Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Infezione Della Vescica

Infezione della vescica

Infezione della vescica
Curatore scientifico
Dr. Andrea Militello
Specialità del contenuto
Urologia

Cos’è

L’infezione della vescica è conosciuta come cistite, questa è comune nelle donne, molto rara negli uomini, tuttavia, un uomo può riscontrare episodi di cistite a causa dell’età e delle dimensioni della prostata.

I medici non hanno rilevato esattamente il perché le donne abbiano le infezioni della vescica più frequentemente rispetto agli uomini, in tutti i casi, si ritiene che la causa sia riscontrabile nel fatto che le donne hanno un'uretra più corta, consentendo più facilmente ai batteri di trovare la loro strada nella vescica. Inoltre, l'apertura dell'uretra di una donna si trova vicino sia alla vagina che all'ano, quest’ultimo favorisce l’ingresso dei batteri nel tratto urinario.

L’infezione della vescica non è un episodio grave se trattato immediatamente, ma tende ad essere un inconveniente recidivo in alcune persone.

Raramente, questo può portare ad infezioni renali che sono più gravi e possono causare danni permanenti ai reni, pertanto è molto importante trattare le cause alla base di un'infezione della vescica e adottare misure preventive per impedire ai batteri di tornare.

Nelle persone anziane, le infezioni della vescica sono spesso difficili da diagnosticare, in quanto i sintomi sono meno specifici e sono spesso attribuiti ad invecchiamento

Cause

L’infezione alla vescica può essere causata da vari ceppi di batteri che normalmente vivono nell'intestino.

Le donne a volte possono riscontrare l’infezione alla vescica dopo il sesso, in quanto il rapporto vaginale consente ai batteri di raggiungere facilmente la vescica attraverso l'uretra. Alcune donne contraggono l'infezione soprannominata "cistite luna di miele" quasi ogni volta che fanno sesso.

Le donne che usano il diaframma come contraccettivo sono particolarmente esposte alle infezioni della vescica, forse perché il dispositivo grava sulla vescica  impedendole di svuotarsi completamente e permettendo ai batteri di riprodursi rapidamente nelle urine stagnanti.

Le donne in gravidanza, le cui vesciche vengono compresse dal feto che cresce sono anche soggette ad infezioni. L'uso di preservativi e di spermicidi aumenta il rischio di infezioni del tratto urinario.

L’infezione della vescica può essere molto scomoda e potenzialmente grave, ma la maggior parte delle donne le riconosce subito e le tratta.

Negli uomini, un'infezione della vescica può indicare la presenza di un ostacolo che interferisce con le vie urinarie. Alcuni studi hanno dimostrato che i ragazzi non circoncisi sono a rischio di contrarre un'infezione della vescica durante il loro primo anno di vita perché i batteri tendono a raccogliersi sotto il prepuzio.

Negli ultimi anni, le infezioni della vescica stanno aumentando e provengono da due batteri a trasmissione sessuale: clamidia e micoplasma.

Anche l’uso di cateteri può portare ad infezioni.

Sintomi

I sintomi di infezione della vescica includono:

  • sensazione di bruciore durante la minzione (sintomo più comune di un'infezione della vescica)
  • Bisogno frequente di urinare
  • Urina con un forte, cattivo odore
  • Spasmo della vescica
  • Negli anziani: letargia e/o confusione mentale può essere un segno di un'infezione urinaria più seria
Nei casi più gravi, questi sintomi possono essere accompagnati da febbre e brividi, dolore addominale o sangue nelle urine, a questo punto, è importante contattare urgentemente il medico.

Se la minzione dolorosa è accompagnata da vomito, febbre, brividi, sangue nelle urine o dolore addominale o alla schiena, questo può significare una malattia renale potenzialmente pericolosa per la vita, un'infezione della prostata, un tumore del rene, un calcolo nel tratto urinario.

Il bruciore è accompagnato da una fuoriuscita dalla vagina o dal pene, questo è un segno di una malattia a trasmissione sessuale, malattia infiammatoria pelvica (PID) o altre infezioni gravi. 

Diagnosi

Per diagnosticare l’infezione della vescica, occorre fare un test delle urine, in caso di infezioni persistenti o frequenti o se un difetto anatomico è sospettato come causa del problema, il medico potrà anche far sottoporre il paziente a test, tra cui una cistoscopia. Si tratta di mettere un tubo sottile attraverso l'uretra che consente al medico di guardare dentro la vescica.

Per assicurarsi che i reni siano a posto, il medico può ordinare una UroTAC. Il medico può anche ordinare un'ecografia del tratto urinario.

Trattamenti

L’infezione della vescica, se lieve, può sparire rapidamente in risposta a rimedi semplici, come bere molti liquidi, ma se non si verifica alcun sollievo entro 24 ore, è necessario consultare un medico per un trattamento più potente. Un trattamento da fare a casa è dato dall’uso del Pyridium, questo è solo un agente anestetico per le vie urinarie e non tratta realmente l'infezione.

Vi è una varietà di antibiotici per trattare le infezioni della vescica. La maggior parte delle infezioni non complicate può essere trattata con soli 3 giorni di terapia. A volte, con alcuni farmaci e alcuni organismi, è necessario prolungare il trattamento fino ad una settimana. Infezioni complicate devono essere trattate per circa una settimana. Infezioni renali potrebbero richiedere più tempo. Alle persone anziane e quelle con una condizione cronica di salute, come il diabete o l'infezione da HIV, è spesso prescritto un corso più lungo di antibiotici, a volte fino a 14 giorni.

Dopo il trattamento, si dovrebbe richiedere un test delle urine per assicurarsi che la vescica sia libera da tutti i segni di infezione. 

Prevenzione

Per prevenire l’infezione della vescica è importante:

  • Urinare regolarmente e svuotare completamente la vescica
  • Indossare biancheria intima di cotone e abiti larghi
  • Praticare una buona igiene
  • Bere molti liquidi
  • Evitare sostanze note per irritare la vescica, come l'alcool e il caffè.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Poliuria
La poliuria è una patologia che consiste nell'urinare di frequente, con un volume superiore, in genere, ai due litri e mezzo di urina. 
Polidipsia
La polidipsia è una sete eccessiva e implacabile, che ha delle cause specifiche, indipendenti da circostanze ambientali, quali il molto c...
Incontinenza
L'incontinenza è una disfunzione dell'apparato urinario caratterizzata dalla perdita involontaria di urina. Conosciamo una incontinenza d...