Monociti: cosa sono, anatomia, valori (moniciti alti, monociti bassi)

Contenuto di:

I monociti sono cellule del sangue che reagiscono come difesa alle invasioni di batteri e di corpi estranei e per questo sono molto importanti per favorire la comprensione e la diagnosi della patologia infettiva eventualmente accusata da un soggetto.

Che cosa sono i monociti?

Monociti_ | Pazienti.it

I monociti sono delle cellule tipicamente presenti nel sangue e fanno parte dei leucociti (globuli bianchi).

Come sono anatomicamente costituiti i monociti?

Anatomicamente i monociti si presentano con un nucleo posto solitamente in posizione eccentrica dall'aspetto che può essere ovale o anche reniforme. Il citoplasma, invece, ha un aspetto tendente verso il pallore ed al suo interno sono presenti in quantità variabile numerosi mitocondri.

Qual è la funzione dei monociti?

I monociti hanno principalmente un importante ruolo a corroborazione del processo di fagocitosi, potendo quindi fagocitare materiali estranei, neutralizzandoli mediante digestioni enzimatiche a livello dei lisosomi. I monociti hanno, inoltre, una funzione di collaborazione con i linfociti T Helper nel promuovere la risposta immunitaria e promuovono la sintesi di numerose proteine.

Cosa provoca un'alterazione dei valori dei monociti?

Un livello basso di monociti può essere dovuto a irradiazioni o anemie, mentre valori alti possono essere causati da:

  • mononucleosi
  • collagenopatie
  • endocarditi
  • leucemia
  • tifo
  • morbo di Crohn
  • malattia di Hodgkin
  • sarcoidosi
  • neoplasie maligne
  • rettocolite ulcerosa

Argomenti: analisi del sangue monociti mononucleosi tifo
Creatinina_alta | Pazienti.it
Creatinina alta

Se dall'esame del sangue o delle urine si evince un valore di creatinina alta, significa che qualcosa a livello dei reni non funziona.

Piastrine_alte | Pazienti.it
Piastrine alte (valore piastrine)

Quando il valore delle piastrine nel sangue è alto si parla di trombocitosi, piastrinosi o trombocitemia essenziale. Perché si verifichi questa condizione è necessario che la loro quantità sia superiore...

Albumina | Pazienti.it
Albumina

L'albumina è una proteina prodotta dal fegato e contenuta anche nel latte e nell'albume dell'uovo.

Missing | Pazienti.it
Azotemia

L’azotemia misura la quantità di scorie derivanti dalla sintesi delle proteine contenute nel sangue; più specificatamente esprime la concentrazione di azoto non proteico nel nostro sangue.

Missing | Pazienti.it
Basofili

i basofili sono globuli bianchi che intervengono nelle reazioni di ipersensibilità immediata provocando la liberazione di istamina.

Colesterolo_totale | Pazienti.it
Colesterolo totale

Il colesterolo è una sostanza grassa indispensabile per l'organismo poiché interviene in alcuni importanti processi come la secrezione della bile, lo sviluppo delle reti neuroniche e l’assorbimento della vitamina D....

Elettroforesi | Pazienti.it
Elettroforesi

L'elettroforesi è un esame eseguito per individuare proteine quali albumina, alfa 1 globuline, alfa 2 globuline, beta globuline, gamma globuline.

Missing | Pazienti.it
Ematocrito

L'ematocrito è il volume percentuale di sangue che è costituito da cellule. Elevati valori indicano un aumento della densità del sangue.

Lab | Pazienti.it
Esame ferritina

L'esame della ferritina è una procedura medica effettuata per verificare la quantità di ferritina presente nel sangue.

Globuli_bianchi | Pazienti.it
Globuli bianchi

I globuli bianchi sono cellule coinvolte nella risposta immunitaria, grazie alle quali il corpo umano si difende dagli attacchi di microorganismi ostili.