Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Chiazze Rosse

Chiazze rosse

Chiazze rosse
Curatore scientifico
Prof. Marcello Monti
Specialità del contenuto
Dermatologia

Cosa sono le chiazze rosse?

Le chiazze rosse sulla pelle sono un problema medico comune. Quando si verificano, sono a volte chiamate eruzioni cutanee. I rash possono verificarsi a causa di infezioni della pelle, infezioni disseminate (che si sono diffuse in tutto il corpo), reazioni allergiche o irritazioni della pelle. 

I rash possono essere associati ad altri sintomi, come orticaria o prurito. Le chiazze rosse sulla pelle che sono correlate a condizioni mediche sottostanti sono associate a sintomi della condizione stessa.

Quali patologie causano la comparsa di chiazze rosse?

Ecco un elenco di alcune delle principali cause delle chiazze rosse:

  • varicella: piccole chiazze rosse, caratterizzate da una vescicola interna piena di liquido chiaro, sono un chiaro sintomo della varicella. Le chiazze rosse sono spesso pruriginose e presentano un diametro di circa 2 millimetri;
  • pitiriasi rosea: è un rash cutaneo innocuo e non contagioso. Appare per la prima volta come una grande macchia di color salmone, poi si diffonde su tutto il corpo sottoforma di piccole macchie rosa. Si pensa sia associata ad un'infezione virale. Ciò dura da settimane a mesi e di solito va via da sola;
  • psoriasi: è una condizione autoimmune che appare pruriginosa con macchie rosse, solitamente localizzate sui gomiti, sul cuoio capelluto e sulle ginocchia. Può essere associata all'artrite e alle malattie cardiache;
  • tinea versicolor: questa infezione fungosa è un rash comune che appare con chiazze rosse sul petto e sulla schiena, soprattutto durante l'estate. Dopo che l'eruzione cutanea iniziale sbiadisce, lascia dietro di sé delle macchie circolari bianche sulla pelle e non è facile farle andare via;
  • cheratosi pilare: si notano delle lesioni ruvide sulle braccia, sulle gambe o sulle guance. Sono causate dalla ritenzione di cheratina nelle aperture dei follicoli piliferi. Tendono a migliorare con l'età, possono essere gestite con idratanti ed esfolianti topici, inclusi gli alfaidrossiacidi.

E ancora: 

  • Angioma ciliegia: l’angioma ciliegia è costituito da un gruppo di vasi sanguigni dilatati. La maggior parte delle persone comincia a svilupparlo lentamente all'età di 30 anni. Non è pericoloso e non è pruriginoso o doloroso e di solito non sanguina. Non ha bisogno di essere trattato, ma può essere trattato con elettrochirurgia, laser o rimozione;
  • follicolite: queste piccole chiazze rosse che si sviluppano sul torace, sulle spalle e sulle natiche sono causate da infiammazione e irritazione dei follicoli piliferi e talvolta, è legata a batteri e lieviti sulla pelle. E’ suggerito il cambio di vestiti sudati il più presto possibile, utilizzando salviette a base di acido salicilico, lozioni antibatteriche e anti-lievito nella doccia e una soluzione antibiotica;
  • capillari rotti: le chiazze rosse appaiono spesso in faccia e sono causate da capillari rotti, piccoli vasi sanguigni che attraversano la superficie della pelle. Alcune delle ragioni più comuni per cui questi vasi sanguigni si rompono sono le fluttuazioni negli ormoni, danni derivanti dal sole e condizioni cutanee come la rosacea. Fortunatamente, se la causa è ormonale, i puntini rossi andranno via da soli;
  • pre-diabete: un causa di chiazze rosse sulla pelle è il diabete. Poiché le persone pre-diabetiche sono più a rischio di infezioni cutanee, possono sviluppare diversi tipi di eruzioni cutanee.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Pustole
Le pustole sono protuberanze che si manifestano sul derma, contenendo liquido o pus. Se compaiono in un numero elevato in una zona specif...
Labbra screpolate
Labbra screpolate è il termine comunemente usato per descrivere le labbra secche. Le labbra screpolate possono essere causate da diversi ...
Cheilite angolare
La cheilite angolare è una condizione che causa macchie rosse e gonfie agli angoli della bocca dove le labbra si incontrano e formano un ...