Stenosi

Contenuto di:

La stenosi è una patologia causata dal restringimento di un vaso sanguigno o un dotto che impedisce il normale passaggio delle sostanze che passano attraverso di essi.

Che cos’è la stenosi?

Stenosi | Pazienti.it

La stenosi è una patologia consistente nel restringimento di un vaso sanguigno o un dotto tale da ostacolare il passaggio delle sostanze che passano attraverso di essi.

È chiamata anche stretta (ad esempio, stretta uretrale). Il termine “stretta” viene di solito usato quando il restringimento è causato dalla contrazione del muscolo liscio (ad es., acalasia, angina di Prinzmetal); il termine “stenosi” viene usato solitamente quando il restringimento è causato da una lesione che riduce lo spazio del lumen (ad esempio, aterosclerosi). Il termine coartazione è un altro sinonimo, ma è comunemente usato solo nel contesto della coartazione aortica.

La restenosi è la recidiva della stenosi dopo una procedura. 

Come si diagnostica?

Le stenosi di tipo vascolare sono spesso associate a suoni insoliti del sangue derivanti da flussi turbolenti nei vasi sanguigni ridotti. Questo suono può essere udito da uno stetoscopio, ma la diagnosi viene generalmente fatta o confermata con un esame medico diagnostico.

Quali sono le cause della stenosi?

L'aterosclerosi causa lesioni stenotiche nelle arterie. Le cause principali possono essere:

  • difetti di nascita
  • calcificazione
  • diabete
  • secondaria alla radioterapia
  • infiammazione
  • ischemia
  • neoplasie, in questi casi, spesso la stenosi è "maligna" o "benigna", anche se questo attributo si riferisce al neoplasma stesso
  • fumo

Quali sono i tipi di stenosi riconosciuti?

La sindrome risultante dipende dalla struttura interessata. Esempi di lesioni vascolari stenotiche includono:

  • claudicazione intermittente (stenosi dell'arteria periferica)
  • angina (stenosi dell'arteria coronarica)
  • stenosi dell'arteria carotide 
  • stenosi dell'arteria renale

I tipi di stenosi nelle valvole cardiache sono:

  • stenosi della valvola polmonare, una patologia dovuta ad un difetto che si verifica a causa di anomalie dello sviluppo del cuore fetale durante le prime 8 settimane di gravidanza; può essere causata da una serie di fattori, come un collegamento genetico, un’anomalia cromosomica
  • stenosi della valvola mitrale, che è l'ispessimento del cuore sinistro
  • stenosi della valvola tricuspide, che è l'ispessimento del cuore destro
  • stenosi della valvola aortica

Altri tipi di stenosi, restrizioni di altre strutture corporee e di organi includono:

  • stenosi pilorica o esofagea (ostruzione gastrica)
  • stenosi spinale lombare, cervicale o toracica
  • stenosi subglottica 
  • stenosi tracheale
  • ittero ostruttivo (stenosi del tratto biliare)
  • occlusione intestinale
  • fimosi
  • idrocefalo non comunicante
  • tenosinovite
  • aterosclerosi
  • restrizione esofagea
  • acalasia
  • angina di Prinzmetal
  • stenosi vaginale
  • osteocondrite
  • spondilolistesi
  • sinovite
  • osteosintesi
  • stenosi del canale vertebrale
  • compressione midollare
  • stenosi uterina
  • stenosi venosa

Argomenti: stenosi Aterosclerosi restenosi
Ateroma | Pazienti.it
Ateroma

L’ateroma è un accumulo di materiale degenerativo nelle arterie.

Dislipidemia | Pazienti.it
Dislipidemia

La dislipidemia è la condizione che si verifica quando si ha un alto livello di lipidi (colesterolo, trigliceridi, o entrambi) nel sangue.

Sindrome_di_benedikt | Pazienti.it
Sindrome di Benedikt

La sindrome di Benedikt è costituita da un insieme di manifestazioni sintomatiche dovute alla lesione che interessa una parte del cervello. Può causare vari sintomi neurologici, in base alla specifica...