circa 1.8 o 1.9. I livelli di creatinina che raggiungono 2.0 o più nei bambini e 10.0 o più negli adulti possono indicare grave insufficienza renale e la necessità di una macchina per la dialisi, atta a rimuovere i rifiuti dal sangue.

Ci sono dei sintomi associati a elevati livelli di creatinina nel sangue?

I sintomi di disfunzione renale (insufficienza renale) variano notevolmente.

Alcune persone possono avere un riscontro occasionale di gravi malattie renali e un aumento della creatinina, senza avere alcun sintomo.

In altri casi, a seconda della causa del problema, possono essere diversi i sintomi di insufficienza renale, tra cui:

  • Disidratazione;
  • Fatica;
  • gonfiore (edema);
  • mancanza di respiro;
  • confusione;
  • nausea;
  •  vomito;
  •  Neuropatia;
  • pelle secca.

Quali sono le ragioni di un’elevata presenza di creatinina nel sangue?

Qualsiasi condizione che alteri la funzione dei reni è probabile che aumenti il livello di creatinina nel sangue. E 'importante capire se il processo che porta alle disfunzioni renali (insufficienza renale, azotemia) sia di vecchia data o recente. Aumenti recenti possono essere più facilmente trattati e invertiti.

Le cause più comuni della cronicità delle malattie renali negli adulti sono:

  • alta pressione sanguigna;
  • diabete.

Altre cause di elevati livelli di creatinina nel sangue possono essere:

  • Alcuni farmaci (ad esempio, cimetidina, Bactrim) possono a volte causare i livelli di creatinina anormalmente elevati;
  • La creatinina sierica può anche aumentare transitoriamente dopo l'ingestione di una grande quantità di carne; quindi, l'alimentazione a volte può avere un ruolo nella determinazione della creatinina;
  • Infezioni renali, rabdomiolisi (disgregazione muscolare anormale) e ostruzione del tratto urinario possono elevare i livelli di creatinina.

Quando è consigliabile fare il test della creatinina?

I test per la creatinina sono prescritti dal medico nel caso di sospette malattie renali. I sintomi di tali patologie sono:

  • stanchezza e disturbi del sonno
  • perdita di appetito
  • gonfiore in viso, polsi, caviglie e cavità addominale
  • dolore alla base della schiena, vicino ai reni
  • cambiamenti della produzione di urina e della frequenza
  • alta pressione sanguigna
  • nausea
  • vomito

I problemi renali possono essere collegati a diverse malattie e condizioni, come:

  • glomerulonefrite
  • pielonefrite
  • disturbi della prostata
  • blocco del tratto urinario
  • diminuzione del flusso sanguigno ai reni
  • distruzione delle cellule renali a causa dell'abuso di droga
  • terapie a base di aminoglicosidiCosa bisogna fare prima del test?

Cosa bisogna fare prima del test?

Il test della creatinina non richiede una particolare preparazione. In ogni caso, prevale il consiglio generale di avvisare il proprio medico su qualunque terapia farmacologica in atto. Infatti, alcuni farmaci possono aumentare i livelli di creatinina, causando il danneggiamento dei reni e interferendo con i risultati. È consigliabile avvisare il proprio medico se si stanno assumendo farmaci, a base di:

  • cimetidina,
  • FANS, come aspirina e ibuprofene,
  • farmaci chemioterapici,
  • cefalosporine. 

Come si esegue il test della creatinina?

Il test della creatinina si esegue attraverso le analisi del sangue o attraverso le analisi delle urine, grazie alle quali si potrà stabilire la clearance della creatinina, che indica la quantità di sangue che viene depurata da tale sostanza in una data unità di tempo.

Per calcolare la clearance è necessario eseguire la raccolta delle urine in 24 ore, valutando poi la creatinina plasmatica e l'urea creatinina. 

Cosa possono evidenziare i risultati?

La creatinina si misura in milligrammi per decilitro di sangue (mg/dL). Le persone con maggiore massa muscolare tendono ad avere livelli di creatinina più alti, nonostante i risultati possano variare in base al genere e all'età. In generale, i livelli standard di creatinina variano da 0.7 a 1.3 mg/dL negli uomini e da 0.6 a 1.1 mg/dL nelle donne.

La creatinina sierica alta indica che i reni non stanno svolgendo regolarmente la loro funzione, perché nell'organismo è presente urea alta, a causa di:

  • blocco del tratto urinario
  • dieta ad alto contenuto proteico
  • disidratazione
  • problemi ai reni, come danni renali o infezione
  • flusso sanguigno ridotto verso i reni a causa di shock, insufficienza cardiaca congestizia o complicazioni dovute al diabete

In genere, è insolito avere bassi livelli di creatinina nel sangue. Tuttavia, tale condizione può essere causata da una diminuzione della massa muscolare e non è preoccupante.